Discussione:Bisogno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In che anno?[modifica wikitesto]

Maslow ha concepito la sua piramide nel 1943 o nel 1954?
Sentruper - 13 aprile 2006

Grazie della segnalazione della doppia data, m'era sfuggita. La gerarchia è spiegata in “Motivation and Personality” del 1954. ciao. --Lucas 14:08, 15 apr 2006

Frase poco chiara o errata?[modifica wikitesto]

La frase è questa: ''Inoltre, una scala di bisogni essenziali che considera la realizzazione affettiva e la sessualità come bisogni tra i meno essenziali, nega l'evidenza che l'essere umano stesso si costituisce proprio in conseguenza della pratica della sessualità''[nessuna fonte citata]

Questa affermazione non è corretta: nella teoria di Maslow la sessualità figura tra bisogni fisiologici, alla base della piramide, e quindi nel livello più importante di tutta la scala e ciò risulta palese anche leggendo con attenzione quanto affermato in altre parti della voce, nonché semplicemente osservando la figura della piramide.

Per quanto riguarda la realizzazione affettiva, che è un altro bisogno e non coincide con quello del sesso, Maslow la pone al terzo gradino ("bisogni di appartenenza, di affetto") e anche per questo bisogno vale lo stesso discorso: il terzo gradino rappresenta ancora i bisogni essenziali.

Ricordo agli autori che la teoria di Maslow è gerarchica: se non si soddisfano i bisogni dei gradini inferiori della piramide, quelli dei gradini superiori non vengono neanche avvertiti, pertanto il gradino più in basso rappresenta i bisogni essenziali.

Se poi con la parola "essenziali" si intendeva significare "rilevanti" o "importanti", mi chiedo: rispetto a cosa e a quali valori di riferimento? Inoltre manca il riferimento bibliografico. Suggerirei di eliminare la frase in questione. Un saluto e buono studio!

riferimenti[modifica wikitesto]

Aggiungere il riferimento al precursore Primum vivere, deinde philosophari? Laurusnobilis (msg) 00:17, 19 mag 2012 (CEST)