Discussione:Battlestar Galactica (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tecnologia e fisica dello spazio[modifica wikitesto]

Nel paragrafo in oggetto, viene affermato che la tecnologia per il viaggio spaziale (i motori FTL) è simile a quella utilizzata da Asimov e in Guerra Stellari, ma è diversa dalla "curvatura" di Star Trek. Mentre sono d'accordo con la prima e la terza affermazione, non concordo con il paragone con Star Wars, in quanto in quell'universo le navi si muovono con viaggi di una certa durata attraverso delle specie di corridoi spaziali (mediante il salto nell'hyperspace, ad esempio nell'Episodio 4, viaggio del Millenium Falcon da Tatooine ad Alderan), più similmente a Star Trek che a BSG. Il "balzo" di BSG è istantaneo e porta la nave da un punto all'altro del continuum spazio-tempo, attraverso dei meccanismi di distorsione del continumm stesso, come viene citato ad esempio nell'episodio "Someone to Watch Over Me" della quarta stagione, quando il Col. Tigh è preoccupato che Boomer possa tentare il salto nell'hangar del Galactica, provocandone l'implosione (successivamente Boomer salterà fuori dall'hangar, ma danneggiando la fiancata della nave). Nell'episodio "Daybreak" si vede Kara inserire le coordinate per il salto (tripletta di numeri), il che da anche la spiegazione delle modalità in cui la flotta salta in maniera compatta (ogni nave ha la sua posizione relativa assegnata nella flotta, e questo permette di saltare con una certa sicurezza). La differenza tra i motori FTL umani e cyloni sta nella portata del salto, come spiegato nell'episodio "A Disquiet Follows My Soul" (quando viene proposto l'aggiornamento dei motori umani con la tecnologia cylone). --Scarex.dna (msg) 11:58, 14 giu 2010 (CEST)

Rantolo nerd[modifica wikitesto]

Non sono affatto d'accordo con tutto il paragrafo "Influenze". I temi dei robot, degli androidi e dei viaggi iperspaziali sono temi classici della fantascienza e non sono certo un'invenzione né una peculiarità di Asimov. Anzi, i cyloni sono proprio l'opposto dei robot asimoviani. (S*)

In effetti anch'io ho i miei dubbi. Se nessuno ha nulla in contrario sposterei qui il paragrafo in questione. --MarcoK (msg) 13:25, 12 set 2006 (CEST) PS Silvio, per firmare vedi Aiuto:Firma.

anche io nn sono d'accordo difatti i cyloni nn seguone le regole che seguono i vari androidi di asimov, in realta' io vedo piu somiglianze fra i cyloni (chiamati dai piloti del galactica "lavori in pelle) e i vari androidi di blade runner (anche essi chiamati "lavori in pelle" nel film )

Non mi e' per nulla chiaro questo punto: "l'ispirazione per la trama deriva palesemente da uno dei Libri della Bibbia, l'Esodo degli Ebrei dall'Egitto, in cerca della terra promessa.". Non sono un grande esperto di bsg e magari effettivamente gli autori si sono ispirati a quello, in tal caso pero' converrebbe specificarlo, scritto cosi' sembra un commento assolutamente personale. In ogni caso la parola palesemente mi pare esagerata, in fin dei conti la ricerca della terra promessa c'e' in molti racconti. revo (msg) 14:12, 22 mag 2008 (CEST)

Infatti, la Bibbia, l'Antico testamento , gli ebrei, non c'entrano nulla. La saga degli anni '70 ( pertanto i remakes ne seguono i precetti fondamentali) è stata ideata e patrocinata da Glen.A.Larson, noto produttore di fede mormone e da credente di detta religione seguendone la Teologia, si rifà al " Libro di Abramo" del testo sacro Mormnone " Perla di Gran Prezzo". Nel libro in questione si parla di ciclicità dell'umanità, spesso ripresa sia nella serie che nel film del 2009 " The Plan" es. "E' già successo", ecc. Inoltre nello stesso libro si parla di Dei e della "loro" creazione dell' universo e del mondo ecc.

suggerisco : http://en.wikipedia.org/wiki/Glen_A._Larson http://it.wikipedia.org/wiki/Perla_di_gran_prezzo M.F. 21.01.2010 16:43

problemi colla dicitura "pilota anziano"[modifica wikitesto]

Ritengo indispensabile modificare e integrare la dicitura "pilota anziano" accanto all'acronimo CAG. Il CAG è indubbiamente un pilota con esperienza ma è sostanzialmente altro, ovvero il Commander Air Group (Comandante del gruppo Aereo) imbarcato su di una portaerei. Come è facile intuire, da lui dipende la gestione delle attività di volo a bordo del battello, evidentemente con la limitazione al gruppo tattico di pertinenza. L'acronimo è di provenienza Statunitense, ma è entrato a far parte della terminologia comune, ovviamente in ambito militare. Sempre restando all'interno di wiki, segnalo ... http://en.wikipedia.org/wiki/Commander,_Air_Group. Oltre ad essere un utente non registrato sono anche inesperto, quindi chiedo l'eventuale aiuto di chi concorda con me, per apportare le relative modifiche.

william adamo......[modifica wikitesto]

La grafia coretta del cognome dovrebbe assere Adama non Adamo.

Adama è utilizzato nella serie USA, per l'Italia viene tradotto/adattato come Adamo, lascerei Adamo. Marlboro it (msg) 22:28, 18 apr 2017 (CEST)

william adamo......[modifica wikitesto]

La grafia coretta (all'interno dell'articolo) del cognome dovrebbe assere Adama non Adamo.

clicchi su "modifica", come hai fatto qui, e lo cambi. Non preoccuparti troppo, se fai un pasticcio qualcuno annullerà la modifica. Buon lavoro! --Ab1 dimmi... 17:37, 19 gen 2009 (CET)

Origine dei Cyloni[modifica wikitesto]

In Battlestar Galactica (2003) sin dalla sigla è chiaramente detto che i Cyloni sono stati creati dagli umani; ma faccio notare che nella serie originale del 1978 i Cyloni sono un popolo rettiliforme che crea queste macchine per poi estinguersi (probabilmente distrutti dalle stesse macchine). A questo punto gli umani chiamano le macchine come i loro ex-creatori, ovvero Cylon... Sarebbe il caso di far notare questa incongruenza tra le due serie nella sezione appropriata?

--KymyA (msg) 16:53, 16 feb 2010 (CET)

Io sono un estimatore della serie, fina da bambino seguivo la serie Galactica. Posso giurare che i siloni nella serie 1977 erano robots luccicanti, organizzati in maniera militare, divisi in cneturie ecc. Rettiliformi ? forse in Visitors.,,

Kuhten (msg) 19:42, 16 jun 2010 (CET)

wow siete aggiornati[modifica wikitesto]

"il film, intitolato Battlestar Galactica: The Plan, dovrebbe andare in onda nel novembre 2009 negli USA[4]."

ultime notizie: siamo quasi ad aprile 2010. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 87.8.125.168 (discussioni · contributi) 05:49, 26 mar 2010.

E allora? Che aspetti ad integrare o correggere? --CavalloRazzo (talk) 07:02, 26 mar 2010 (CET)

La Galactica[modifica wikitesto]

L'articolo esatto da usare per l'astronave è al femminile "La Galactica". Spesso l'Ammiraglio Adama e il suo XO, parlando dell' astronave sia con che senza affetto, la definiscono femmina ( vecchia signora, lei ha finito di soffrire, lei ci ha servito bene ).

user Kuhten ve 18 jun 2010 14:14:18 CET


Tuttavia negli episodi stessi, quando la si chiama per nome, la si definisce "IL Galactica", per cui non mi preoccuperei di forzare una correzione che creerebbe un'incoerenza con il telefilm.

chrome (msg) 00:31, 2 nov 2010 (CET)

Trama[modifica wikitesto]

Ho deliberatamente cancellato la seguente riga dalla trama: "Temporalmente le vicende della serie si svolgono 150.000 anni fa, come rivelato nell'episodio 20 "Daybreak" parte seconda della quarta stagione."

Pur essendo un dettaglio importante nell'insieme della storia, non è affatto fondamentale per la persona che si appresta a scoprirla. Anzi, per il nuovo spettatore (entro la metà della terza stagione) è un dettaglio irrilevante, che vanifica una delle caratteristiche migliori di questa serie: l'imprevedibilità. Questo dettaglio, non essendo importante per la comprensione della storia, è bene che sia lasciato scoprire allo spettatore al termine della quarta stagione.

chrome (msg) 00:31, 2 nov 2010 (CET)