Discografia di Zucchero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Zucchero (cantante).

Discografia di Zucchero
Zucchero 03.JPG
Zucchero nel 2007 allo Skanderborg Festival
Album in studio13
Album dal vivo4
Raccolte11
Singoli81
Album video5
Video musicali93
Colonne sonore1

Questa voce elenca l'intera discografia di Zucchero dagli inizi della sua carriera fino ad oggi.

I primi due album del cantante hanno ottenuto scarsi riscontri commerciali e fallito l'accesso in classifica, mentre il terzo lavoro Rispetto venderà 250.000 copie e sarà il primo successo di Zucchero come interprete.[1] Il quarto album Blue's diviene il disco italiano più venduto durante l'anno 1987,[2][3] mentre il successivo Oro, incenso e birra raggiunge quota otto dischi di platino in Italia.[4] Secondo dati aggiornati al 2015, quest'ultimo album ha venduto oltre 8 milioni di copie nel mondo.[5]

Nel 1991, Zucchero incide una versione in lingua inglese del brano Senza una donna (Without a Woman), in duetto con Paul Young, che risulta l'unico brano di un artista italiano ad aver raggiunto la vetta della prestigiosa Eurochart Hot 100 Singles, oltre a Blue (Da Ba Dee) degli Eiffel 65, dal 1965 ad oggi. L'album Spirito DiVino, pubblicato nel 1995, vende oltre 2.500.000 copie nel mondo,[6] e viene premiato con dieci dischi di platino in Italia.[7] Durante la sua carriera, Zucchero ha venduto complessivamente oltre 60 milioni di dischi nel mondo.[8]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche Certificazioni
ITA
[9]
AUT
[10]
BEL
(FL)

[11]
BEL
(WA)

[12]
FRA
[13][14]
GER
[15]
NLD
[16]
SWE
[17]
SWI
[18]
1983 Un po' di Zucchero
1985 Zucchero & The Randy Jackson Band
  • Etichetta: 3 marzo 1985
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
1986 Rispetto
  • Pubblicato: 28 aprile 1986
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
7
1987 Blue's
  • Pubblicato: 15 giugno 1987
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
1 43 18
1989 Oro, incenso e birra
  • Pubblicato: 13 giugno 1989
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
1 17 36 50 1
1992 Miserere
  • Pubblicato: 1º ottobre 1992
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
1 33 73 8
1995 Spirito DiVino
  • Pubblicato: 27 maggio 1995
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
1 15 14 4 17 29 3
1998 Bluesugar
  • Pubblicato: 5 novembre 1998
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
1 14 46 72 6
2001 Shake
  • Pubblicato: 14 settembre 2001
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, MC
1 16 39 22 40 25 67 1
2006 Fly 1 3 48 40 68 23 29 1
2010 Chocabeck
  • Pubblicato: 3 novembre 2010
  • Etichetta: Polydor, Universal
  • Formati: CD, LP, download digitale
1 7 47 53 112 16 31 2
2012 La sesión cubana
  • Pubblicato: 20 novembre 2012
  • Etichetta: Universal
  • Formati: CD, LP, download digitale
1 1 52 52 40 40 57 5
2016 Black Cat
  • Pubblicato: 29 aprile 2016
  • Etichetta: Universal
  • Formati: CD, LP, download digitale
1 2 33 27 60 13 24 1
"—" indica una pubblicazione non classificata o non pubblicata in quel paese.

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche Certificazioni
ITA
[33]
AUT
[10]
SWI
[18]
1991 Live at the Kremlin
  • Pubblicato: 4 novembre 1991
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, VHS
6 28
  • ITA: Platino (3)[32]
2008 Live in Italy
  • Etichetta: 27 novembre 2008
  • Etichetta: Polydor, Universal
  • Formati: 2 CD+2 DVD
7 31 91
  • ITA: Platino (5)[34]
2013 Una rosa blanca
  • Pubblicato: 3 dicembre 2013
  • Etichetta: Polydor, Universal
  • Formati: 2 CD + DVD
10 50
2017 Black Cat Live
  • Pubblicato: 14 aprile 2017
  • Etichetta: Universal
  • Formati: LP
1
"—" indica una pubblicazione non classificata o non pubblicata in quel paese.

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche Certificazioni
ITA
[35]
AUT
[10]
BEL
(FL)
[11]
BEL
(WA)
[12]
FRA
[13][14]
GER
[15]
NLD
[16]
NOR
[36]
SWE
[17]
SWI
[18]
UK
[37]
US
[38]
1988 Six Mix[39]
  • Pubblicato: 1988 (solo in Germania)
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: LP, MC
1991 Zucchero
  • Etichetta: 1991 (mercato internazionale)
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
6 9 13 3 20 7 29 32
1994 Diamante
  • Pubblicato: 1994 (mercato latino)
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
1996 The Best of Zucchero Sugar Fornaciari's Greatest Hits
  • Pubblicato: 19 novembre 1996
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
1 7 4 4 1 10 15 53 2
1999 Overdose d'amore/The Ballads
  • Pubblicato: 1999
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, MC
2004 Zu & Co.
  • Pubblicato: 14 maggio 2004
  • Etichetta: Polydor, Universal
  • Formati: CD
1 1 26 1 11 4 14 1 84
2007 All the Best
  • Pubblicato: 23 novembre 2007
  • Etichetta: Polydor, Universal
  • Formati: CD, download digitale
1 6 50 51 28 16 64 2
2016 Studio Vinyl Collection
  • Pubblicato: 23 settembre 2016
  • Etichetta: Universal
  • Formati: LP Box Set
11
2017 Wanted (The Best Collection)
  • Pubblicato: 3 novembre 2017
  • Etichetta: Universal
  • Formati: 10 CD+DVD+LP, download digitale
3 20 113 108 94 15
2018 Wanted - Duets & Rarities
  • Pubblicato: 2 marzo 2018
  • Etichetta: Universal
  • Formati: 2 LP
5
"—" indica una pubblicazione non classificata o non pubblicata in quel paese.

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche Certificazioni
ITA
[53]
1988 Snack Bar Budapest
  • Pubblicato: 11 novembre 1988
  • Etichetta: Polydor
  • Formati: CD, LP, MC
14
2002 Spirit - Cavallo selvaggio
  • Etichetta: 2002
  • Etichetta: A&M
  • Formati: non pubblicata

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Classifiche Certificazioni
ITA
[54]
1993 Walzer d'un Blues (con Adelmo e i suoi Sorapis)
  • Pubblicato: 1993
  • Etichetta: Mercury
  • Formati: CD, LP, MC
11

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Brani musicali di Zucchero.
Anno Singolo Classifiche Certificazioni Album di provenienza
ITA
[56][57]
AUT
[10]
BEL
(FL)

[11]
BEL
(WA)

[12]
FRA
[14]
GER
[15]
IRL
[58]
NLD
[16]
NOR
[36]
SWE
[17]
SWI
[18]
UK
[37]
US
[38]
1982 Una notte che vola via[59] 39 Un po' di Zucchero
1983 Nuvola[60]
Sandra
1985 Donne[61] 21 Zucchero & The Randy Jackson Band
Quasi quasi
1986 Canzone triste 50
Come il sole all'improvviso[62] (con Gino Paoli) 24 Rispetto
Rispetto[1]
1987 Con le mani 27 Blue's
Senza una donna 17 28
1989 Madre dolcissima 49 Oro, incenso e birra
Diavolo in me 14 39
Diamante[63] 11 18
Overdose (d'amore) 29
1991 Senza una donna (Without a Woman)
(con Paul Young)
1 8 1 1 2 2 2 2 1 1 2 4 5 Zucchero
A Wonderful World (con Eric Clapton) 23 71 42 17
Diamante (con Randy Crawford) 9 39 20 7 11 44
1992 Miserere (con Luciano Pavarotti) 10 24 37 41 22 15 Miserere
Povero Cristo
L'urlo
Il pelo nell'uovo
Come Back the Sun
It's All Right
1995 Papà perché Spirito DiVino
Per colpa di chi 22
Il volo 20 5 3 2 17
Pane e sale 22
Così celeste 11 36 98 73
1997 Menta e rosmarino 13 50 92 17 19 The Best of Zucchero Sugar Fornaciari's Greatest Hits
Eppure non t'amo
Va pensiero 6 17 52
1998 Blu 3 70 35 Bluesugar
Puro amore
1999 You Make Me Feel Loved
Arcord
2001 Baila 1 23 18 97 90 3 Shake
Ahum 20 44 57 84 72
2002 Dindondio 32 56
Sento le campane
Rossa mela della sera
Scintille
2003 World (con Anggun) 6 37
2004 Il grande Baboomba (con Mousse T.) 8 16 Zu & Co.
Indaco dagli occhi del cielo (con Vanessa Carlton) 21 56 63 48 39 90
2005 Blue (con Ilse DeLange) 10
2006 Baila Morena (con i Maná) 3 1 10
Bacco perbacco 22 32 Fly
Cuba Libre
Occhi 24 60 56
È delicato
2007 Un kilo
Wonderful Life 9 54
  • ITA: Platino (2)[32]
All the Best
2008 Amen 42
Tutti i colori della mia vita 7
Una carezza 4 Live in Italy
2010 È un peccato morir 5 41 Chocabeck
2011 Un soffio caldo 41
Vedo nero 37 71
Chocabeck 38 43 64
Il suono della domenica
2012 Guantanamera (Guajira) 11 La sesión cubana
2013 Love Is All Around
Nena
Quale senso abbiamo noi 27 Una rosa blanca
2015 Un zombie a la intemperie (con Alejandro Sanz)
2016 Partigiano reggiano 60 Black Cat
Voci
13 buone ragioni
Turn the World Down
2017 Ci si arrende
L'anno dell'amore
Un'altra storia Wanted
"—" indica una pubblicazione che non si è classificata, che non è stata pubblicata in quel paese, o di cui non è stata ancora trovata una fonte ufficiale.

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Album video[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1985 – Per una delusione in più
  • 1985 – Un piccolo aiuto
  • 1986 – Canzone triste
  • 1986 – Rispetto
  • 1987 – Con le mani
  • 1987 – Senza una donna
  • 1987 – Solo una sana e consapevole libidine...
  • 1987 – Non ti sopporto più
  • 1987 – Dune mosse (registrazione di una tappa del Blue's Tour)
  • 1987 – Bambino Io, bambino Tu
  • 1989 – Overdose (d'amore)
  • 1989 – Il mare impetuoso al tramonto salì sulla Luna e dietro una tendina di stelle...
  • 1989 – Diavolo in me
  • 1989 – Diamante
  • 1989 – Iruben me
  • 1989 – Libera l'amore
  • 1991 – Senza una donna (Without a Woman) (ft. Paul Young)
  • 1991 – A Wonderful World (ft. Eric Clapton)
  • 1991 – Mama (ft. Stevie Ray Vaughan)
  • 1991 – Diamante (ft. Randy Crawford)
  • 1991 – Anytime
  • 1992 – L'urlo (Live at Woodstock '94)
  • 1992 – Miserere (ft. Luciano Pavarotti)
  • 1992 – Il pelo nell'uovo
  • 1992 – Ridammi il sole
  • 1994 – Chicas
  • 1994 – Diamante (versione inglese)
  • 1994 – Dame mi sol
  • 1994 – El Diablo en mi
  • 1995 – X colpa di chi?
  • 1995 – Pane e sale
  • 1995 – Papà perché?
  • 1995 – Il volo
  • 1995 – Così celeste
  • 1996 – Menta e rosmarino
  • 1996 – Eppure non t'amo
  • 1996 – She's My Baby
  • 1997 – Va' pensiero
  • 1997 – What Are We Waiting (ft. Alannah Myles)
  • 1998 – Blu
  • 1999 – You Make Me Feel Loved
  • 1999 – Puro amore
  • 1999 – Arcord
  • 2001 – Baila
  • 2001 – I'm in Trouble
  • 2001 – Ahum
  • 2002 – Dindondio
  • 2002 – Sento le campane
  • 2004 – Il grande Baboomba
  • 2004 – Indaco dagli occhi del cielo
  • 2004 – Così celeste (ft. Cheb Mami)
  • 2006 – Bacco perbacco
  • 2006 – Cuba libre
  • 2006 – Occhi
  • 2007 – È delicato
  • 2007 – Un kilo
  • 2007 – Let It Shine
  • 2007 – Pronto (L.A. Version)
  • 2007 – Wonderful Life
  • 2008 – Una carezza
  • 2008 – Sympathy
  • 2008 – Hi-de-ho
  • 2010 – È un peccato morir
  • 2010 – Alla fine
  • 2010 – Chocabeck
  • 2010 – Oltre le rive
  • 2010 – Un soffio caldo
  • 2011 – Vedo nero
  • 2011 – Il suono della domenica
  • 2012 – Guantanamera (Guajira)
  • 2013 – Love Is All Around
  • 2013 – Nena
  • 2013 – Ave Maria no morro
  • 2013 – Never Is a Moment
  • 2013 – Quale senso abbiamo noi
  • 2015 – Un zombie a la intemperie (ft. Alejandro Sanz)
  • 2016 – Partigiano reggiano
  • 2016 – Voci
  • 2016 – Hechos de sueños (ft. Alejandro Sanz)
  • 2016 – 13 buone ragioni
  • 2016 – Ti voglio sposare (ft. Tomoyasu Hotei)
  • 2016 – Streets of Surrender (S.O.S.) (ft. Mark Knopfler)
  • 2017 – Ci si arrende (ft. Mark Knopfler)
  • 2017 – L'anno dell'amore
  • 2017 – Ten More Days
  • 2017 – Hey Lord
  • 2017 – Fatti di sogni
  • 2017 – La tortura della luna
  • 2017 – Love Again
  • 2017 – Terra incognita
  • 2017 – Un'altra storia
  • 2018 – Allora canto (Live Acoustic)
  • 2018 – Everybody's Got to Learn Sometime (Live Acoustic)

Duetti e collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Zucchero vanta un grandissimo numero di collaborazioni sia a livello nazionale che internazionale con musicisti, cantanti e autori.[65][66][67]

Artisti stranieri

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Artista Canzone Anno Album
Giorgia Dune mosse 2018 Pop Heart
Fabio Concato Diamante (feat. Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello) 2016 Non smetto di ascoltarti
Lele Diamante 2016 Costruire
Donia Samir Ghanem Un kilo (con il titolo arabo "El Wad El Lou") 2014 Wahda Tanya Khales
Fabrizio Sotti Someone Else’s Tears (feat. Zucchero) 2013 Right Now
Al Bano Il volo 2010 The Great Italian Songbook
Nomadi Hey man (feat. Zucchero) 2010 Raccontiraccolti
Ornella Vanoni Dune mosse 2009 Più di te
Maquinaria Band Baila Morena 2008 Buena Jugada
Laura Pausini Come il sole all'improvviso (feat. Johnny Hallyday) 2006 Io canto
Al Bano Senza una donna 2004 La mia Italia
Gloria Dune mosse 1996 Costruire
Marco Borsato X colpa di chi? 1997 De Waarheid
Diamante 1994 Marco
Neri per Caso Donne 1995 Le ragazze
Mia Martini Diamante 1994 La musica che mi gira intorno
Anna Oxa Diamante 1993 Cantautori
Ricchi e Poveri Senza una donna 1992 Allegro Italiano
Randy Crawford Come il sole all'improvviso 1992 Through the Eyes of Love
Fiorello Donne 1991 Veramente falso
Lucía Méndez Quasi quasi (con il titolo spagnolo "Casi casi") 1991 Bésame
Loretta Goggi Un piccolo aiuto (feat. Zucchero) 1986 C'è poesia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Rispetto, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 novembre 2015.
  2. ^ Chocabeck Tour, arriva Zucchero, Corriere del Mezzogiorno, 6 ottobre 2011. URL consultato il 6 novembre 2015.
  3. ^ Gli album più venduti del 1987, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 novembre 2015.
  4. ^ a b Musica: Consegnati a Zucchero 7 dischi di platino, Adnkronos, 11 gennaio 1996. URL consultato il 6 novembre 2015.
  5. ^ Zucchero celebra con Radio Italia i 26 anni di "Oro, Incenso & Birra", Radio Italia, 4 giugno 2015. URL consultato il 6 novembre 2015.
  6. ^ Antonio Orlando, È Zucchero il dolce di Natale, Corriere della Sera, 11 dicembre 1996. URL consultato il 6 novembre 2015.
  7. ^ a b Roberto Bianchin, Festivalbar, il sogno istriano, la Repubblica, 24 giugno 1996. URL consultato il 6 novembre 2015.
  8. ^ Claudia Fascia, I 60 anni di Zucchero, una vita in blues, ANSA, 25 settembre 2015. URL consultato il 6 novembre 2015.
  9. ^ Posizioni massime nella classifica italiana degli album:
  10. ^ a b c d (DE) Discographie Zucchero, austriancharts.at. URL consultato il 6 novembre 2015.
  11. ^ a b c (NL) Discografie Zucchero, Ultratop.be. URL consultato il 6 novembre 2015.
  12. ^ a b c (FR) Discographie Zucchero, Ultratop.fr. URL consultato il 6 novembre 2015.
  13. ^ a b (FR) Le Détail des Albums de chaque Artiste, Infodisc.fr. URL consultato il 6 novembre 2015. Selezionare "ZUCCHERO" e premere "OK".
  14. ^ a b c (FR) Discographie Zucchero, lescharts.com. URL consultato il 6 novembre 2015.
  15. ^ a b c (DE) Discographie Zucchero, offiziellecharts.de. URL consultato il 6 novembre 2015.
  16. ^ a b c (NL) Discografie Zucchero, dutchcharts.nl. URL consultato il 6 novembre 2015.
  17. ^ a b c (EN) Discography Zucchero, swedishcharts.com. URL consultato il 6 novembre 2015.
  18. ^ a b c d (EN) Discographie Zucchero, Schweizer Hitparade. URL consultato il 6 novembre 2015.
  19. ^ Quando il rock si mette la maschera, La Stampa, 1º marzo 1987. URL consultato il 6 novembre 2015.
  20. ^ Oro, birra e zucchero, La Stampa, 4 ottobre 1989. URL consultato il 6 novembre 2015.
  21. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p (DE) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato il 6 novembre 2015.
  22. ^ a b c d e f g h (FR) Les Certifications, Infodisc.fr. URL consultato il 6 novembre 2015. Selezionare "ZUCCHERO" e premere "OK".
  23. ^ E stasera due concerti sul confine, La Stampa, 3 agosto 1996. URL consultato il 6 novembre 2015.
  24. ^ (FR) Biographie de l'auteur, su e-mediatheque.sqy.fr. URL consultato il 18 giugno 2016.
  25. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards – 1996, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  26. ^ Il Festivalbar a Jovanotti, La Stampa, 5 settembre 1999. URL consultato il 6 novembre 2015.
  27. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards – 2002, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  28. ^ Comunicato Stampa: Speziale Zucchero su RAI 2, Rockol, 29 gennaio 2003. URL consultato il 6 novembre 2015.
  29. ^ (ES) Note di copertina di I Lay Down, Zucchero, Polydor Records, gennaio 2002.
  30. ^ a b c d e f g (DE) Gold & Platin, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 6 novembre 2015.
  31. ^ Zucchero - La Biografia, MTV Italy. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 20 settembre 2013).
  32. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v Discografia di Zucchero (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 7 gennaio 2019.
  33. ^ Posizioni massime nella classifica italiana degli album:
  34. ^ Raitre: Che tempo che fa, Adnkronos, 24 aprile 2009. URL consultato il 6 novembre 2015.
  35. ^ Posizioni massime nella classifica italiana degli album:
  36. ^ a b (EN) Discography Zucchero[collegamento interrotto], norwegiancharts.com. URL consultato il 6 novembre 2015.
  37. ^ a b (EN) Chart Archive – Zucchero, Official Charts Company. URL consultato il 6 novembre 2015.
  38. ^ a b (EN) 431818 Chart History, Billboard. URL consultato il 6 novembre 2015.
  39. ^ Zucchero Bio, Rockol.it. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2009).
  40. ^ a b (NO) IFPI Norsk Platebransje, IFPI. URL consultato il 6 novembre 2015.
  41. ^ (ES) Discos de Oro y Platino, Cámara Argentina de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  42. ^ (ES) Certificaciones – Zucchero, Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  43. ^ (FR) Awards 1997, Ultratop.be. URL consultato il 6 novembre 2015.
  44. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards – 2001, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 29 dicembre 2013).
  45. ^ a b c (DE) Gold/Platin Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 6 novembre 2015.
  46. ^ (EN) Paul Sexton, Zuccher Heads the List of European Million-Plus Sellers, Billboard, 30 giugno 2001. URL consultato il 6 novembre 2015.
  47. ^ a b (NL) NVPI - Overzicht Goud/Platina Audio, NVPI. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2012).
  48. ^ ZUCCHERO : UN MILIONE DI COPIE!, su archivio.zucchero.it, 4 agosto 2006. URL consultato il 5 novembre 2015.
  49. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards – 2006, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2013).
  50. ^ (EN) James Blunt & Robbie Williams pass 5 million sales mark in Europe - March 2006, International Federation of the Phonographic Industry, 7 aprile 2006. URL consultato il 5 novembre 2015 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2012).
  51. ^ a b (EN) Zucchero – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 5 novembre 2015.
  52. ^ Zucchero. 5 dischi di platino per All the Best!, Radio Dimensione Suono. URL consultato il 6 novembre 2015.
  53. ^ Posizioni massime nella classifica italiana degli album:
  54. ^ Posizioni massime nella classifica italiana degli album:
  55. ^ Adelmo e i suoi Sorapis discografia, www.zam.it. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2013).
  56. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: Z, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 novembre 2015.
  57. ^ (EN) Discography Zucchero, italiancharts.com. URL consultato il 6 novembre 2015.
  58. ^ (EN) Irish Singles Chart, database, Irish Recorded Music Association. URL consultato il 6 novembre 2015.
  59. ^ Una notte che vola via, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 novembre 2015.
  60. ^ Nuvola, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 novembre 2015.
  61. ^ Donne, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 novembre 2015.
  62. ^ Come il sole all'improvviso, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 novembre 2015.
  63. ^ Diamante, Hit Parade Italia. URL consultato il 6 novembre 2015.
  64. ^ (SE) Guld- och Platinacertifikat − År 1987−1998 (PDF), IFPI Svezia. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 21 maggio 2012).
  65. ^ Zucchero &..., su fanclub.zucchero.it. URL consultato il 7 marzo 2018.
  66. ^ Juliana Tzvetkova, p. 56-57
  67. ^ Bonomi e Coletti, p.124

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock