Discografia di Nas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Nas (rapper).

Discografia di Nas
Nas nel luglio 2014 a Parigi
Nas nel luglio 2014 a Parigi
Album in studio 10
Raccolte 3
EP 1
Singoli 27
Video musicali 51

Questa pagina contiene la discografia del rapper statunitense Nas.

Album[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizione più alta[1][2] Certificazioni[3][4][5] Vendite
US US R&B CAN UK
1994 Illmatic
  • Data di pubblicazione: 19 aprile 1994
  • Etichetta: Columbia
12 2 52 57
  • US: 1.686.000[8]
1996 It Was Written
  • Data di pubblicazione: 2 luglio 1996
  • Etichetta: Columbia
1 1 8 38
  • RIAA: 2x Platino[3]
  • BPI: Oro[6]
  • MC: Platino[7]
  • US: 2.595.000[9]
1999 I Am...
  • Data di pubblicazione: 6 aprile 1999
  • Etichetta: Columbia
1 1 2 31
  • RIAA: 2x Platino[3]
  • BPI: Oro[6]
  • MC: Platino[7]
  • US: 2.178.000[9]
1999 Nastradamus 7 2 27 90
  • US: 1.262.000[9]
2001 Stillmatic
  • Data di pubblicazione: 18 dicembre 2001
  • Etichetta: Ill Will, Columbia
5 1 92
  • US: 2.179.000[9]
2002 God's Son
  • Data di pubblicazione: 13 dicembre 2002
  • Etichetta: Ill Will, Columbia
12 1 57
  • US: 1.362.000[9]
2004 Street's Disciple
  • Data di pubblicazione: 30 novembre 2004
  • Etichetta: Ill Will, Columbia
5 2 45
  • US: 1.303.000[10] (724.000 secondo altre fonti)[9]
2006 Hip Hop Is Dead
  • Data di pubblicazione: 19 dicembre 2006
  • Etichetta: Def Jam
1 1 68
2008 Untitled
  • Data di pubblicazione: 15 luglio 2008
  • Etichetta: Def Jam
1 1 5 23
2012 Life Is Good
  • Data di pubblicazione: 13 luglio 2012
  • Etichetta: Def Jam
1 1 2 8

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizione più alta[1][2] Certificazioni[3][11][5] Vendite
US US R&B CAN UK
2000 Nas & Ill Will Records Presents QB's Finest 53 10
2002 The Best of Nas
  • Data di pubblicazione: 22 gennaio 2002
  • Etichetta: Sony Music
2002 The Lost Tapes 10 3 124
2007 Greatest Hits
  • Data di pubblicazione: 6 novembre 2007
  • Etichetta: Columbia
124 20 150

Album in collaborazione[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizione più alta[1][2] Certificazioni[3][12][5] Vendite
US US R&B CAN UK
1997 The Album (con AZ, Foxy Brown e Nature come "The Firm") 1 1 8 82
2010 Distant Relatives (con Damian Marley) 5 1 9 30
  • BPI: Argento[6]

Mixtape[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991 - Nasty Nas
  • 2004 - The Prophecy, Vol 1
  • 2006 - The Prophecy, Vol 2: The Beginning of the N
  • 2008 - The Nigger Tape

EP[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo
US[15] US R&B[16]
2002 From Illmatic to Stillmatic: The Remixes
  • Data di pubblicazione: 2 luglio 2002
  • Etichetta: Ill Will, Columbia
123 32

Album video[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002 - Stillmatic DVD
  • 2003 - Made You Look: God's Son Live
  • 2004 - Video Anthology Vol. 1

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Billboard chartings. Accessed October 29, 2007.
  2. ^ a b c (EN) UK Album chartings. Accessed November 10, 2007.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) RIAA - Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 17 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) Gold and Platinum
  5. ^ a b c (EN) BPI | Home
  6. ^ a b c d e f (EN) BRIT Certified, bpi.co.uk.
  7. ^ a b c d e f g (EN) Gold and Platinum Search (Nas)[collegamento interrotto], Music Canada. URL consultato il 7 maggio 2012.
  8. ^ (EN) Hip Hop Album Sales: Week Ending 04/20/2014, in Hip Hop DX, 23 aprile 2014. URL consultato il 26 luglio 2016.
  9. ^ a b c d e f g h i j (EN) Nas' Album Sales: From "Illmatic" To "Life Is Good", in Hip Hop DX, 19 aprile 2014. URL consultato il 26 luglio 2016.
  10. ^ a b Hillary Crosley. (EN) More Than Words, billboard.com.
  11. ^ (EN) Gold and Platinum
  12. ^ (EN) Gold and Platinum
  13. ^ (EN) Gold/Platinum, musiccanada.com.
  14. ^ (EN) Hip Hop Album Sales: The Week Ending 6/27/2010, Hip hop DX. URL consultato il 26 luglio 2016.
  15. ^ (EN) Billboard 200, billboard.com.
  16. ^ (EN) Top R&B/Hip-Hop Album, billboard.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]