Discografia di Francesco Guccini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Francesco Guccini.

Discografia di Francesco Guccini
Francesco Guccini 2.jpg
Album in studio 16
Album dal vivo 7
Raccolte 3
Singoli 7

La discografia di Francesco Guccini può essere tracciata a partire dal 1967, con l'uscita di Folk beat n. 1, e perdura ancora oggi per un periodo di più di quarant'anni. Attualmente Francesco Guccini ha pubblicato 23 album e ha nel suo repertorio numerose collaborazioni.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Anno Album Album live Antologie Singoli, juke-box, promo
1967 Folk beat n. 1
1968 Un altro giorno è andato/Il bello[1]
1970 Lui e lei/Due anni dopo[2]
Due anni dopo
L'isola non trovata
1972 Radici
1973 Opera buffa[3]
1974 Stanze di vita quotidiana
1976 Via Paolo Fabbri 43 L'avvelenata
1977 Nené/Tema di Ju[4]
1978 Amerigo
1979 Album concerto[5]
1981 Metropolis
L'Italia di Francesco Guccini[6]
1983 Guccini
1984 Fra la via Emilia e il West[7]
1987 Signora Bovary
1988 ...quasi come Dumas...
1990 Quello che non...
1993 Parnassius Guccinii Samantha
1996 D'amore di morte e di altre sciocchezze Lettera
1996 Cirano[8]
1998 Guccini Live Collection[9]
2000 Stagioni Stagioni/Inverno '60[10]
2001 Francesco Guccini Live @ RTSI
2004 Ritratti Una canzone
2005 Anfiteatro Live
2006 The Platinum Collection
Nella giungla
2010 Storia di altre storie
2012 L'ultima Thule L'ultima volta
2015 Se io avessi previsto tutto questo. La strada, gli amici, le canzoni

Apparizioni in compilation o in dischi di altri interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Guccini in concerto

Sono incluse solo le raccolte che ospitano canzoni inedite sugli LP e CD ufficiali

Produzioni[modifica | modifica wikitesto]

Canzoni scritte per altri interpreti[modifica | modifica wikitesto]

In questa sezione sono inserite le canzoni scritte da Guccini per altri artisti; alcune di esse, in seguito, sono state reincise dall'autore.

Le cover di canzoni di Guccini[modifica | modifica wikitesto]

In questa sezione sono state inserite alcune cover di canzoni di Guccini realizzate da altri artisti dopo l'incisione da parte del suo autore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La voce del padrone, MQ 2130) Versioni inedite su LP; Un altro giorno è andato venne reincisa in versione acustica nel 1970 ed inserita in L'isola non trovata, mentre Il bello venne reincisa dal vivo in Opera buffa
  2. ^ Columbia, 3C 006 17683) Versioni diverse nel mixaggio da quelle inserite in Due anni dopo
  3. ^ Disco registrato live all'Osteria delle dame di Bologna
  4. ^ EMI Italiana, 3C 006 18287
  5. ^ Album registrato live con I Nomadi
  6. ^ Intervista con Sergio Saviane, con frammenti di canzoni in versione acustica, omaggio del settimanale L'espresso
  7. ^ Disco doppio
  8. ^ EMI MUSIC 020 1797152
  9. ^ L'album è una raccolta di brani del cantautore modenese eseguiti dal vivo
  10. ^ EMI MUSIC 020 1799042
  11. ^ Guccini e gli altri dalla parte dei bambini da La Repubblica
  12. ^ a b https://books.google.it/books?id=r8cWi-CV89YC&pg=PA150&lpg=PA150&dq=%22le++biciclette+bianche%22+%22francesco+guccini%22&source=bl&ots=D09zuCzv4v&sig=lA8ZXRED3ldm5nUkrjoarxVXiJs&hl=it&sa=X&ved=0CDwQ6AEwB2oVChMIrL3Phv-ZxwIVBRUsCh0mBg4-#v=onepage&q=%22le%20%20biciclette%20bianche%22%20%22francesco%20guccini%22&f=false
  13. ^ Musica & Memoria / Caterina Caselli - Biciclette bianche
  14. ^ a b https://books.google.it/books?id=QBko1XW9KOUC&pg=PA231&lpg=PA231&dq=%22guccini%22+%22caselli%22+%22incubo+n%C2%B0+4%22&source=bl&ots=chZt21i9PN&sig=zG80EKba818WgUtphoMIXFEgoTE&hl=it&sa=X&ved=0CD4Q6AEwBmoVChMIgbP-y4GaxwIVwtGACh1-JgQV#v=onepage&q=%22guccini%22%20%22caselli%22%20%22incubo%20n%C2%B0%204%22&f=false
  15. ^ https://books.google.it/books?id=w9SjV83WYLwC&pg=PT28&lpg=PT28&dq=%22guccini%22+%22caselli%22+%22incubo+n%C2%B0+4%22&source=bl&ots=iVV90WZTQz&sig=gV7joe_TIIOfraIaYwI1cabDMsw&hl=it&sa=X&ved=0CDsQ6AEwBWoVChMIgbP-y4GaxwIVwtGACh1-JgQV#v=onepage&q=%22guccini%22%20%22caselli%22%20%22incubo%20n%C2%B0%204%22&f=false
  16. ^ http://discografia.dds.it/scheda_titolo.php?idt=2909
  17. ^ Franco Ceccarelli, Io ho in mente te: storia dell'Equipe 84, 1996, Zelig Milano, p. 100
  18. ^ a b Nomadi - I Nomadi
  19. ^ http://www.ondarock.it/italia/nomadi.htm Ondarock I Nomadi
  20. ^ Johnny e i Marines - Ricky and Beat
  21. ^ Massimo Masini, Seduto in quel caffè..., fotocronache dell'era beat, 2003, RFM edizioni Modena, p. 14)
  22. ^ Caterina Caselli - Qualcuno mi può giudicare
  23. ^ Bobby Solo - Bobby Folk
  24. ^ °¤.¸´¯`°¤.¸ rispieghiamo GUCCINI per chi era assente °¤.¸´¯`°, geocities.com. (archiviato dall'url originale il ).
  25. ^ Patty Pravo - Di vero in fondo
  26. ^ Sito ufficiale di Georges Moustaki
  27. ^ a b Stadio - Stabiliamo un contatto
  28. ^ Stadio - Di volpi, di vizi e di virtù
  29. ^ Patty Pravo - Notti, guai e libertà
  30. ^ Stadio - Occhi negli Occhi
  31. ^ Colectivo Panattoni - L'America
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica