Disco di Secchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Disco di Secchi a quadranti bianchi e neri
Differenti tipi di dischi di Secchi

Il disco di Secchi o disco Secchi è uno strumento che si usa per misurare la trasparenza di un'acqua.

Fu inventato nel 1865 da Padre Angelo Secchi, che lo utilizzò per la prima volta durante una crociera della pirocorvetta Immacolata Concezione nel Mar Mediterraneo. È un disco circolare di vari diametri, di solito 20-30 cm, bianco o a quadranti bianchi e neri. Si immerge legato a una fune metrata finché non si riesce più a vedere, a quel punto si misura la profondità. La trasparenza di un lago è così definita come "profondità di scomparsa del disco di Secchi".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]