Dirty Work (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dirty Work
Artista The Rolling Stones
Tipo album Studio
Pubblicazione 1986
Dischi 1
Tracce 10
Genere Pop rock
Hard rock
Rock and roll
Etichetta Rolling Stones Records
Produttore The Glimmer Twins e Steve Lillywhite
Certificazioni
Dischi d'oro Spagna Spagna[1]
(vendite: 50 000+)

Germania Germania[2]
(vendite: 250 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[3]
(vendite: 50 000+)
Francia Francia[4]
(vendite: 231 800+)

Regno Unito Regno Unito[5]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti[6]
(vendite: 1 000 000+)
Canada Canada[7]
(vendite: 100 000+)
The Rolling Stones - cronologia
Album precedente
(1984)

Dirty Work, pubblicato nel 1986, è un album dei Rolling Stones.

L'album è dedicato a Ian Stewart, il "sesto degli Stones", scomparso qualche mese prima.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. One Hit (to the Body) - 4:45
  2. Fight - 3:09
  3. Harlem Shuffle (Relf/Nelson) - 3:24
  4. Hold Back - 3:53
  5. Too Rude (Roberts) - 3:11
  6. Winning Ugly - 4:32
  7. Back to Zero (Jagger/Richards/Leavell) - 4:00
  8. Dirty Work - 3:53
  9. Had It with You - 3:19
  10. Sleep Tonight - 5:11
  11. Traccia nascosta - 0:32

Le canzoni:

  • 4, 6, 10 sono di Jagger/Richards
  • 1, 2, 8, 9 sono di Jagger/Richards/Wood
  • 11 eseguita da Ian Stewart con il pianoforte

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Additional personnel
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock
  1. ^ (EN) Gold Platinum Database - Rolling Stones, Music Canada. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  2. ^ (EN) Gold Platinum Database - Rolling Stones, Music Canada. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Gold Platinum Database - Rolling Stones, Music Canada. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  4. ^ (EN) Gold Platinum Database - Rolling Stones, Music Canada. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  5. ^ (EN) Gold Platinum Database - Rolling Stones, Music Canada. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  6. ^ (EN) Gold Platinum Database - Rolling Stones, Music Canada. URL consultato il 22 ottobre 2014.
  7. ^ (EN) Gold Platinum Database - Rolling Stones, Music Canada. URL consultato il 22 ottobre 2014.