Direttore del digitale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il direttore del digitale (in lingua inglese: Chief digital officer (CDO) o Chief digital information officer (CDIO)) è un manager di elevato livello che aiuta un'azienda, un'organizzazione governativa o una città a guidare la crescita convertendo le tradizionali attività "analogiche" in digitali sfruttando il potenziale delle moderne tecnologie online e dati (ad es. trasformazione digitale) e, talvolta, sovrintende alle operazioni nei settori digitali in rapido cambiamento come applicazioni mobili, social media e applicazioni correlate, beni virtuali, nonché gestione e marketing di informazioni basate sul web. [1]

Si tratta di una figura relativamente nuova ma sempre più importante per le aziende in quanto segue e coordina il processo di trasformazione digitale.

Responsabilità[modifica | modifica wikitesto]

Le responsabilità del direttore del digitale di un'organizzazione sono varie e continuano ad evolversi. [2] Egli non è soltanto un esperto digitale [3] ma può anche essere un esperto direttore generale. Poiché il ruolo è spesso trasformativo, i direttori del digitale sono generalmente responsabili dell'adozione delle tecnologie digitali all'interno di un'azienda. [4] Come con la maggior parte degli esecutivi, le responsabilità sono stabilite dal consiglio di amministrazione dell'organizzazione o da altra autorità, a seconda della struttura legale della stessa. Il direttore del digitale è responsabile non solo delle esperienze dei consumatori digitali in tutti i punti di contatto aziendali, ma anche dell'intero processo di trasformazione digitale. [5] [6]

Il direttore del digitale ha responsabilità importanti e tra cui:

  • analizzare e sviluppare le capacità digitali dell'azienda;
  • gestire i processi tecnologici e digitali;
  • stabilire delle metriche da seguire per prendere decisioni sempre comprovate dai dati;
  • coinvolge i membri del consiglio di amministrazione nei processi digitali;
  • creare la cultura aziendale digitale interna che aiuti il cambiamento.

Per ricoprire questo ruolo è quindi importante avere competenze trasversali che spaziano tra competenze di business, competenze relazionali e competenze digitali.

Il Direttore del Digitale ha importanti esperienze pregresse in aziende di diverso tipo e questo gli permette di saper utilizzare il digitale come mezzo strategico per portare valore all'azienda.

Prevalenza del ruolo[modifica | modifica wikitesto]

Secondo uno studio di Gartner, era previsto che entro il 2015 un 25% delle aziende avrebbe creato la posizione del direttore del digitale. [7] Le ricerche condotte da PwC nel 2020 indicano che il 21% delle grandi imprese pubbliche ha creato un ruolo del genere. [8] [9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Chief Digital Officer' is the next hot executive title, says Gartner, su betanews.com. URL consultato il 14 luglio 2020.
  2. ^ (EN) The Importance of Mentorship in the Communications Field, su mediabistro.com. URL consultato il 14 luglio 2020.
  3. ^ The Chief Digital Officer Handbook, Buckingham.
  4. ^ (EN) Why CIOs May Morph Into the Chief Digital Officer, su blogs.wsj.com. URL consultato il 14 luglio 2020.
  5. ^ (EN) Digital: transforms modern businesses and delivers a global 360 degree vision", su betanews.com. URL consultato il 14 luglio 2020.
  6. ^ "Digital Transformation".
  7. ^ (EN) Gartner: Do you have a Chief Digital Officer? You’re gonna need one, su networkworld.com. URL consultato il 14 luglio 2020.
  8. ^ (EN) From dazzling to departed - why Chief Digital Officers are doomed to fail, su World Economic Forum. URL consultato il 30 maggio 2020.
  9. ^ (EN) Have we reached “peak” chief digital officer?, su strategy+business. URL consultato il 30 maggio 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]