Dipartimento del Sesia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Dipartimento della Sesia
Informazioni generali
Nome ufficialeDépartement de la Sézia
CapoluogoVercelli
Superficie3.351 km²[1] (1810)
Popolazione202.822[1] (1810)
Dipendente daBandiera della Francia Impero Francese
Suddiviso in3 arrondissement
Amministrazione
Forma amministrativadipartimento francese
Evoluzione storica
Inizio1801
Fine1814
Cartografia
Stemma di Vercelli nell'Impero napoleonico

Dipartimento della Sesia era il nome di un dipartimento del Primo Impero francese, nell'attuale Italia. Il nome era dovuto al fiume Sesia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu creato nel 1799, e dopo l’invasione tedesca nuovamente nel 1801, e l'11 settembre 1802 Napoleone Bonaparte pose fine al Piemonte annettendolo alla Repubblica Francese; il capoluogo era Vercelli. Era diviso in 3 arrondissement: Vercelli, Biella e Santhià e 23 cantoni. Si stima che la popolazione ammontasse a 202.822 abitanti.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Confinava a ovest con la Dora, a sud con Marengo, a est con l'Agogna e a nord col Dipartimento del Sempione.

Secondo il Dictionnaire géographique portatif del 1809 era una regione di popolazione laboriosa e industriosa, con coltivazioni di riso, canapa, viti, frutta e verdura; aveva montagne con pascoli abbondanti e miniere d'oro e ferro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b L'ALMANACH IMPÉRIAL POUR L'ANNÉE 1810, CHAPITRE X, Sect. II, Rome - Stura, su napoleon-series.org. URL consultato il 28 settembre 2010.