Diocesi di Yinchuan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Yinchuan
Dioecesis Nimsciiana
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Hohot
Sede vacante
Sacerdoti 50 di cui 34 secolari e 16 regolari
706 battezzati per sacerdote
Religiosi 67 donne
Abitanti 1.000.000
Battezzati 35.313 (3,5% del totale)
Superficie 200.000 km² in Cina
Parrocchie 44
Erezione 14 marzo 1922
Rito romano
Indirizzo Catholic Mission, Bishop's House, Yinchuan, Ningxia Hui, China
Dati dall'Annuario pontificio 2002 riferiti al 1950 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Cina

La diocesi di Yinchuan (in latino: Dioecesis Nimsciiana) è una sede della Chiesa cattolica in Cina suffraganea dell'arcidiocesi di Hohot. Nel 1950 contava 35.313 battezzati su 1.000.000 di abitanti. La sede è vacante.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la regione autonoma cinese di Ningxia.

Sede vescovile è la città di Yinchuan, dove si trova la cattedrale del Cuore Immacolato di Maria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il vicariato apostolico di Ningxia fu eretto il 14 marzo 1922 con il breve Christiani gregis di papa Pio XI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico della Mongolia Sudoccidentale (oggi arcidiocesi di Hohot).

L'11 aprile 1946 il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi (Ningxia o Yinchuan) con la bolla Quotidie Nos di papa Pio XII.

Il 4 febbraio 2013 è deceduto, all'età di cent'anni, il vescovo John Baptist Liu Jing-shan,[1] che aveva risollevato le sorti della diocesi dopo gli anni bui della rivoluzione culturale. Già dal dicembre 2009 gli era succeduto il giovane prelato Joseph Li Jing, consacrato, con il consenso della Santa Sede, il 21 dicembre 2007.[2]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Godefroy Frederix, C.I.C.M. † (14 marzo 1922 - 1930 dimesso)
  • Gaspare Schotte, C.I.C.M. † (21 dicembre 1931 - 13 gennaio 1944 deceduto)
  • Charles Joseph van Melckebeke, C.I.C.M. † (14 marzo 1946 - 26 agosto 1980 deceduto)
    • Sede vacante
    • Joseph Ma Zhong-mu, consacrato nel 1984 (vescovo clandestino)
    • John Baptist Liu Jing-shan † (1º agosto 1993 consacrato - 20 dicembre 2009 dimesso)
    • Joseph Li Jing, succeduto il 20 dicembre 2009

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi nel 1950 su una popolazione di 1.000.000 di persone contava 35.313 battezzati, corrispondenti al 3,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 35.313 1.000.000 3,5 50 34 16 706 67 44

Secondo l'agenzia di stampa delle Missioni estere di Parigi[3], alla fine del 2012 la diocesi contava 12 preti, una ventina di religiose, 14 parrocchie e circa 12.000 fedeli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annuncio del decesso sul sito eglasie.mepasie.org.
  2. ^ eglasie.mepasie.org e Agenzia Fides[collegamento interrotto].
  3. ^ E.D.A. (nota 2).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi