Diocesi di Vila Real

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Vila Real
Dioecesis Villaregalensis
Chiesa latina
VilaRealCathedral.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Braga
Vescovo Amândio José Tomás
Sacerdoti 221 di cui 205 secolari e 16 regolari
927 battezzati per sacerdote
Religiosi 19 uomini, 84 donne
Diaconi 3 permanenti
Abitanti 208.730
Battezzati 205.012 (98,2% del totale)
Superficie 4.237 km² in Portogallo
Parrocchie 264 (8 vicariati)
Erezione 20 aprile 1922
Rito romano
Cattedrale San Domenico
Santi patroni Nostra Signora della Concezione
Indirizzo Rua Tenente Bessa Monteiro, 5000-609 Vila Real de Tras-os-Montes; Apartado 144, 5000-910 Vila Real
Sito web www.diocese-vilareal.pt
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Portogallo

La diocesi di Vila Real (in latino: Dioecesis Villaregalensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Braga. Nel 2014 contava 205.012 battezzati su 208.730 abitanti. È retta dal vescovo Amândio José Tomás.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Localizzazione del distretto di Vila Real, corrispondente al territorio della diocesi.

La diocesi comprende il distretto di Vila Real, nel nord del Portogallo. Confina ad est con la diocesi di Bragança-Miranda, a sud con la diocesi di Lamego, ad ovest con le diocesi di Porto e di Viana do Castelo e con l'arcidiocesi di Braga, e a nord con la diocesi spagnola di Orense.

Sede vescovile è la città di Vila Real, dove si trova la cattedrale di San Domenico.

Il territorio si estende su 4.237 km² ed è suddiviso in 264 parrocchie, raggruppate in 8 arcipresbiterati: Douro I e II, Centro I e II, Barroso, Alto Tâmega, Basso Tâmega e Terra Quente.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 20 aprile 1922 con la bolla Apostolicae Praedecessorum Nostrorum di papa Pio XI. La nuova diocesi era inizialmente costituita da 256 parrocchie, 19 ricavate dal territorio dalla diocesi di Bragança e Miranda (oggi diocesi di Bragança-Miranda), 166 sottratte all'arcidiocesi di Braga e 71 dalla diocesi di Lamego.

Nel territorio della nuova diocesi era compresa la città di Chaves, l'antica Aquae Flaviae, che fu sede di una diocesi nel periodo suebo nel V secolo.

Fu nominato primo vescovo João Evangelista de Lima Vidal, il quale impegnò il proprio episcopato nell'organizzazione della nuova diocesi, attraverso la promulgazione di diverse lettere e direttive pastorali, l'istituzione dell'Opera delle Vocazioni e del seminario diocesano, e con la pubblicazione dell'Estatuto da Associação da Catequese per l'organizzazione della catechesi parrocchiale (1924). Si deve ancora all'opera di Lima Vidal l'organizzazione di un congresso liturgico, che ebbe risonanza a livello nazionale, e la fondazione dell'Anjo da Diocese (1923), bollettino ufficiale della diocesi.

Il suo successore, António Valente da Fonseca, portò a termine la costruzione del seminario e si dedicò all'istituzione dell'Azione Cattolica, che contribuì al rinnovamento liturgico e pastorale nelle parrocchie. António Cardoso Cunha costruì il palazzo episcopale e impegnò la maggior parte dei suoi sforzi per l'attuazione delle direttive del concilio Vaticano II.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • João Evangelista de Lima Vidal † (23 maggio 1923 - 31 maggio 1933 dimesso)
  • António Valente da Fonseca † (31 maggio 1933 - 10 gennaio 1967 dimesso)
  • António Cardoso Cunha † (10 gennaio 1967 succeduto - 19 gennaio 1991 ritirato)
  • Joaquim Gonçalves † (19 gennaio 1991 succeduto - 17 maggio 2011 ritirato)
  • Amândio José Tomás, succeduto il 17 maggio 2011

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 208.730 persone contava 205.012 battezzati, corrispondenti al 98,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1949 290.000 291.297 99,6 216 198 18 1.342 20 80 256
1969 338.000 341.000 99,1 220 206 14 1.536 16 97 264
1980 347.000 360.000 96,4 186 165 21 1.865 1 37 125 261
1990 270.000 278.000 97,1 156 138 18 1.730 2 29 144 264
1999 197.820 229.494 86,2 146 127 19 1.354 1 30 118 264
2000 227.590 229.494 99,2 150 132 18 1.517 1 22 110 264
2001 230.000 238.240 96,5 151 132 19 1.523 25 108 264
2002 206.420 208.200 99,1 153 136 17 1.349 1 23 97 264
2003 231.000 238.748 96,8 155 136 19 1.490 1 26 108 264
2004 237.700 240.900 98,7 145 127 18 1.639 1 22 103 264
2010 289.600 293.400 98,7 125 109 16 2.316 3 17 100 264
2014 205.012 208.730 98,2 221 205 16 927 3 19 84 264

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi