Diocesi di Nyundo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Nyundo
Dioecesis Nyundoënsis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Kigali
Mappa della diocesi
Vescovo Anaclet Mwumvaneza
Vescovi emeriti Alexis Habiyambere, S.J.
Sacerdoti 74 di cui 74 secolari
8.211 battezzati per sacerdote
Religiosi 33 uomini, 141 donne
Abitanti 1.593.512
Battezzati 607.628 (38,1% del totale)
Superficie 4.000 km² in Ruanda
Parrocchie 23
Erezione 14 febbraio 1952
Rito romano
Indirizzo B.P. 85, Gisenyi, Rwanda
Sito web www.nyundodiocese.info
Dati dall'Annuario pontificio 2014 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Ruanda

La diocesi di Nyundo (in latino: Dioecesis Nyundoënsis) è una sede della Chiesa cattolica in Ruanda suffraganea dell'arcidiocesi di Kigali. Nel 2013 contava 607.628 battezzati su 1.593.512 abitanti. È retta dal vescovo Anaclet Mwumvaneza.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende per intero i distretti di Karongi, Ngororero, Rubavu e Rutsiro, nonché gran parte del distretto di Nyabihu e una parte del distretto di Nyamasheke nella nuova provincia Occidentale del Ruanda.

Sede vescovile è la città di Nyundo.

Il territorio è suddiviso in 23 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il vicariato apostolico di Nyundo fu eretto il 14 febbraio 1952 con la bolla Ut in Vicariatu di papa Pio XII, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico del Ruanda (oggi diocesi di Kabgayi).

Il 10 novembre 1959 il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi con la bolla Cum parvulum di papa Giovanni XXIII.

Il 20 dicembre 1960 e il 5 novembre 1981 ha ceduto porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle diocesi di Ruhengeri e di Cyangugu.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Aloys Bigirumwami † (14 febbraio 1952 - 17 dicembre 1973 dimesso)
  • Vincent Nsengiyumva † (17 dicembre 1973 - 10 aprile 1976 nominato arcivescovo di Kigali)
  • Wenceslas Kalibushi † (9 dicembre 1976 - 2 gennaio 1997 ritirato)
  • Alexis Habiyambere, S.J. (2 gennaio 1997 - 11 marzo 2016 ritirato)
  • Anaclet Mwumvaneza, dall'11 marzo 2016

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2013 su una popolazione di 1.593.512 persone contava 607.628 battezzati, corrispondenti al 38,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1970 250.667 878.081 28,5 85 65 20 2.949 58 156 23
1980 423.433 1.172.000 36,1 86 68 18 4.923 68 132 26
1988 385.675 1.108.513 34,8 65 57 8 5.933 39 110 18
1999 420.055 1.108.654 37,9 24 24 17.502 7 28 19
2000 462.592 1.170.542 39,5 27 27 17.133 4 39 19
2001 453.885 1.300.382 34,9 40 40 11.347 9 62 19
2002 494.898 1.334.767 37,1 38 38 13.023 10 70 19
2003 510.969 1.377.346 37,1 43 43 11.883 13 72 19
2004 516.483 1.393.147 37,1 50 49 1 10.329 20 71 19
2013 607.628 1.593.512 38,1 74 74 8.211 33 141 23

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi