Diocesi di Lexington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Lexington
Dioecesis Lexingtonensis
Chiesa latina
Cathedral of Christ the King (Lexington, Kentucky), exterior.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Louisville
Regione ecclesiastica V (AL, KY, LA, MS, TN)
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo John Eric Stowe, O.F.M.Conv.
Vescovi emeriti James Kendrick Williams
Sacerdoti 64 di cui 46 secolari e 18 regolari
690 battezzati per sacerdote
Religiosi 20 uomini, 51 donne
Diaconi 67 permanenti
Abitanti 1.635.459
Battezzati 44.170 (2,7% del totale)
Superficie 42.520 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 60
Erezione 14 gennaio 1988
Rito romano
Cattedrale Cristo Re
Indirizzo 1310 W. Main St., Lexington, KY 40508-2048
Sito web www.cdlex.org
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Lexington (in latino: Dioecesis Lexingtonensis) è una sede della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America suffraganea dell'arcidiocesi di Louisville appartenente alla regione ecclesiastica V (AL, KY, LA, MS, TN). Nel 2016 contava 44.170 battezzati su 1.635.459 abitanti. È retta dal vescovo John Eric Stowe, O.F.M.Conv.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende le seguenti contee nella parte orientale del Kentucky, negli Stati Uniti d'America: Anderson, Bath, Bell, Bourbon, Boyd, Boyle, Breathitt, Carter, Clark, Clay, Cumberland, Elliott, Estill, Fayette, Floyd, Franklin, Garrard, Greenup, Harlan, Jackson, Jessamine, Johnson, Knott, Knox, Laurel, Lawrence, Lee, Leslie, Letcher, Lincoln, Madison, Magoffin, Martin, McCreary, Menifee, Mercer, Montgomery, Morgan, Nicholas, Owsley, Perry, Pike, Powell, Pulaski, Rockcastle, Rowan, Scott, Wayne, Whitley, Wolfe e Woodford.

Sede vescovile è la città di Lexington, dove si trova la cattedrale di Cristo Re (Chist the King).

Il territorio si estende su 42.520 km² ed è suddiviso in 60 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 14 gennaio 1988 con la bolla Kentukianae ecclesiae di papa Giovanni Paolo II, ricavandone il territorio dalla diocesi di Covington e dall'arcidiocesi di Louisville.

Il 16 febbraio 1989, con la lettera apostolica Unum qui laeti, papa Giovanni Paolo II ha confermato la Beata Maria Vergine, venerata con il titolo di Regina Caeli, patrona della diocesi.[1]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi nel 2016 su una popolazione di 1.635.459 persone contava 44.170 battezzati, corrispondenti al 2,7% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1990 40.390 1.390.600 2,9 67 48 19 602 13 21 215 44
1999 41.997 1.444.148 2,9 71 50 21 591 30 3 176 60
2000 48.408 1.459.465 3,3 73 51 22 663 34 25 159 61
2001 47.583 1.436.583 3,3 68 49 19 699 33 23 151 65
2002 46.183 1.492.792 3,1 72 51 21 641 33 25 143 64
2003 45.153 1.492.784 3,0 69 47 22 654 34 26 140 64
2004 45.815 1.492.784 3,1 67 42 25 683 33 30 138 64
2013 47.900 1.601.000 3,0 64 44 20 748 71 23 66 63
2016 44.170 1.635.459 2,7 64 46 18 690 67 20 51 60

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (LA) Lettera apostolica Unum qui laeti, AAS 81 (1989), pp. 1027-1028.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi