Diocesi di Fort Worth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Fort Worth
Dioecesis Arcis Vorthensis
Chiesa latina
St. Patrick Cathedral - Fort Worth, Texas 01.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di San Antonio
Regione ecclesiastica X (AR, OK, TX)
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Michael Fors Olson
Sacerdoti 103 di cui 59 secolari e 44 regolari
8.737 battezzati per sacerdote
Religiosi 48 uomini, 71 donne
Diaconi 105 permanenti
Abitanti 3.533.093
Battezzati 900.000 (25,5% del totale)
Superficie 62.001 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 90
Erezione 9 agosto 1969
Rito romano
Cattedrale San Patrizio
Indirizzo 800 West Loop 820 South, Fort Worth, TX 76108-2919
Sito web www.fwdioc.org
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Fort Worth (in latino: Dioecesis Arcis Vorthensis) è una sede della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America suffraganea dell'arcidiocesi di San Antonio appartenente alla regione ecclesiastica X (AR, OK, TX). Nel 2016 contava 900.000 battezzati su 3.533.093 abitanti. È retta dal vescovo Michael Fors Olson.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende 28 contee del Texas centro-settentrionale, negli Stati Uniti d'America: Archer, Baylor, Bosque, Clay, Comanche, Cooke, Denton, Eastland, Erath, Foard, Hardeman, Hill, Hood, Jack, Johnson, Knox, Montague, Palo Pinto, Parker, Shackelford, Somervell, Stephens, Tarrant, Throckmorton, Wichita, Wilbarger, Wise e Young.

Sede vescovile è la città di Fort Worth, dove si trova la cattedrale di San Patrizio (Saint Patrick Cathedral).

Il territorio si estende su 62.001 km² ed è suddiviso in 90 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo sacerdote a visitare regolarmente Fort Worth fu Vincent Perrier, che, a partire dal 1870, veniva inviato due volte all'anno dal vescovo di Galveston Claude Marie Dubuis ad animare la piccola comunità cattolica della città. La prima chiesa cattolica fu quella di San Stanislao, cui seguì quella dedicata a San Patrizio, consacrata nel 1892, che diverrà in seguito la cattedrale diocesana.

Nel 1879 il parroco di San Stanislao Thomas Loughrey aprì la prima scuola cattolica in Fort Worth; e nel 1885 fu aperto il primo ospedale, divenuto poi il St. Joseph Hospital.

Quando nel 1953 la diocesi di Dallas, eretta nel 1890, assunse il nuovo nome di Dallas-Fort Worth, nel territorio di Fort Worth esistevano sette parrocchie: Fort Worth, Cleburne, Gainesville, Henrietta, Hillsboro, Muenster e Weatherford. In quest'epoca la chiesa di San Patrizio fu eretta a concattedrale.

Il 9 agosto 1969 la diocesi di Dallas-Fort Worth fu divisa con la bolla Quoniam homines di papa Paolo VI: nacquero così due diocesi distinte, la presente circoscrizione e la diocesi di Dallas.

Procedimenti giudiziari[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi nel 2009 ha pagato 775.000 dollari per chiudere un processo in cui era stata coinvolta a seguito delle denunce di cinque vittime di James Reilly, un sacerdote della diocesi morto nel 1999.[1]

Nel 2010 la diocesi ha chiuso due processi con accordi extra-giudiziali, uno con un ex-chierichetto molestato dal sacerdote Rudolf Rentería,[2] e uno con due donne violentate dal sacerdote Vincent Bassie Inametti.[3]

La diocesi è stata coinvolta come co-imputata nel processo intentato contro il sacerdote Joseph Ngoc Tu Nguyen da parte di alcune donne abusate dal prete della diocesi quando erano adolescenti; nell'ottobre 2011 ha concluso un accordo con 6 vittime per una somma non rivelata.[4]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2016 su una popolazione di 3.533.093 persone contava 900.000 battezzati, corrispondenti al 25,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1970 75.000 1.136.200 6,6 76 41 35 986 35 236 66
1976 73.491 1.349.600 5,4 102 61 41 720 59 183 50
1980 91.439 1.523.895 6,0 114 67 47 802 18 63 165 78
1990 154.325 2.024.000 7,6 107 52 55 1.442 45 66 113 83
1999 207.490 2.372.666 8,7 109 60 49 1.903 64 11 108 87
2000 213.439 2.430.274 8,8 113 53 60 1.888 57 74 103 86
2001 228.649 2.490.147 9,2 117 56 61 1.954 53 75 104 86
2002 400.000 2.670.972 15,0 116 56 60 3.448 52 73 95 88
2003 400.078 2.698.443 14,8 121 59 62 3.306 53 75 93 87
2004 400.501 2.770.961 14,5 115 59 56 3.482 74 69 91 88
2006 450.000 2.922.302 15,4 121 63 58 3.719 74 67 96 89
2011 716.000 3.315.000 21,6 129 73 56 5.550 109 68 83 88
2016 900.000 3.533.093 25,5 103 59 44 8.737 105 48 71 90

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ «http://www.nbcdfw.com/news/local/Fort-Worth-Diocese-Settles-Abuse-Suit-Over-Priests.html», nbcdfw.com, 4 marzo 2009.
  2. ^ Darren Barbee, «Man settles sex-abuse suit with Roman Catholic Diocese of Fort Worth[collegamento interrotto]», Fort Worth Star Telegram, 7 gennaio 2010.
  3. ^ Darren Barbee, «Fort Worth Roman Catholic Diocese settles lawsuit with women raped by priest[collegamento interrotto]», Fort Worth Star Telegram, 30 aprile 2010.
  4. ^ «Fort Worth's Catholic Diocese settles suit with 6 victims in alleged priest abuse case», The Republic, 7 ottobre 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi