Diocesi di Evansville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Evansville
Dioecesis Evansvicensis
Chiesa latina
St. Benedict Cathedral - Evansville, Indiana 01.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Indianapolis
Regione ecclesiastica VII (IL, IN, WI)
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Joseph Mark Siegel
Vescovi emeriti Gerald Andrew Gettelfinger
Sacerdoti 71 di cui 65 secolari e 6 regolari
1.073 battezzati per sacerdote
Religiosi 7 uomini, 208 donne
Diaconi 57 permanenti
Abitanti 512.870
Battezzati 76.218 (14,9% del totale)
Superficie 12.971 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 54
Erezione 21 ottobre 1944
Rito romano
Cattedrale San Benedetto
Indirizzo 4200 N. Kentucky Ave., Evansville, IN 47711-0169
Sito web www.evdio.org
Dati dall'Annuario pontificio 2017 (ch · gc)
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Evansville (in latino: Dioecesis Evansvicensis) è una sede della Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America suffraganea dell'arcidiocesi di Indianapolis appartenente alla regione ecclesiastica VII (IL, IN, WI). Nel 2016 contava 76.218 battezzati su 512.870 abitanti. È retta dal vescovo Joseph Mark Siegel.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende 12 contee dell'Indiana, negli Stati Uniti d'America: Vanderburgh, Posey, Warrick, Gibson, Knox, Daviess, Pike, Sullivan, Greene, Martin, Dubois e Spencer.

Sede vescovile è la città di Evansville, dove si trova la cattedrale di San Benedetto (St. Benedict Cathedral). A Vincennes si trova l'ex cattedrale di San Francesco Saverio, oggi basilica minore, che fu la sede primitiva dei vescovi di Indianapolis.

Il territorio si estende su 12.971 km² ed è suddiviso in 54 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 21 ottobre 1944 con la bolla Ecclesiae universalis di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Indianapolis, che lo stesso giorno è stata elevata ad arcidiocesi.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Si omettono i periodi di sede vacante non superiori ai 2 anni o non storicamente accertati.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi nel 2016 su una popolazione di 512.870 persone contava 76.218 battezzati, corrispondenti al 14,9% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 57.258 394.725 14,5 106 84 22 540 418 66
1966 81.512 419.530 19,4 147 128 19 554 2 433 74
1970 83.634 421.000 19,9 278 121 157 300 170 442 70
1976 89.578 435.177 20,6 131 113 18 683 21 527 75
1980 91.701 447.000 20,5 138 122 16 664 15 16 448 74
1990 83.125 480.060 17,3 121 111 10 686 26 12 370 73
1999 89.973 482.447 18,6 113 104 9 796 22 2 324 70
2000 91.043 482.447 18,9 101 92 9 901 22 11 310 70
2001 90.812 486.500 18,7 94 87 7 966 21 9 308 70
2002 89.087 491.121 18,1 95 88 7 937 21 9 304 70
2003 89.464 490.986 18,2 91 84 7 983 20 9 282 79
2004 89.015 491.956 18,1 86 80 6 1.035 21 8 268 70
2006 87.821 497.433 17,7 84 77 7 1.045 42 9 279 70
2010 87.800 501.000 17,5 75 70 5 1.170 52 5 250 69
2013 90.100 510.752 17,6 69 64 5 1.305 48 5 238 69
2016 76.218 512.870 14,9 71 65 6 1.073 57 7 208 54

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi