Diocesi di Daltonganj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Daltonganj
Dioecesis Daltonganiensis
Chiesa latina
Suffraganea dell'arcidiocesi di Ranchi
 
Sede vacante
Amministratore apostolicoTheodore Mascarenhas, S.F.X.[1]
Vescovi emeritiGabriel Kujur, S.I.
Presbiteri78, di cui 52 secolari e 26 regolari
868 battezzati per presbitero
Religiosi41 uomini, 150 donne
 
Abitanti3.288.850
Battezzati67.780 (2,1% del totale)
Superficie2.750 km² in India
Parrocchie23
 
Erezione5 giugno 1971
Ritoromano
CattedraleShanti ki Maharani (Regina della Pace)
IndirizzoStation Road, Daltenganj-822101, Palamau Dt., Jharkhand, India
Sito webwww.daltonganjcatholicdiocese.com
Dati dall'Annuario pontificio 2020 (ch · gc)
Chiesa cattolica in India

La diocesi di Daltonganj (in latino: Dioecesis Daltonganiensis) è una sede della Chiesa cattolica in India suffraganea dell'arcidiocesi di Ranchi. Nel 2019 contava 67.780 battezzati su 3.288.850 abitanti. La sede è vacante.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende i distretti di Palamu e Garhwa nello stato indiano di Jharkhand.

Sede vescovile è la città di Daltonganj, dove si trova la cattedrale Shanti ki Maharani (Regina della Pace).

Il territorio è suddiviso in 23 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 5 giugno 1971 con la bolla Supremi Ecclesiae di papa Paolo VI, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Ranchi.

Il 1º aprile 1995 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Hazaribag.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Si omettono i periodi di sede vacante non superiori ai 2 anni o non storicamente accertati.

  • George Victor Saupin, S.I. † (5 giugno 1971 - 30 novembre 1987 nominato vescovo di Bhagalpur)
  • Charles Soreng, S.I. † (23 ottobre 1989 - 1º aprile 1995 nominato vescovo di Hazaribag)
  • Gabriel Kujur, S.I. (3 marzo 1997 - 7 luglio 2016 dimesso)
    • Sede vacante (dal 2016)
    • Anand Jojo[2] (7 luglio 2016 - 8 dicembre 2021) (amministratore apostolico)
    • Theodore Mascarenhas, S.F.X., dall'8 dicembre 2021 (amministratore apostolico)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi nel 2019 su una popolazione di 3.288.850 persone contava 67.780 battezzati, corrispondenti al 2,1% del totale.

anno popolazione presbiteri diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per presbitero uomini donne
1980 48.870 4.242.000 1,2 54 12 42 905 80 252 18
1988 70.466 4.420.000 1,6 101 36 65 697 151 322 30
1997 55.844 2.465.191 2,3 54 39 15 1.034 44 133 21
2000 56.110 2.456.000 2,3 63 40 23 890 53 147 23
2001 56.580 2.457.095 2,3 59 39 20 958 50 114 23
2003 56.650 2.458.450 2,3 64 42 22 885 22 152 23
2004 56.960 2.459.840 2,3 63 39 24 904 29 156 23
2006 60.675 2.461.900 2,5 63 41 22 963 25 155 23
2013 62.815 2.706.000 2,3 75 41 34 837 52 186 23
2016 65.350 3.209.360 2,0 79 43 36 827 55 199 23
2019 67.780 3.288.850 2,1 78 52 26 868 41 150 23

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]