Diocesi di Cienfuegos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Cienfuegos
Dioecesis Centumfocencis
Chiesa latina
Cienfuegos Jose Marti.JPG
Suffraganea dell' arcidiocesi di Camagüey
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Domingo Oropesa Lorente
Sacerdoti 23 di cui 16 secolari e 7 regolari
12.765 battezzati per sacerdote
Religiosi 12 uomini, 25 donne
Diaconi 1 permanente
Abitanti 485.000
Battezzati 293.600 (60,5% del totale)
Superficie 5.360 km² a Cuba
Parrocchie 22
Erezione 20 febbraio 1903
Rito romano
Indirizzo Calle 37, n. 5602, e/56 y 58, 55100 Cienfuegos, Cuba
Dati dall'Annuario pontificio 2007 (ch · gc?)
Chiesa cattolica a Cuba

La diocesi di Cienfuegos (in latino: Dioecesis Centumfocencis) è una sede della Chiesa cattolica a Cuba suffraganea dell'arcidiocesi di Camagüey. Nel 2006 contava 293.600 battezzati su 485.000 abitanti. È retta dal vescovo Domingo Oropesa Lorente.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è situata nella parte centro-meridionale dell'isola di Cuba e comprende la provincia di Cienfuegos e il municipio di Trinidad, appartenente alla provincia di Sancti Spíritus.

Sede vescovile è la città di Cienfuegos, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione (Purísima Concepción Inmaculada).

Il territorio si estende su 5.360 km² ed è suddiviso in 22 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta da papa Leone XIII con il breve apostolico Actum praeclare il 20 febbraio 1903, ricavandone il territorio dalla diocesi di San Cristóbal de la Habana (oggi arcidiocesi). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Santiago di Cuba.

Il 30 giugno 1971 assunse il nome di diocesi di Cienfuegos-Santa Clara, che mantenne fino al 1º aprile 1995 quando si è divisa nella presente diocesi di Cienfuegos e nella diocesi di Santa Clara.

Il 5 dicembre 1998 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica di Camagüey.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Aurelio Torres y Sanz, O.C.D. † (5 aprile 1904 - 19 gennaio 1916 dimesso)
  • Valentín (Manuel) Zubizarreta y Unamunsaga † (24 febbraio 1922 - 30 marzo 1925 nominato arcivescovo di Santiago di Cuba)
  • Eduardo Pedro Martínez y Dalmau, C.P. † (16 novembre 1935 - 16 marzo 1961 dimesso)
  • Alfredo Antonio Francisco Müller y San Martín † (7 aprile 1961 - 24 luglio 1971 dimesso)
  • Fernando Ramón Prego Casal † (24 luglio 1971 - 1º aprile 1995 nominato vescovo di Santa Clara)
  • Emilio Aranguren Echeverría (1º aprile 1995 - 14 novembre 2005 nominato vescovo di Holguín)
  • Domingo Oropesa Lorente, dal 9 luglio 2007

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 485.000 persone contava 293.600 battezzati, corrispondenti al 60,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 938.000 938.581 99,9 138 22 116 6.797 36
1966 1.086.480 1.278.212 85,0 31 12 19 35.047 23 51
1968 ? 1.339.663 ? 25 7 18 ? 22 12 17
1976 635.895 1.363.772 46,6 21 11 10 30.280 1 14 3 51
1980 626.000 1.367.772 45,8 27 18 9 23.185 13 5 51
1990 716.000 1.563.000 45,8 29 15 14 24.689 14 15 51
1999 294.000 490.000 60,0 18 8 10 16.333 2 11 23 22
2000 294.000 490.000 60,0 17 9 8 17.294 2 8 19 22
2001 294.000 490.000 60,0 16 8 8 18.375 2 8 23 22
2002 294.000 490.000 60,0 16 8 8 18.375 1 10 23 22
2003 294.000 490.000 60,0 18 10 8 16.333 1 11 22 22
2004 290.000 480.000 60,4 10 4 6 29.000 1 10 23 22
2006 293.600 485.000 60,5 23 16 7 12.765 1 12 25 22

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi