Diocesi di Butare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Butare
Dioecesis Butarensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Kigali
Mappa della diocesi
Vescovo Philippe Rukamba
Sacerdoti 122 di cui 93 secolari e 29 regolari
4.409 battezzati per sacerdote
Religiosi 121 uomini, 479 donne
Abitanti 985.000
Battezzati 538.000 (54,6% del totale)
Superficie 1.958 km² in Ruanda
Parrocchie 25
Erezione 11 settembre 1961
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora della Saggezza
Indirizzo B.P. 69, Butare, Rwanda
Sito web butarecatholicdiocese.com
Dati dall'Annuario pontificio 2013 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Ruanda

La diocesi di Butare (in latino: Dioecesis Butarensis) è una sede della Chiesa cattolica in Ruanda suffraganea dell'arcidiocesi di Kigali. Nel 2012 contava 538.000 battezzati su 985.000 abitanti. È retta dal vescovo Philippe Rukamba.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende i distretti di Gisagara, Huye e Nyanza nella nuova provincia Meridionale del Ruanda.

Sede vescovile è la città di Butare, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora della Saggezza.

Il territorio si estende su 1.958 km² ed è suddiviso in 25 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Astrida fu eretta l'11 settembre 1961 con la bolla Gaudet sancta di papa Giovanni XXIII, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Kabgayi (oggi diocesi).

Il 12 novembre 1963 ha cambiato nome in favore di diocesi di Butare.

Il 30 marzo 1992 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Gikongoro.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Jean-Baptiste Gahamanyi † (11 settembre 1961 - 2 gennaio 1997 ritirato)
  • Philippe Rukamba, dal 2 gennaio 1997

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 985.000 persone contava 538.000 battezzati, corrispondenti al 54,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1969 356.418 857.000 41,6 105 48 57 3.394 137 273 22
1980 497.696 1.092.000 45,6 116 62 54 4.290 125 261 22
1990 675.506 1.374.445 49,1 113 71 42 5.977 147 354 24
1999 402.024 631.669 63,6 101 45 56 3.980 96 352 20
2000 399.747 640.609 62,4 76 57 19 5.259 94 359 20
2001 422.697 673.446 62,8 104 85 19 4.064 63 363 20
2002 441.308 715.979 61,6 104 82 22 4.243 77 352 20
2003 466.401 747.659 62,4 108 85 23 4.318 76 386 20
2004 477.100 825.032 57,8 110 88 22 4.337 83 395 21
2006 474.045 848.857 55,8 125 104 21 3.792 2 95 408 23
2012 538.000 985.000 54,6 122 93 29 4.409 121 479 25

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi