Diocesi di Adriane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adriane
Sede vescovile titolare
Dioecesis Hadrianopolitana
Patriarcato di Costantinopoli
Sede titolare di Adriane
Mappa della diocesi civile di Asia (V secolo)
Vescovo titolare Vasyl' Ihor Medvit, O.S.B.M.
Istituita 1933
Stato Turchia
Diocesi soppressa di Adriane
Suffraganea di Perge
Eretta circa V secolo
Soppressa circa XII secolo
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Adriane (in latino: Dioecesis Hadrianopolitana) è una sede soppressa del patriarcato di Costantinopoli e una sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Adriane, identificata con Ören[1] nell'odierna Turchia, è un'antica sede episcopale della provincia romana della Panfilia Seconda nella diocesi civile di Asia. Faceva parte del patriarcato di Costantinopoli ed era suffraganea dell'arcidiocesi di Perge.

La diocesi è documentata nelle Notitiae Episcopatuum del patriarcato di Costantinopoli fino al XII secolo.[2]

Sono cinque i vescovi noti di questa sede. Micco sottoscrisse nel 458 la lettera dei vescovi della Panfilia Seconda all'imperatore Leone I dopo la morte del patriarca Proterio di Alessandria.[1] Eusebio fu uno dei vescovi monofisiti deposti dall'imperatore Giustiniano I nel 519 circa; conosciuto solo grazie alle fonti siriache o tradotte dal siriaco, il suo nome non è sicuro, essendo menzionato o come Eusebiano o come Eusebona.[3] Giovanni era presente al concilio in Trullo del 692. Costantino prese parte al secondo concilio di Nicea (787).[4] Sofronio infine partecipò al concilio di Costantinopoli dell'879-880 che riabilitò il patriarca Fozio di Costantinopoli.

Dal 1933 Adriane è annoverata tra le sedi vescovili titolari della Chiesa cattolica; l'attuale vescovo titolare è Vasyl' Ihor Medvit, già vescovo ausiliare dell'esarcato arcivescovile di Donec'k-Charkiv.

Cronotassi[modifica | modifica wikitesto]

Vescovi greci[modifica | modifica wikitesto]

  • Micco † (menzionato nel 458)
  • Giovanni † (menzionato nel 692)
  • Costantino † (menzionato nel 787)
  • Sofronio † (menzionato nell'879)

Vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Edmund Nowicki † (26 aprile 1951 - 1º dicembre 1956 nominato vescovo titolare di Tugga)
  • Angelo Prinetto † (18 ottobre 1961 - 29 maggio 1993 deceduto)
  • Vasyl' Ihor Medvit, O.S.B.M., dal 30 marzo 1994

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Destephen, Prosopographie du diocèse d'Asie, p. 699.
  2. ^ Jean Darrouzès, Notitiae episcopatuum Ecclesiae Constantinopolitanae. Texte critique, introduction et notes, Parigi 1981: indice p. 481, voce Adrianè.
  3. ^ Destephen, Prosopographie du diocèse d'Asie, p. 382.
  4. ^ Jean Darrouzès, Listes épiscopales du concile de Nicée (787), in Revue des études byzantines, 33 (1975), p. 51.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi