Dinny Pails

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dinny Pails
Nazionalità Australia Australia
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1947)
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon SF (1947)
Stati Uniti US Open 4T (1947)
Doppio1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (1946)
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon F (1946)
Stati Uniti US Open -
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Dennis Pails, detto Dinny (Nottingham, 4 marzo 1921Sydney, 22 novembre 1986), è stato un tennista australiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Australiano, ma nato in Inghilterra, Pails raggiunse la finale degli Australian Championships 1946 ma venne sconfitto da un altro australiano, John Bromwich. Nello stesso anno raggiunge la finale nel doppio maschile a Wimbledon insieme a Geoff Brown ma venne sconfitto dalla squadra di americani composta da Tom Brown e Jack Kramer. Nel 1947 si ripresenta alla finale degli Australian Championships incontrando di nuovo John Bromwich ma riuscendo ad avere la meglio conquistando così il suo unico titolo dello Slam. Nello stesso torneo raggiunge la semifinale nel doppio maschile mentre al Torneo di Wimbledon 1947 raggiunge la semifinale dove viene sconfitto dal futuro vincitore Jack Kramer. Tra il 1946 e il 1947 giocò otto partite in Coppa Davis per la sua nazione vincendone tre e perdendo gli altri cinque match.[1]

Finali del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Vinte (1)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Torneo Avversario in finale Risultato
1947 Australian Championships Australia John Bromwich 4-6, 6-4, 3-6, 7-5, 8-6

Perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Torneo Avversario in finale Risultato
1946 Australian Championships Australia John Bromwich 5-7, 6-3, 7-5, 3-6, 6-2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ daviscup.com, Profilo sul sito della Coppa Davis, su daviscup.com. URL consultato l'11 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]