Dimero dell'acqua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Struttura del dimero dell'acqua. In blu gli atomi di ossigeno, bianchi gli atomi di idrogeno

Il dimero dell'acqua (H2O)2 è il più piccolo cluster o complesso intermolecolare di molecole d'acqua. Consiste di due molecole di H2O debolmente legate mediante legame idrogeno.

Struttura e proprietà[modifica | modifica wikitesto]

L'energia di interazione o binding energy di (H2O)2 può essere definita come la differenza di energia tra prodotti e reagenti della reazione di dissociazione del complesso

(H2O)2 → H2O + H2O

ovvero

Il suo valore sperimentale è attorno a 5.0 kcal/mole. La binding energy stimata a livello ab initio è attorno a 5-6 kcal/mole, a seconda del metodo della chimica quantistica utilizzato per il calcolo. La sua struttura presenta un piano di simmetria su cui giacciono i due atomi di ossigeno e l'atomo di idrogeno tra i due. La distanza stimata O-O è attorno a 2,9 Å, mentre la distanza O-H relativa al legame ad idrogeno è attorno a 1.9 Å.

Coordinate cartesiane[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate cartesiane (Å) del dimero dell'acqua. (Struttura ottimizzata a livello b3lyp/6–311G**)

O     0.787236     0.986082     0.00000
H     0.743551     1.547562     0.75596
H     0.743551     1.547562    -0.75596
H    -0.462902    -0.643264     0.00000
O    -1.134456    -1.310368     0.00000
H    -0.688465    -2.139173     0.00000

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia