Diletta Petronio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Diletta Petronio (Trieste, 16 luglio 1960) è una giornalista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Trieste il 16 luglio 1960, è diventata giornalista professionista nel 1988, lavorando inizialmente al settore Economico - Sindacale dell'Agenzia Giornalistica Italia a Roma; dal 1989 al 1991 è stata portavoce del Ministro del Bilancio e della Programmazione Paolo Cirino Pomicino. Ha condotto le edizioni del mattino, del pomeriggio e della notte del TG1, sotto numerosi direttori, da Bruno Vespa a Rodolfo Brancoli. Ha prestato servizio al settore economico del TG1. Nel novembre 1996 è stata chiamata dal direttore Emilio Fede al TG4 a Milano, per condurre le edizioni delle 11.30 e delle 18:55 in caso di sua assenza. È diventata poi vicecaporedattore e ha continuato a occuparsi soprattutto di economia.

Dal 2002 è stata chiamata a tenere corsi di televisione per studenti e manager per la società di formazione "Netform - Comunicare l'impresa" con sede a Bari, e alcuni Seminari Televisivi per lo studio Ambrosetti e per la Sec con sede a Milano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]