Diga di Almus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diga di Almus
Almus baraj gölü.JPG
StatoTurchia Turchia
RegioneMar Nero
ProvinciaProvincia di Tokat
FiumeYeşilırmak
UsoIrrigazione e Energia
Inaugurazione1966
Tipogravità
Superficie irrigata21350 ha
Superficie del bacino3100 ha
Volume del bacino950 00 milioni di
Altezza78 m
Capacità energetica27 MW
Produzione energetica99 GWh/anno
Coordinate40°24′27.3″N 36°54′10.96″E / 40.407582°N 36.903044°E40.407582; 36.903044Coordinate: 40°24′27.3″N 36°54′10.96″E / 40.407582°N 36.903044°E40.407582; 36.903044
Mappa di localizzazione: Turchia
Diga di Almus

La diga di Almus (Almus Barajı in turco) è una diga della Turchia. Si trova vicino alla città di Almus (a 28 chilometri a sud di Tokat nel centro-nord della Turchia) e situata sul Kelkit, un tributario dello Yeşilırmak, un fiume che sbocca sul Mar Nero. La diga ospita una centrale idroelettrica che ha una potenza di 27 megawatt (tramite tre alternatori da 9 megawatt ciascuno). Si trova in provincia di Tokat.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria