Dietrich von Altenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dietrich von Altenburg (... – 1341) è stato il diciannovesimo Gran Maestro dell'Ordine Teutonico, in carica dal 1335 fino alla morte.

Von Altenburg proveniva da Altenburg, in Turingia, regione del Sacro Romano Impero. Egli aveva servito l'ordine come Komtur di Ragnit (1320-1324) e di Balga (1326-1331). Divenne Gran Maresciallo dell'Ordine nel 1331 e conquistò la regione della Cuiavia, nel Regno di Polonia. Egli venne accusato dal tribunale pontificio di aver commesso ineffabili crimini durante la campagna di Cuiavia.

Dopo la sua elezione a Gran Maestro, von Altenburg ordinò la costruzione di molti castelli dell'Ordine. Egli iniziò anche la ricostruzione della Chiesa della Beata Vergine Maria di Marienburg, costruita nel torrione principale del castello, e commissionando uno splendido mosaico raffigurante la Madonna. la Cappella di Sant'Anna, il primo ponte permanente a Nogat, e l'ingresso al medesimo ponte vennero completati sotto il suo regno

Intendendo negoziare con la Polonia, von Altenburg si recò a Thorn (Toruń) nel 1341 ma morì di malattia nell'ottobre dello stesso anno. Egli fu il primo Gran Maestro ad essere sepolto nella Cappella di Sant'Anna di Marienburg; la sua tomba può essere qui visitata tutt'oggi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Gran Maestro dell'Ordine Teutonico Successore Coat of arms of the Teutonic Order.png
Luther von Braunschweig 1335-1341 Ludolf König
Controllo di autorità VIAF: (EN90993551 · GND: (DE138736782
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie