Diego Zardini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diego Zardini
Zardini diego.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVII Legislatura
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
Coalizione Italia. Bene Comune
Circoscrizione VII (Veneto 1)
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Democratico
Titolo di studio diploma di liceo scientifico
Professione dipendente privato

Diego Zardini (Verona, 3 agosto 1978) è un politico italiano del Partito Democratico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomato al liceo scientifico, è dipendente di un'azienda multinazionale del settore manifatturiero[1].

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 è eletto nel Consiglio della II Circoscrizione del Comune di Verona dove ricopre l'incarico di capogruppo del Partito Democratico. Nel 2009, dopo aver vinto le primarie, è candidato alla Presidenza della Provincia di Verona per il PD di cui diventa capogruppo in Consiglio provinciale[2]. Nel dicembre 2012 partecipa alle primarie parlamentari del PD scaligero dove risulta primo con 3646 voti[3][4]. In occasione delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013 è eletto deputato nella VII Circoscrizione (Veneto 1)[5]; la proclamazione è avvenuta il 15 marzo 2013.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. presentazione autobiografica
  2. ^ TgVerona: Primarie Pd: la svolta giovane, ha vinto Zardini
  3. ^ TgVerona: Primarie Pd, Zardini e D'Arienzo i più votati
  4. ^ L'Arena.it:Primarie Pd, passano Zardini e D'Arienzo
  5. ^ Corriere del Veneto: Membri del Parlamento eletti a Verona

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]