Diego Ronchini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diego Ronchini
Diego Ronchini.jpg
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1969
Carriera
Squadre di club
1956-1960 Bianchi
1961 Carpano
1962 Ghigi
1963 Salvarani
1964 Cynar
1965-1966 Salvarani
Nazionale
1959-1961 Italia Italia
Carriera da allenatore
1969Gris 2000
1970-1971Cosatto
 

Diego Ronchini (Imola, 9 dicembre 1935Imola, 18 aprile 2003) è stato un ciclista su strada italiano.

Professionista dal 1956 al 1966, conta la vittoria di un Giro di Lombardia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una brillante carriera dilettantistica, durante la quale vinse il Piccolo Giro di Lombardia nel 1955 e indossò la maglia azzurra ai mondiali di Ballerup nel 1956, in undici anni di professionismo vinse tredici corse, tra le quali il Giro di Lombardia nel 1957 e il titolo di campione d'Italia nel 1959, che fu il suo anno migliore.

In quest'annata infatti, oltre alla conquista della maglia tricolore, arrivò terzo al Giro d'Italia e quinto ai mondiali di Zandvoort. Al Giro d'Italia arrivò anche quinto nel 1963. Vinse il Giro dell'Emilia nel 1958 e nel 1961 e il Giro del Veneto nel 1960. Nello stesso anno conquistò il Trofeo Baracchi, in coppia con Romeo Venturelli. Corse con Bianchi, Carpano, Ghigi, Salvarani e Cynar.

Cessata l'attività agonistica rimase nell'ambiente ciclistico come direttore sportivo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Piccolo Giro di Lombardia
  • 1956 (Bianchi, una vittoria)
Coppa Città del Marmo
  • 1957 (Bianchi, due vittorie)
Giro di Lombardia
Gran Premio Industria di Quarrata
  • 1958 (Bianchi, due vittorie)
Giro di Sicilia
Giro dell'Emilia
  • 1959 (Bianchi, una vittoria)
Giro del Lazio (valido come Campionato italiano)
  • 1960 (Bianchi, due vittorie)
Giro del Veneto
Trofeo Baracchi (con Romeo Venturelli)
  • 1961 (Carpano, due vittorie)
7ª tappa Gran Premio Ciclomotoristico
Giro dell'Emilia
  • 1962 (Ghigi, una vittoria)
Giro di Romagna
  • 1964 (Cynar, una vittoria)
Giro della Provincia di Reggio Calabria

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1958: ritirato (12ª tappa)
1959: 3º
1960: 91º
1962: ritirato
1963: 5º
1964: ritirato
1966: ritirato
1962: ritirato (17ª tappa)
1965: 86º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1957: 14º
1958: 74º
1959: 29º
1960: 62º
1961: 31º
1962: 5º
1959: 33º
1960: 37º
1961: 42º
1956: 8º
1957: vincitore
1958: 16º
1959: 13º
1960: 2º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Ballerup 1956 - In linea: ? (cat. Dilettanti)
Zandvoort 1959 - In linea: 5º
Karl-Marx-Stadt 1960 - In linea: ritirato
Berna 1961 - In linea: 16º

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]