Didier Reynders

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Didier Reynders
Didier Reynders par Claude Truong-Ngoc novembre 2014.jpg
Reynders nel 2014

Ministro degli esteri del Belgio
Durata mandato 6 dicembre 2011 –
in carica
Capo del governo Elio Di Rupo
Charles Michel
Predecessore Steven Vanackere

Ministro delle finanze del Belgio
Durata mandato 12 luglio 1999 –
6 dicembre 2011
Capo del governo Guy Verhofstadt
Yves Leterme
Herman Van Rompuy
Yves Leterme
Predecessore Jean-Jacques Viseur
Successore Steven Vanackere

Dati generali
Partito politico Movimento Riformatore

Didier Reynders (Liegi, 6 agosto 1958) è un politico belga.

Dal dicembre 2011 è il Ministro degli esteri del Belgio.[1]

Dal 2004 è Vice-Primo ministro del Belgio.[2]

Dal luglio 1999 fino al dicembre 2011 ha ricoperto la carica di Ministro delle finanze.

È rappresentante del Movimento Riformatore, partito che ha guidato in prima persona dal 2004 al 2011.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ foreign ministers A-D, rulers.org
  2. ^ 6 questions with Didier Reynders, Belgium’s Deputy Prime Minister Archiviato il 16 febbraio 2015 in Internet Archive., affairstoday.co.uk

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN90481835 · LCCN: (ENnb2009014250 · GND: (DE171877403