Diaspora (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diaspora
Titolo originale Diaspora
Autore Greg Egan
1ª ed. originale 1997
1ª ed. italiana 2003
Genere Romanzo
Sottogenere Fantascienza hard
Lingua originale inglese

Diaspora (Diaspora) è un romanzo fantascientifico di Greg Egan del 1997. È scritto con un linguaggio tecnologico-informatico che si rifà al genere della fantascienza hard ed alle tematiche transumaniste,

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo ipotizza che in un lontano futuro gran parte della specie umana abbia deciso di abbandonare i propri corpi fisici, trasferendo le proprie menti o in realtà virtuali generate da elaboratori, o in corpi robotici. Ma tutto questo è minacciato da eventi cosmici che impongono di abbandonare la terra, e rischiano poi di spazzar via la vita dalla nostra intera galassia.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo è stato pubblicato in Italia il 26 febbraio 2003 nel numero 1460 della collana Urania.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]