Diana Aguavil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diana Alexandra Aguavil Calazacón

Diana Alexandra Aguavil Calazacón (Otongo Mapalí, 7 agosto 1983) è una politica ecuadoriana[1] leader ecuadoriano nativo [2] è il primo governatore della nazionalità Tsáchila, la prima donna ad insediarsi dopo 104 anni di amministrazioni maschili.[3][4].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile 2019 l'Assemblea nazionale ha onorato Diana Aguavil, per merito sociale, per essere stata la prima donna governatrice della nazionalità Tsáchila, ha anche ricevuto un Accordo legislativo in cui il suo valore, il suo lavoro e la sua offerta di servizi invariabili sono elogiati e consegna, a seconda dell'interesse collettivo.[5] Questa attività faceva parte della celebrazione del tradizionale festival di Kasama, che esalta i valori di identità della nazionalità di Tsáchila.[6][7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Diana Aguavil busca unidad de la nacionalidad Tsáchila, su elcomercio.com. URL consultato il 12 aprile 2019.
  2. ^ (ES) Diario La Hora, Diana Aguavil es posesionada como la primera gobernadora de la nacionalidad Tsáchila - La Hora, su lahora.com.ec. URL consultato il 12 aprile 2019.
  3. ^ Diana Aguavil, la primera gobernadora de la Nacionalidad Tsáchila, su hablaec.com. URL consultato il 12 aprile 2019.
  4. ^ (ES) Diario La Hora, Diana Aguavil Calazacón busca gobernar la nacionalidad Tsáchila - La Hora, su lahora.com.ec. URL consultato il 12 aprile 2019.
  5. ^ (ES) El Telégrafo, Asamblea condecoró a la primera mujer gobernadora de nacionalidad Tsáchila, su eltelegrafo.com.ec, 12 aprile 2019. URL consultato il 12 aprile 2019.
  6. ^ (ES) Tsáchilas preparan fiesta del Kasama, su eluniverso.com, 31 marzo 2019. URL consultato il 12 aprile 2019.
  7. ^ Noticias Ecuador - Ecuador en vivo - Asamblea condecoró a Diana Aguavil, primera mujer gobernadora de la nacionalidad Tsáchila | Política, su ecuadorenvivo.com. URL consultato il 12 aprile 2019.