Devil May Cry (serie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Devil May Cry (ビルメイイイ Debiru Mei Kurai?) è una serie videoludica Action-adventure, hack and slash creata da Hideki Kamiya e sviluppata e pubblicata da Capcom. La serie ha come protagonista Dante, un cacciatore di demoni che ha come obiettivo vendicare la morte di sua madre.

Capitoli[modifica | modifica wikitesto]

Serie principale[modifica | modifica wikitesto]

Devil May Cry[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Devil May Cry.

Primo videogioco della serie pubblicato per Playstation 2 il 23 agosto 2001 in Giappone, il 16 ottobre 2001 nel Nord America e il 7 dicembre 2001 in Europa.

Devil May Cry 2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Devil May Cry 2.

Secondo capitolo della serie pubblicato per Playstation 2 il 30 gennaio 2003 in Giappone, il 25 gennaio 2003 nel Nord America e il 27 marzo 2003 in Europa.

Devil May Cry 3: Dante's Awakening[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Devil May Cry 3: Dante's Awakening.

Terzo capitolo della serie pubblicato per Playstation 2 il 17 febbraio 2005 in Giappone, il 1º marzo 2005 nel Nord America e il 24 marzo 2005 in Europa. Cronologicamente è un prequel ed ambientato prima degli eventi del primo capitolo.

Devil May Cry 4[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Devil May Cry 4.

Quarto capitolo della serie pubblicato per PlayStation 3 e Xbox 360 il 31 gennaio 2008 in Giappone, il 5 febbraio 2008 nel Nord America e il 8 febbraio 2008 in Europa. È stato pubblicato per Microsoft Windows nello stesso anno ma 11 luglio 2008. Nel giugno del 2015 viene rilasciato in versione Special Edition per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows: tale versione presenta aggiunte e miglioramenti rispetto all'originale, dando inoltre la possibilità di rivivere l'avventura con tre nuovi personaggi dai moveset inediti.

Devil May Cry 5[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Devil May Cry 5.

Quinto capitolo della serie pubblicato per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows e stavolta tale capitolo viene pubblicato in tutti i paesi 8 marzo 2019.

Reboot[modifica | modifica wikitesto]

DmC Devil May Cry[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: DmC Devil May Cry.

DmC Devil May Cry è un videogioco sviluppato dalla Ninja Theory distribuito dalla Halifax e pubblicato dalla Capcom. Tale capitolo è un reboot della serie ambientato in un universo parallelo che non è in alcun modo collegato con la trama dei capitoli numerati. È stato pubblicato inizialmente per PlayStation 3, Xbox 360 e Microsoft Windows nel gennaio del 2013, nel marzo 2015 viene rilasciato anche su PlayStation 4 e Xbox One nella versione Definitive Edition con aggiunte e miglioramenti vari rispetto alla versione originale, inoltre tutti i DLC venduti a parte inizialmente sono già presenti all'interno del disco.

Collection[modifica | modifica wikitesto]

Devil May Cry 5th Anniversary Collection[modifica | modifica wikitesto]

La prima vera raccolta dei primi tre capitoli originali della serie: Devil May Cry, Devil May Cry 2, e Devil May Cry 3 - Dante's Awakening. Pubblicata nel 2006 solo sul territorio U.S.A. e Canada per PlayStation2 su 4 DVD, non include bonus extra.[1]

Devil May Cry HD Collection[modifica | modifica wikitesto]

Raccolta di videogiochi contenente la prima trilogia della saga. Tale raccolta include contenuti bonus e il supporto per gli obiettivi e il supporto alla risoluzione HD. Pubblicata nel 2012 per PlayStation 3 ed Xbox 360.

Segue una seconda edizione sempre con lo stesso titolo Devil May Cry HD Collection (2018) con l'aggiunta del supporto al Full HD e ai 60 FPS oltre ai vari bonus e trofei, la versione PC supporta anche la definizione 4K. Pubblicata per PlayStation 4, Xbox One e PC Steam.[2]

Ordine cronologico[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La rivista Play Generation classificò la stirpe di Sparda come la quarta famiglia più celebre dei videogiochi usciti su PlayStation 2[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Devil May Cry: 5th Anniversary Collection - IGN. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  2. ^ La recensione di Devil May Cry HD Collection, su Multiplayer.it. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  3. ^ La famiglia + celebre, in Play Generation, nº 73, Edizioni Master, dicembre 2011, p. 89, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]