Deva (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Deva
Quiviesa-Deva.jpg
Confluenza del Río Quiviesa nel Deva a Potes
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomeCantabria
ProvinceAsturie
Lunghezza64 km
Portata media33,4 m³/s
Bacino idrografico1 195 km²
Altitudine sorgente1 100 circa m s.l.m.
Altitudine foce0 m s.l.m.
NasceFuente Dé
Sfocianel Golfo di Biscaglia, Ría de Tina Mayor presso Unquera

Il Río Deva è un fiume della Spagna del Nord, regione autonoma della Cantabria. Gli ultimi suoi cinque chilometri di corso costituiscono il confine con le Asturie.

Corso[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume Deva sgorga – a seconda della disponibilità di pioggia o della quantità di acqua di disgelo – a un'altezza di circa 1100 m s.l.m. presso Fuente Dé, sui Monti Cantabrici, e scorre dapprima verso est, poi verso nord; presso Unquera sfocia nella ría de Tina Mayor, che dopo circa due chilometri si apre nel Golfo di Biscaglia (Oceano Atlantico).

Località attraversate[modifica | modifica wikitesto]

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

sinistra orografica
destra orografica

Luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Monastero di Santo Toribio de Liébana
Chiesa di Santa Maria de Lebeña vista da ovest

Soprattutto la parte superiore del corso è paesaggisticamente interessante, talvolta scorre in gole ed è molto apprezzato dai pescatori. Gli abitanti dei comuni e delle località lungo le sue rive offrono in affitto case per vacanze (casas rurales). Circa un chilometro a sud della parte centrale del suo corso (circa tre chilometri a ovest di Potes) si trova il medievale Monastero di Santo Toribio de Liébana e a circa nove chilometri a nordest di Potes la chiesa preromanica di Santa María de Lebeña.