Deutsche Tourenwagen Masters 2018

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Deutsche Tourenwagen Masters 2018
Edizione nº 19 del Deutsche Tourenwagen Masters
Dati generali
Inizio5 maggio
Termine14 ottobre
Prove20
Titoli in palio
Titolo pilotiRegno Unito Gary Paffett
Titolo scuderieGermania Mercedes-AMG Motorsport Petronas
Titolo costruttoriGermania Mercedes-Benz
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

La stagione 2018 del Deutsche Tourenwagen Masters è stata la diciannovesima edizione del campionato, da quando la serie è ripresa nel 2000. È iniziata il 5 maggio all'Hockenheimring e si è conclusa il 14 ottobre sullo stesso circuito con la vittoria di Gary Paffett, al suo secondo titolo mondiale.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

Il 2018 è la stagione conclusiva dell'attuale motorizzazione V8 aspirato da 4,0 litri che ha debuttato nella stagione inaugurale.[1] Il 2018 è anche la stagione conclusiva del team Mercedes AMG nel DTM a causa del passaggio della scuderia alla FIA Formula E dalla stagione 2019-20, confermando così il ritiro della Mercedes AMG nel DTM dopo 19 anni di partecipazione.[2]

René Rast è il campione dei piloti in carica, avendo vinto il titolo al secondo round di gara sul Hockenheimring nella stagione precedente. L'Audi ha iniziato la stagione come Campione dei Costruttori in carica, avendo ottenuto il secondo titolo consecutivo di costruttore DTM nell'anno scorso.[3]

Le gare in Gran Bretagna e in Italia sono programmate per tornare nel programma DTM per la prima volta rispettivamente dal 2013 e 2010. Il 6 dicembre 2017 è stato confermato che il round britannico si tiene a Brands Hatch.[4] Il Moscow Raceway è stato soppresso dal calendario del DTM 2018.[5] Per la prima volta, Misano ospiterà il round in Italia.[6]

Scuderie e piloti[modifica | modifica wikitesto]

Costruttore Vettura Scuderia # Pilota Gare
Germania Mercedes-Benz Mercedes-AMG C63 DTM Germania Mercedes-AMG Motorsport Petronas 2 Regno Unito Gary Paffett 1-10
94 Germania Pascal Wehrlein 1-10
Germania Mercedes-AMG Motorsport Remus 3 Regno Unito Paul di Resta 1-10
17 Francia Sébastien Ogier 9
23 Spagna Daniel Juncadella 1-10
Germania Silberpfeil Energy Mercedes-AMG Motorsport 22 Austria Lucas Auer 1-10
48 Italia Edoardo Mortara 1-10
Germania Audi Audi RS5 DTM Germania Audi Sport Team Abt Sportsline 4 Paesi Bassi Robin Frijns 1-10
5 Svezia Mattias Ekström 1
51 Svizzera Nico Müller 1-10
Germania Audi Sport Team Rosberg 33 Germania René Rast 1-10
53 Regno Unito Jamie Green 1-10
Germania Audi Sport Team Phoenix 28 Francia Loïc Duval 1-10
99 Germania Mike Rockenfeller 1-10
Germania BMW BMW M4 DTM Belgio BMW Team RBM 7 Canada Bruno Spengler 1-10
47 Svezia Joel Eriksson 1-10
Germania BMW Team RMG 11 Germania Marco Wittmann 1-10
15 Brasile Augusto Farfus 1-10
Germania BMW Team RMR 12 Italia Alessandro Zanardi 7
16 Germania Timo Glock 1-10
25 Austria Philipp Eng 1-10

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Gara Circuito Data
1 1 Germania Hockenheimring 5 maggio
2 6 maggio
2 3 Germania EuroSpeedway Lausitz 19 maggio
4 20 maggio
3 5 Ungheria Hungaroring 2 giugno
6 3 giugno
4 7 Germania Norisring 23 giugno
8 24 giugno
5 9 Paesi Bassi Circuito di Zandvoort 14 luglio
10 15 luglio
6 11 Regno Unito Circuito di Brands Hatch 11 agosto
12 12 agosto
7 13 Italia Misano World Circuit Marco Simoncelli 25 agosto
14 26 agosto
8 15 Germania Nürburgring 8 settembre
16 9 settembre
9 17 Austria Red Bull Ring 22 settembre
18 23 settembre
10 19 Germania Hockenheimring 13 ottobre
20 14 ottobre

Risultati e classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Gare[modifica | modifica wikitesto]

Gara Circuito Pole position Giro veloce Pilota vincitore Scuderia vincitrice Costruttore vincitore
1 Germania Hockenheimring Regno Unito Gary Paffett Spagna Daniel Juncadella Regno Unito Gary Paffett Germania Mercedes-AMG Motorsport Petronas Germania Mercedes-Benz
2 Germania Timo Glock Regno Unito Gary Paffett Germania Timo Glock Germania BMW Team RMR Germania BMW
3 Germania Lausitz Austria Lucas Auer Spagna Daniel Juncadella Italia Edoardo Mortara Germania Silberpfeil Energy Mercedes-AMG Motorsport Germania Mercedes-Benz
4 Austria Philipp Eng Germania Marco Wittmann Regno Unito Gary Paffett Germania Mercedes-AMG Motorsport Petronas Germania Mercedes-Benz
5 Ungheria Hungaroring Regno Unito Paul di Resta Austria Lucas Auer Regno Unito Paul di Resta Germania Mercedes-AMG Motorsport Remus Germania Mercedes-Benz
6 Austria Lucas Auer Spagna Daniel Juncadella Germania Marco Wittmann Germania BMW Team RMG Germania BMW
7 Germania Norisring Italia Edoardo Mortara Spagna Daniel Juncadella Italia Edoardo Mortara Germania Silberpfeil Energy Mercedes-AMG Motorsport Germania Mercedes-Benz
8 Spagna Daniel Juncadella Regno Unito Jamie Green Germania Marco Wittmann Germania BMW Team RMG Germania BMW
9 Paesi Bassi Zandvoort Regno Unito Gary Paffett Regno Unito Gary Paffett Regno Unito Gary Paffett Germania Mercedes-AMG Motorsport Petronas Germania Mercedes-Benz
10 Regno Unito Gary Paffett Germania Mike Rockenfeller Germania René Rast Germania Audi Sport Team Rosberg Germania Audi
11 Regno Unito Brands Hatch Spagna Daniel Juncadella Germania Marco Wittmann Spagna Daniel Juncadella Germania Mercedes-AMG Motorsport Remus Germania Mercedes-Benz
12 Regno Unito Gary Paffett Regno Unito Paul di Resta Regno Unito Paul di Resta Germania Mercedes-AMG Motorsport Remus Germania Mercedes-Benz
13 Italia Misano Regno Unito Paul di Resta Brasile Augusto Farfus Regno Unito Paul di Resta Germania Mercedes-AMG Motorsport Remus Germania Mercedes-Benz
14 Francia Loïc Duval Italia Edoardo Mortara Svezia Joel Eriksson Germania BMW Team RBM Germania BMW
15 Germania Nürburgring Germania René Rast Germania René Rast Germania René Rast Germania Audi Sport Team Rosberg Germania Audi
16 Germania René Rast Regno Unito Gary Paffett Germania René Rast Germania Audi Sport Team Rosberg Germania Audi
17 Austria Red Bull Ring Spagna Daniel Juncadella Austria Lucas Auer Germania René Rast Germania Audi Sport Team Rosberg Germania Audi
18 Regno Unito Gary Paffett Germania René Rast Germania René Rast Germania Audi Sport Team Rosberg Germania Audi
19 Germania Hockenheimring Germania Lucas Auer Germania Timo Glock Germania René Rast Germania Audi Sport Team Rosberg Germania Audi
20 Germania Marco Wittmann Paesi Bassi Robin Frijns Germania René Rast Germania Audi Sport Team Rosberg Germania Audi

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Sistema di punteggio

Vengono assegnati punti ai primi dieci classificati al traguardo col seguente metodo:

Ordine d'arrivo                             10° 
Punti 25 18 15 12 10 8 6 4 2 1

Anche i primi tre classificati in qualifica ottengono punti:

Posizione di qualifica         
Punti 3 2 1

Classifica piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota HOC
Germania
LAU
Germania
HUN
Ungheria
NOR
Germania
ZAN
Paesi Bassi
BRH
Regno Unito
MIS
Italia
NÜR
Germania
RBR
Austria
HOC
Germania
Punti
1 Regno Unito Gary Paffett 11 3 9 13 6 15 2 132 11 21 6 21 Rit 14 32 52 10 31 42 33 255
2 Germania René Rast 9 72 Rit NP 4 10 16 14 17 13 43 3 Rit3 3 11 11 1 1 1 12 251
3 Regno Unito Paul di Resta 7 9 6 4 11 53 4 6 23 3 16 12 11 6 18 2 4 43 8 14 233
4 Germania Marco Wittmann 112 11 7 2 16 1 33 1 7 17 9 5 9 13 5 3 7 13 16 21 161
5 Germania Timo Glock 33 11 2 5 14 2 10 10 6 10 13 11 7 15 4 16 Rit2 7 33 10 144
6 Italia Edoardo Mortara 4 Rit 1 11 5 SQ 11 2 13 8 8 17 32 22 13 11 16 10 10 13 140
7 Austria Lucas Auer 2 15 41 14 23 SQ1 7 53 3 9 32 8 Rit Rit 11 18† 6 Rit Rit1 16 121
8 Germania Pascal Wehrlein 5 6 8 32 13 122 13 9 42 6 7 43 6 12 7 9 13 6 11 18 108
9 Austria Philipp Eng 16 14 32 71 18 3 52 11 14 42 5 7 8 16 16 83 8 9 12 8 102
10 Svizzera Nico Müller 13 13 Rit 17 32 14 18 7 Rit 7 15 10 5 10 10 14 3 22 7 4 96
11 Germania Mike Rockenfeller 14 2 11 8 11 4 15 16 15 16 10 6 10 9 6 13 23 8 6 11 87
12 Canada Bruno Spengler 6 8 53 15 12 SQ 6 4 12 13 17 14 Rit 11 23 4 Rit 14 9 6 85
13 Paesi Bassi Robin Frijns 18 12 13 10 7 8 12 8 5 Rit 12 12 2 4 17 10 11 NP 2 5 84
14 Svezia Joel Eriksson 12 43 12 9 17 6 9 12 9 11 14 13 12 1 12 6 15 5 15 9 72
15 Spagna Daniel Juncadella 8 18 14 12 10 11 8 31 16 12 11 9 14† 173 15 17† 141 11 14 15 61
16 Brasile Augusto Farfus 15 10 10 16 15 7 14 17 8 5 2 Rit 11 Rit 9 7 9 Rit Rit 7 56
17 Francia Loïc Duval 10 5 Rit 13 8 9 17 18 11 15 Rit 16 4 71 8 12 Rit 15 5 12 54
18 Regno Unito Jamie Green 19 17 Rit 6 9 13 11 15 10 14 11 15 Rit 8 14 15 5 12 13 17 27
Piloti ospiti non classificabili
Italia Alex Zanardi 13 5
Francia Sébastien Ogier 12 16
Svezia Mattias Ekström 17 16
Pos. Pilota HOC
Germania
LAU
Germania
HUN
Ungheria
NOR
Germania
ZAN
Paesi Bassi
BRH
Regno Unito
MIS
Italia
NÜR
Germania
RBR
Austria
HOC
Germania
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)
Il corsivo indica i giri veloci.
Il grassetto indica le pole positions.

1 – 3 Points for Pole
2 – 2 Points for P2
3 – 1 Point for P3
† – Ritirato ma classificato

Classifica scuderie[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Macchina HOC
Germania
LAU
Germania
HUN
Ungheria
NOR
Germania
ZAN
Paesi Bassi
BRH
Regno Unito
MIS
Italia
NÜR
Germania
RBR
Austria
HOC
Germania
Punti
1 Germania Mercedes-AMG Motorsport Petronas 2 11 3 9 13 6 15 2 132 11 21 6 21 Rit 14 32 52 10 31 42 33 363
94 5 6 8 32 13 122 13 9 42 6 7 43 6 12 7 9 13 6 11 18
2 Germania Mercedes-AMG Motorsport Remus 3 7 9 6 4 11 53 4 6 23 3 16 12 11 6 18 2 4 43 8 14 292
23 8 18 14 12 10 11 8 31 16 12 11 9 14† 173 15 17† 141 11 14 15
3 Germania Audi Sport Team Rosberg 33 9 72 Rit NP 4 10 16 14 17 13 43 3 Rit3 3 11 11 1 1 1 12 278
53 19 17 Rit 6 9 13 11 15 10 14 11 15 Rit 8 14 15 5 12 12 17
4 Germania Silberpfeil Energy Mercedes-AMG Motorsport 22 2 15 41 14 23 SQ1 7 53 3 9 32 8 Rit Rit 11 18† 6 Rit Rit1 16 261
48 4 Rit 1 11 5 SQ 11 2 13 8 8 17 32 22 13 11 16 10 10 13
5 Germania BMW Team RMR 16 33 11 2 5 14 2 10 10 6 10 13 11 7 15 4 16 Rit2 7 33 10 246
25 16 14 32 71 18 3 52 11 14 42 5 7 8 16 16 83 8 9 12 8
6 Germania BMW Team RMG 11 112 11 7 2 16 1 33 1 7 17 9 5 9 13 5 3 7 13 16 21 220
15 15 10 10 16 15 7 14 17 8 5 2 Rit 11 Rit 9 7 9 Rit Rit 7
7 Germania Audi Sport Team Abt Sportsline 4 18 12 13 10 7 8 12 8 5 Rit 12 12 2 4 17 10 11 NP 2 5 180
51 13 13 Rit 17 32 14 18 7 Rit 7 15 10 5 10 10 14 3 22 7 4
8 Belgio BMW Team RBM 7 6 8 53 15 12 SQ 6 4 12 13 17 14 Rit 11 23 4 Rit 14 9 6 157
47 12 43 12 9 17 6 9 12 9 11 14 13 12 1 12 6 15 5 15 9
9 Germania Audi Sport Team Phoenix 28 10 5 Rit 13 8 9 17 18 11 15 Rit 16 4 71 8 12 Rit 15 5 12 141
99 14 2 11 8 11 4 15 16 15 16 10 6 10 9 6 13 23 8 6 11
Pos. Team Macchina HOC
Germania
LAU
Germania
HUN
Ungheria
NOR
Germania
ZAN
Paesi Bassi
BRH
Regno Unito
MIS
Italia
NÜR
Germania
RBR
Austria
HOC
Germania
Punti

Classifica costruttori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore HOC
Germania
LAU
Germania
HUN
Ungheria
NOR
Germania
ZAN
Paesi Bassi
BRH
Inghilterra
MIS
Italia
NÜR
Germania
RBR
Austria
HOC
Germania
Punti
1 Germania Mercedes-Benz 78 25 54 55 66 16 68 59 76 50 63 67 53 31 23 32 24 40 22 16 918
2 Germania BMW 26 46 53 39 0 72 39 38 20 25 30 16 12 26 43 46 14 18 18 42 623
3 Germania Audi 3 36 0 13 41 19 0 10 11 32 14 24 42 50 41 29 69 49 67 49 599
Pos. Costruttore HOC
Germania
LAU
Germania
HUN
Ungheria
NOR
Germania
ZAN
Paesi Bassi
BRH
Inghilterra
MIS
Italia
NÜR
Germania
RBR
Austria
HOC
Germania
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)
Il corsivo indica i giri veloci.
Il grassetto indica le pole positions.

† – Ritirato ma classificato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mitchell Adam, DTM delays new engines and Class One rules to 2019, in Autosport.com. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  2. ^ (EN) Mercedes to quit DTM after 2018, confirms Formula E entry, in Motorsport.com. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  3. ^ (EN) Earl Karanja, Rene Rast Crowned 2017 DTM Champion, Audi Wins Manufacturer Title - GTspirit, in GTspirit, 15 ottobre 2017. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) DTM poised for Brands Hatch return in 2018, in Motorsport.com. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  5. ^ (EN) DTM set to return to the UK in 2018, in Motorsport.com. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  6. ^ Moto - Presentata la stagione del Misano World Circuit: un 2018 ricco di spettacolo ed emozioni, in SPORTFAIR, 20 gennaio 2018. URL consultato il 7 febbraio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport