Denisodon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Denisodon
Immagine di Denisodon mancante
Stato di conservazione
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
(clade) Mammaliaformes
Classe ?Mammalia
Superordine Allotheria
Ordine Multituberculata
Sottordine Plagiaulacida
Famiglia Hahnodontidae
Genere Denisodon
Nomenclatura binomiale
Denisodon
Hahn & Hahn, 2003
Specie

D. moroccensis

Denisodon è un genere di mammiferi estinti appartenente all'ordine dei multituberculata e vissuto nel Cretaceo inferiore. Fu un membro del sottordine dei plagiaulacida, considerati tra i più antichi progenitori dei multitubercolati. Venne classificato da G. Hahn e R. Hahn nel 2001, sulla base dei pochi resti fossili ritrovati da D. Sigogneau Russell nel 1991 negli strati del sinclinale dell'alto Atlante di Annual, in Marocco. Questo è un caso piuttosto raro, in quanto i multitubercolati sono stati creduti per lungo tempo endemici del supercontinente della Laurasia, ma dopo i recenti ritrovamenti di fossili dal Sud America Argentodites (Bonaparte, 1990 sensu Kielan-Jaworowska & Hurum, 2001) e ?Ferugliotherium (Kielan-Jaworowska & Hurum, 2001, p.411) e dall'Australia Corriebaatar (Rich et Al. 2009) si sono aperte prospettive di studio tali da riconsiderare o quantomeno chiarire la distribuzione di tali organismi all'interno di un'ottica sistematica.

Il genere Denisodon (Hahn, G. e Hahn, R. 2003), (dente di Denise, in onore della paleontologa Denise Sigogneau Russell) è rappresentato dalla specie D. moroccensis (Hahn, G. e Hahn, R. 2003), classificato dai resti fossili di un molare inferiore (M2).

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sottoclasse †Allotheria Marsh, 1880

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hahn, G. and Hahn, R. 2003. New multituberculate teeth from the Early Cretaceous of Morocco. Acta Palaeontologica Polonica 48 (3): 349–356.
  • Sigogneau-Russell (1991), "First evidence of Multituberculata (Mammalia) in the Mesozoic of Africa". Neues Jahrb Geol Paläontol, Monatshefte, p.119-125.