Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Delia (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Delia è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Maschili: Delio

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

La nascita di Apollo e Diana, di Marcantonio Franceschini

Continua il titolo greco Δηλία (Delia), che significa "di Delo"[1][2][3][4][5], nome dell'isola dove, secondo la mitologia greca, si rifugiò Latona per partorire lontano dall'ira di Era. L'isola in precedenza si chiamava Ortigia, ma alla nascita dei due figli di Latona fu riempita di luce, ed il suo nome venne cambiato in Delo, dal greco δηλῶ (delo, "mostrare", "rivelare")[2], poiché l'isola era ora "visibile", nel senso di importante.

Delo è pertanto considerata il luogo di nascita del dio Apollo e della dea Artemide[1], ai quali fu dato l'attributo rispettivamente di Δήλιος (Delios) e Δηλία (Delia)[1][5]. Il nome appare in un'opera di Tibullo[5], e venne utilizzato in diverse altre fra il XVI e il XVII secolo, cominciando ad essere usato come nome proprio da allora[1].

Va notato che "Delia" può anche costituire un ipocoristico di altri quali Adelia, Cordelia o Bedelia[4][6].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è adespota, in quanto non corrisponde a nessun nome di santa registrato. L'onomastico può essere festeggiato il 1º novembre per la festa di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante maschile Delio[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Toponimi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j (EN) Delia (1), su Behind the Name. URL consultato il 14 maggio 2012.
  2. ^ a b c (EN) Daedalus - Demarchus, su Etymologica: Deciphering Hellenic Names. URL consultato il 14 maggio 2012.
  3. ^ (EN) Delian, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 14 maggio 2012.
  4. ^ a b (EN) Delia, su Think Baby Names. URL consultato il 14 maggio 2012.
  5. ^ a b c Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, su Hermes Edizioni, Roma, 1992, p. 125, ISBN 88-7938-013-3.
  6. ^ (EN) Delia (2), su Behind the Name. URL consultato il 14 maggio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi