Deep Space Atomic Clock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'orologio atomico DSAC

Il Deep Space Atomic Clock o DSAC (in italiano: Orologio atomico dello spazio profondo) è un orologio atomico miniaturizzato agli ioni di mercurio nato per migliorare la radionavigazione nello spazio profondo. È un ordine di grandezza più stabile degli orologi di navigazione esistenti, e sbaglia di 1 nanosecondo ogni 10 giorni[1]. Ci si aspetta che sbagli al massimo di 1 microsecondo in 10 anni[2]. Il progetto è gestito dal laboratorio Jet Propulsion Laboratory della NASA a Pasadena, e fa parte del programma Space Test Program 2 (STP-2) dell'aviazione statunitense che ha affidato l'incarico di dispiegamento nello spazio al razzo Falcon Heavy di SpaceX per giugno 2019.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brooke Boen, Deep Space Atomic Clock (DSAC), in NASA, 16 gennaio 2015. URL consultato il 27 ottobre 2015.
  2. ^ Deep Space Atomic Clock (PDF), in NASA, 2014. URL consultato il 27 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica