Deep Roy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Deep Roy, nome d'arte di Mohinder Purba (Nairobi, 1º dicembre 1957), è un attore e stuntman keniota.

Roy è affetto da nanismo, ed è alto 132 centimetri.

Per la sua bassa statura, Roy ha lavorato nel mondo dello spettacolo interpretando ruoli strani e inusuali.

Ha interpretato la parte di una scimmia in due diversi film: Greystoke - La leggenda di Tarzan, il signore delle scimmie (1984) ed ancora nel remake del 2001 di Il pianeta delle scimmie di Tim Burton. Con lo stesso Burton ha poi lavorato in altre due pellicole: Big Fish - Le storie di una vita incredibile (2003) e La fabbrica di cioccolato (2005), nel quale Roy da solo interpreta i 165 Umpa Lumpa, oltre all'aver doppiato un personaggio del lungometraggio d'animazione La sposa cadavere (2005).

È apparso anche in alcuni episodi della serie televisiva X-Files e in altri film come La storia infinita, nel ruolo di Teeny Weeny e anche nel film Transformers - La vendetta del caduto nei panni di una guardia.

Ha collaborato a due film della saga di Guerre stellari, L'Impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi come uno degli addetti all'animazione dei pupazzi; Roy anima, tra gli altri, il robot C1-P8 e uno degli Ewok.

Ha interpretato il cugino It nella famosa serie tv "La Famiglia Addams".

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN228485217