Dee Dee Ramone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dee Dee Ramone
Dee Dee Ramone.jpg
Dee Dee Ramone con i Ramones durante un concerto negli anni settanta.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Punk rock
American punk
Pop punk
Old school rap
Periodo di attività 1974-2002
Strumento Basso
Chitarra
Voce
Etichetta Sire Records
Wanker Records
Gruppi Ramones
Sprokkett
Spikey Tops
The Murder Junkies[1]
Dee Dee Ramone I.C.L.C.
The Ramainz
Album pubblicati 21
Studio 19
Live 1
Raccolte 1
Sito web

Dee Dee Ramone, pseudonimo di Douglas Glenn Colvin (Fort Lee, 18 settembre 1951Hollywood, 5 giugno 2002), è stato un musicista, rapper e cantautore statunitense, conosciuto principalmente per essere stato il bassista nonché principale compositore dello storico gruppo punk Ramones[2].

Colvin scrisse molte delle canzoni dei Ramones, incluse 53rd & 3rd, Love Kills e Poison Heart. È stato bassista della band dal 1974 fino al 1989, quando la lasciò per intraprendere una carriera nel mondo del rap sotto il nome di "Dee Dee King"[3]. Comunque continuò a comporre per il suo precedente gruppo fino al 1996, anno dello scioglimento della formazione.

Dee Dee era dipendente da sostanze stupefacenti, specialmente dall'eroina[4][5] fin da quando era ragazzo, e continuò ad esserlo per tutta la vita; morì infatti per overdose di eroina[6] il 5 giugno del 2002 a Los Angeles[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Colvin nacque a Fort Lee, in Virginia, e trascorse i primi anni a Berlino[2], figlio di un soldato statunitense e di una donna tedesca. I suoi genitori si separarono poco dopo la sua nascita, e lui visse nella capitale tedesca fino a 16 anni, quando, con la madre si trasferì a Forest Hills, quartiere del distretto di Queens a New York. Lì incontrò John Cummings e Tamás Erdélyi, i futuri Johnny e Tommy Ramone. Tra loro nacque presto un'amicizia, aiutata dal fatto che i tre abitavano vicini l'uno all'altro. Nel 1974 Cummings e Colvin formarono i Ramones con il cantante Jeffrey Hyman (il futuro Joey Ramone); fu quest'ultimo a cantare, visto che Dee Dee non riusciva a farlo suonando contemporaneamente.

Dee Dee ha scritto molte canzoni dei Ramones, però Johnny Ramone non era molto felice del fatto che le sue canzoni parlassero di droga, tuttavia, scrisse almeno una canzone in ogni album[4].

Iniziò la carriera di rapper sotto il nome di "Dee Dee King" nel 1987, ma non ottenne buone vendite: venne pubblicato come singolo Funky Man nello stesso anno e nel 1989 l'album Standing in the Spotlight, che è ricordato più che altro per le sue scarse vendite[4][7]. Visto il fallimento nel mondo del rap, nel 1990 Dee Dee tornò al punk rock suonando la chitarra elettrica in gruppi come gli Sprokkett e gli Spikey Tops.

Nel novembre del 1991 suonò la chitarra per un paio di settimane con i Murder Junkies, la band di GG Allin[1].

Nel 1992 Colvin formò una nuova band, The Chinese Dragons.

Il gruppo venne poi chiamato Dee Dee Ramone I.C.L.C. (I.C.L.C. sta per Inter-Celestial Light Commune) e fu attivo dal 1994 al 1996, con Dee Dee alla chitarra, John Carco al basso e l'olandese Danny Arnold Lommen alla batteria.

Nel 1995[8] la band pubblicò I Hate Freaks Like You, a cui partecipò anche Nina Hagen. Per promuovere l'album, il gruppo intraprese un tour lungo più di dieci mesi in oltre venti nazioni.

Nel novembre del 1994, mentre stava andando a comprare una nuova chitarra - a causa di un furto avvenuto poco prima -, Dee Dee incontrò fuori da un hotel in Argentina la sedicenne Barbara Zampini[9], una fanatica dei Ramones che aveva suonato il basso per due anni. Dee Dee s'innamorò di lei e i due si sposeranno. Resteranno insieme fino alla morte di Dee Dee.

Sempre nel 1995, una volta terminato il tour, il gruppo si recò ad Amsterdam per registrare il secondo album; Dee Dee in quel periodo ebbe dei problemi con l'etichetta discografica, la Rough Trade World Service, e per questo la band perse il contratto. Ricevuta la notizia, John Carco decise di lasciare la band e di andare a Los Angeles per un altro gruppo, Metro, con Frankie O. e Pete Stahl.

Due canzoni scritte da Carco e da Dee Dee per il primo album I Hate Freaks Like You sono state utilizzate dai Ramones nel loro ultimo disco del 1995, ¡Adios Amigos![10].

Nel 1996 Dee Dee fu invitato all'ultimo show dei Ramones al Palace di Los Angeles, dove eseguì le parti vocali per Love Kills: si dimenticò due versi (pur avendo scritto la canzone), cantò fuori tono, attaccò prima del dovuto e poi iniziò a parlare allegramente[11][12].

Tomba di Dee Dee all'Hollywood Forever Cemetery

Dopo il ritiro dalle scene, Colvin formò una band tributo dei Ramones, The Ramainz, con la sua ragazza Barbara e con l'ultimo batterista Marky. Registrò anche alcuni album da solista con il nome Dee Dee Ramone: Zonked/Ain't It Fun, Hop Around e Greatest & Latest. Nel nuovo millennio collaborò con Paul Kostabi, leader della band hardcore punk Youth Gone Mad, già chitarrista dei White Zombie. Kostabi aiutò Colvin a iniziare una nuova carriera come pittore, ma registrarono anche alcune canzoni.

Nel 2000 formò un gruppo col chitarrista Christian Martucci; la formazione consisteva in Dee Dee alla voce e al basso, Christian Martucci alla voce e alla chitarra elettrica, e Anthony Smedile alla batteria. Con l'eccezione di due concerti (uno al "The Spa" di New York - registrato nell'album live Too Tough to Die Live - e un altro al "Makeup Club"), si tratta dell'ultima band con cui Dee Dee ha suonato dal vivo. Martucci compare nell'ultimo libro di Dee Dee, Legend of a Rock Star, A Memoir: The Last Testament of Dee Dee Ramone, con il nome di "Chris the Creep".

Il cadavere di Colvin fu rinvenuto il 6 giugno 2002 dalla moglie Barbara Zampini ("Barbara Ramone") nel suo appartamento di Hollywood, in California. La causa ufficiale della morte fu overdose di eroina[6].

È sepolto all'Hollywood Forever Cemetery, nel Garden of Legends[13], dove un anno dopo il decesso è stata posta una lapide di marmo nero, nei pressi del cenotafio del compagno Johnny Ramone.

« I feel so safe flying on a ray on the highest trails above. »
(Tratto da Highest Trails Above dall'album Subterranean Jungle.)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Richie Ramone durante un'intervista per il film-documentario End of the Century: The Story of the Ramones rese noto uno stratagemma di Dee Dee per non rinunciare alla passione del fumo, che metteva in atto mentre faceva la doccia: attraverso un utilizzo di speciali tubi modificati, riusciva agevolmente a permettersi il lusso di fumare sotto la doccia, evitando il rischio dello spegnimento della sigaretta.

Discografia con i Ramones[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Discografia da solista[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in compilation[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN12505879 · LCCN: (ENno98102764 · ISNI: (EN0000 0000 5947 2265 · GND: (DE124413501 · BNF: (FRcb14034367d (data)