Debout la France

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Debout la France
LeaderNicolas Dupont-Aignan
PortavoceJean-Pierre Enjalbert
StatoFrancia Francia
Sede17, rue des Rossignols
91330 Yerres
Fondazione1999 (corrente)
2008 (partito)
IdeologiaRepubblicanesimo
Gollismo
Euroscetticismo
Conservatorismo sociale
Sovranismo
Interventismo
CollocazioneDestra[1]/Estrema destra[2]
Partito europeoAlleanza per la Democrazia Diretta in Europa
Seggi Assemblea Nazionale
1 / 577
Seggi Senato
0 / 343
Sito web

Debout la France (in italiano: Alzati Francia) è un partito politico francese neogollista e sovranista, fondato nel 2008 su iniziativa di Nicolas Dupont-Aignan con la denominazione di Debout la République. Ha assunto l'odierna denominazione nell'ottobre 2014.

Fa parte del partito politico europeo Alleanza per la Democrazia Diretta in Europa e precedentemente era membro di EUDemocrats.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nicolas Dupont-Aignan nel 2015.

Debout la République nasce come corrente del partito gollista RPR (Rassemblement pour la République) il 3 febbraio 1999 ad opera di Nicolas Dupont-Aignan. Resta una corrente del partito gollista, RPR prima e poi Unione per un Movimento Popolare, fino alla fuoriuscita di Dupont-Aignan nel 2007.

Il primo congresso è stato organizzato il 23 novembre 2008. Il partito ha due deputati eletti all'Assemblée nationale ed un senatore.

Alle Elezioni presidenziali in Francia del 2012 il leader del partito Nicolas Dupont-Aignan ottiene l'1,7% dei voti al primo turno e si posiziona al 7º posto tra i vari candidati alla presidenza della repubblica.

Alle Elezioni presidenziali in Francia del 2017 Dupont-Aignam ottiene il 4,75% al primo turno. Il 28 aprile annuncia il suo sostegno per il ballottaggio a Marine Le Pen, che in caso di vittoria lo avrebbe nominato primo ministro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN312777762 · BNF (FRcb16590952f (data)