Debout la France

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Debout la France
Leader Nicolas Dupont-Aignan
Portavoce Jean-Pierre Enjalbert
Stato Francia Francia
Sede 17, rue des Rossignols
91330 Yerres
Fondazione 1999 (corrente)
2008 (partito)
Ideologia Repubblicanesimo
Gaullismo Sociale
Euroscetticismo
Conservatorismo sociale
Sovranismo
Interventismo
Collocazione Destra
Partito europeo Alleanza per la Democrazia Diretta in Europa
Seggi Assemblea Nazionale
1 / 577
Seggi Senato
0 / 343
Sito web

Debout la France (in italiano: Alzati Francia) è un partito politico francese neogollista e sovranista, fondato nel 2008 su iniziativa di Nicolas Dupont-Aignan con la denominazione di Debout la République. Ha assunto l'odierna denominazione nell'ottobre 2014.

Fa parte del partito politico europeo Alleanza per la Democrazia Diretta in Europa e precedentemente era membro di EUDemocrats.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nicolas Dupont-Aignan nel 2015.

Debout la République nasce come corrente del partito gollista RPR (Rassemblement pour la République) il 3 febbraio 1999 ad opera di Nicolas Dupont-Aignan. Resta una corrente del partito gollista, RPR prima e poi Unione per un Movimento Popolare, fino alla fuoriuscita di Dupont-Aignan nel 2007.

Il primo congresso è stato organizzato il 23 novembre 2008. Il partito ha due deputati eletti all'Assemblée nationale ed un senatore.

Alle Elezioni presidenziali in Francia del 2012 il leader del partito Nicolas Dupont-Aignan ottiene l'1,7% dei voti al primo turno e si posiziona al 7º posto tra i vari candidati alla presidenza della repubblica.

Alle Elezioni presidenziali in Francia del 2017 Dupont-Aignam ottiene il 4,75% al primo turno. Il 28 aprile annuncia il suo sostegno per il ballottaggio a Marine Le Pen, che in caso di vittoria lo avrebbe nominato primo ministro.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN312777762 · BNF: (FRcb16590952f (data)