Debbie Armstrong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Debbie Armstrong
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 165 cm
Peso 62 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante, slalom gigante, combinata
Termine carriera 1988
Palmarès
Olimpiadi 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Debra Rae Armstrong detta Debbie (Salem, 6 dicembre 1963) è un'ex sciatrice alpina statunitense, campionessa olimpica nello slalom gigante a Sarajevo 1984.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Salem e originaria di Snoqualmie Pass presso Seattle[1][2], Debbie Armstrong esordì in Coppa del Mondo il 4 dicembre 1981 a Val-d'Isère in slalom gigante[2], senza completare la gara, e ai successivi Mondiali di Schladming 1982, pur convocata, non poté gareggiare a causa di un infortunio[2].

In Coppa del Mondo ottenne il primo piazzamento l'8 dicembre 1982 sulle nevi di Val-d'Isère, piazzandosi 11ª in combinata, e l'unico podio l'8 gennaio 1984 a Puy-Saint-Vincent, giungendo 3ª in supergigante alle spalle della canadese Laurie Graham e della svizzera Michela Figini. Un mese dopo venne convocata per i XIV Giochi olimpici invernali di Sarajevo 1984, sua prima presenza olimpica, dove si aggiudicò la medaglia d'oro nello slalom gigante e si classificò 21ª nella discesa libera.

Ai Mondiali di Bormio 1985 si classificò 4ª nello slalom gigante; due anni dopo fu al cancelletto di partenza anche per i Mondiali di Crans-Montana 1987, sua ultima presenza iridata, dove chiuse 13ª nella discesa libera e 6ª nel supergigante. Ai XV Giochi olimpici invernali di Calgary 1988, sua ultima presenza olimpica, fu 18ª nel supergigante e 13ª nello slalom gigante; ottenne l'ultimo piazzamento della sua attività agonistica il 7 marzo 1988 ad Aspen, con il 15º posto nello slalom gigante valido per la Coppa del Mondo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 20ª nel 1985
  • 1 podio (in supergigante):
    • 1 terzo posto

Campionati statunitensi[modifica | modifica wikitesto]

Campionati statunitensi juniores[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 medaglia (dati parziali):

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Debbie Armstrong, su olympedia.org. URL consultato il 21 giugno 2022.
  2. ^ a b c d e (EN) Debbie Armstrong, su skihall.com. URL consultato il 21 giugno 2022.
  3. ^ (EN) Janet Woolum, Alpine Skiing U.S. National Champions, in Outstanding Women Athletes. Who They Are and How They Influenced Sports in America, 2ª ed., Phoenix, Oryx Press, 1998, pp. 347-349, ISBN 1-57356-120-7. URL consultato il 21 giugno 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]