Death Certificate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Death Certificate
ArtistaIce Cube
Tipo albumStudio
Pubblicazione31 ottobre 1991
Durata61:08
Dischi1
Tracce21
GenerePolitical hip hop
Old school hip hop
West Coast hip hop
Gangsta rap
EtichettaPriority
ProduttoreSir Jinx
Ice Cube
Boogiemen
Registrazione1991
FormatiCD
Ice Cube - cronologia
Album precedente
(1990)
Album successivo
(1992)

Death Certificate è il secondo album di Ice Cube.

Venne pubblicato nel 1991 sotto l'etichetta Priority. L'album ebbe forte successo nonostante le aspre critiche a causa dei riferimenti espliciti contenuti nelle canzoni riguardanti temi molto controversi.

L'Album è composto da due "parti", la "Parte A" chiamata "Death Side" (la Parte della Morte) è costituita dalle prime 11 tracce e fornisce la visione "di dove siamo oggi" mentre la seconda parte, la "Parte B" chiamata "Life Side" (la Parte della Vita) è costituita dalle ultime 9 tracce (10 nella riedizione del 2003) dell'album e rappresenta la visione "di dove è necessario andare", questa spiegazione è contenuta nell'introduzione dell'album narrata da Ice Cube stesso.

L'album prima ancora di essere pubblicato ricevette quasi un milione di ordinazioni e in totale vendette oltre 1 milione e 600 mila copie negli Stati Uniti.

La canzone "No Vaseline" era un "diss" rivolto al gruppo N.W.A. dal quale Ice Cube vi si era separato un anno prima dato che non ricevette gran parte dei profitti a lui spettati per "Straight Outta Compton"; in seguito a delle canzoni degli N.W.A. contenenti dei "diss" rivolti a lui Ice Cube realizzò la canzone riferendosi esplicitamente ai membri degli N.W.A. utilizzando direttamente i loro nomi.

Nel 2003 l'album venne ripubblicato da Priority Records con l'aggiunta della traccia "How To Survive in South Central" la quale era stata utilizzata in precedenza nel 1991 per la colonna sonora del film "Boyz N The Hood".

Nel 2005 MTV inserì l'album nella lista dei 10 Migliori Album Hip-Hop di tutti i tempi alla posizione numero 8.

L'Album vinse il Disco di Platino nel 1991.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

The Death Side (SIDE A)[modifica | modifica wikitesto]

# Titolo Produttore(i) Cantante (i)
1 "The Funeral" Sir Jinx *Intro*
2 "The Wrong Nigga to Fuck Wit" Ice Cube, Sir Jinx Ice Cube
3 "My Summer Vacation" Boogiemen, Ice Cube Ice Cube
4 "Steady Mobbin'" Boogiemen, Ice Cube Ice Cube
5 "Robin Lench" Boogiemen, Sir Jinx *Interlude*
6 "Givin' Up the Nappy Dug Out" Boogiemen, Ice Cube Ice Cube
7 "Look Who's Burnin'" Boogiemen, Ice Cube, Sir Jinx Ice Cube
8 "A Bird in the Hand" Boogiemen, Ice Cube Ice Cube
9 "Man's Best Friend" Boogiemen, Ice Cube Ice Cube
10 "Alive on Arrival" Boogiemen, Ice Cube Ice Cube
11 "Death" Ice Cube, Sir Jinx Khalid Abdul Muhammad

The Life Side (SIDE B)[modifica | modifica wikitesto]

12 "The Birth" Ice Cube, Sir Jinx Khalid Abdul Muhammad
13 "I Wanna Kill Sam" Ice Cube, Sir Jinx Ice Cube
14 "Horny Lil' Devil" Boogiemen, Ice Cube Ice Cube
15 "Black Korea" Ice Cube, Sir Jinx Ice Cube
16 "True to the Game" Ice Cube, Sir Jinx Ice Cube
17 "Color Blind" Ice Cube, Sir Jinx Deadly Threat, Ice Cube, J-Dee, Kam, King Tee, WC
18 "Doing Dumb Shit" Boogiemen, Ice Cube Ice Cube
19 "Us" Ice Cube, Sir Jinx Ice Cube
20 "No Vaseline" Ice Cube, Sir Jinx Ice Cube
21 "How to Survive in South Central" Ice Cube, Sir Jinx Ice Cube

Death Certificate 25th Anniversary Edition[modifica | modifica wikitesto]

Death Certificate 25th Anniversary Edition
ArtistaIce Cube
Tipo albumStudio
Pubblicazione9 giugno 2017
Durata72:15
Dischi1
Tracce23
GenerePolitical hip hop
Old school hip hop
West Coast hip hop
Gangsta rap
EtichettaInterscope Records
ProduttoreSir Jinx
Ice Cube (esec.)
Boogiemen
Registrazione1991, 2017
FormatiCD
Ice Cube - cronologia
Album precedente
(2010)
Album successivo
Singoli
  1. Good Cop, Bad Cop
    Pubblicato: 6 giugno 2017
  1. Only One Me – 3:40
  2. Good Cop, Bad Cop – 3:27 (musica: T-Mix)
  3. Dominate the Weak – 4:06
  4. The Funeral (Intro) – 1:37 (musica: Sir Jinx)
  5. The Wrong Nigga to Fuck Wit – 2:48 (musica: Sir Jinx, Ice Cube)
  6. My Summer Vacation – 3:56 (musica: Boogiemen, Ice Cube)
  7. Steady Mobbin' – 4:10 (musica: Boogiemen, Ice Cube)
  8. Robin Lench (Interlude) – 1:13 (musica: Boogiemen, Sir Jinx)
  9. Givin' Up the Nappy Dug Out – 4:15 (musica: Boogiemen, Ice Cube)
  10. Look Who's Burnin' – 3:53 (musica: Sir Jinx, Ice Cube)
  11. A Bird in the Hand – 2:17 (musica: Boogiemen, Ice Cube)
  12. Man's Best Friend – 2:06 (musica: Boogiemen, Ice Cube)
  13. Alive on Arrival – 3:11 (musica: Boogiemen, Ice Cube)
  14. Death (featuring Khalid Abdul Muhammad) – 1:03 (musica: Ice Cube)
  15. The Birth (featuring Khalid Abdul Muhammad) – 1:21 (musica: Sir Jinx, Ice Cube)
  16. I Wanna Kill Sam – 3:22 (musica: Sir Jinx, Ice Cube)
  17. Horny Lil Devil – 3:42 (musica: Boogiemen, Ice Cube)
  18. Black Korea – 0:46 (musica: Sir Jinx, Ice Cube)
  19. True to the Game – 4:10 (musica: Sir Jinx, Ice Cube)
  20. Color Blind (featuring Deadly Threat, Kam, the Maad Circle, King Tee and J-Dee) – 4:29 (musica: Boogiemen, Ice Cube)
  21. Doing Dumb Shit – 3:45 (musica: Boogiemen, Ice Cube)
  22. Us – 3:43 (musica: Sir Jinx, Ice Cube)
  23. No Vaseline – 5:15 (musica: Sir Jinx, Ice Cube)

Durata totale: 72:15

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hip hop Portale Hip hop: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Hip hop