De Smet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la località dell'Idaho, vedi De Smet (Idaho).
De Smet
city
(EN) City of De Smet
De Smet – Veduta
Il centro di De Smet
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of South Dakota.svg Dakota del Sud
ConteaKingsbury
Territorio
Coordinate44°23′09″N 97°33′06″W / 44.385833°N 97.551667°W44.385833; -97.551667 (De Smet)Coordinate: 44°23′09″N 97°33′06″W / 44.385833°N 97.551667°W44.385833; -97.551667 (De Smet)
Altitudine526 m s.l.m.
Superficie3 km²
Abitanti1 089 (2010)
Densità363 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale57231
Prefisso605
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
De Smet
De Smet
De Smet – Mappa
Sito istituzionale

De Smet è un comune (city) degli Stati Uniti d'America e capoluogo della contea di Kingsbury nello Stato del Dakota del Sud. La popolazione era di 1.089 abitanti al censimento del 2010.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

De Smet è situata a 44°23′09″N 97°33′06″W / 44.385833°N 97.551667°W44.385833; -97.551667 (44.385871, -97.551703)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 3 km², dei quali 3 km² di territorio e 0 km² di acque interne (0% del totale).

A De Smet è stato assegnato lo ZIP code 57231 e lo FIPS place code 16260.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Situato nell'area del Dakota del Sud nota come East River (ad est del fiume Missouri, che divide diagonalmente lo stato), De Smet fu mappata da euroamericani nel 1880.[2] Prende questo nome in onore del padre belga Pierre De Smet,[3] un missionario e gesuita del XIX secolo che lavorò con i nativi americani negli Stati Uniti e nei suoi territori per la maggior parte della sua vita. A metà degli anni 1880, i prati che andavano a fuoco e i fallimenti delle colture dopo un periodo di tre anni di siccità causarono il trasferimento di molti coloni e delle loro fattorie e aziende agricole in aree più facili da coltivare.[4] Nel 1917, De Smet era una città di mucche, con molti treni che passavano ogni giorno portando il bestiame al mercato.[5]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[6] del 2010, la popolazione era di 1.089 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 98,81% di bianchi, lo 0,09% di afroamericani, lo 0,55% di nativi americani, lo 0,09% di asiatici, lo 0% di oceanici, lo 0% di altre razze e lo 0,46% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano lo 0,46% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau. URL consultato il 31 luglio 2017.
  2. ^ Chicago and North Western Railway Company, A History of the Origin of the Place Names Connected with the Chicago & North Western and Chicago, St. Paul, Minneapolis & Omaha Railways, 1908, p. 64.
  3. ^ Gannett, Henry, The Origin of Certain Place Names in the United States, Govt. Print. Off., 1905, pp. 105.
  4. ^ Samuel Clark, Sr., and his descendants. Second edition. By Rev. Edgar Warner Clark, A.M.. 1892. p. 99.
  5. ^ Marian Cramer, :Cows on Parade", South Dakota Magazine, May/June 1990
  6. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 31 luglio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn79126778
Dakota del Sud Portale Dakota del Sud: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Dakota del Sud