Dayananda Sarasvati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dayananda Sarasvati

Dayananda Sarasvati (Tankara, 1825Ajmer, 1883) è stato uno scrittore e religioso indiano il cui vero nome fu Dayal Shankar. Lasciò la propria famiglia nel 1846 per subire l'influenza di varie correnti religiose, sino ad entrare nell'ordine dei sannyasin. Durante il suo soggiorno a Mathura, Sarasvati si dedicò allo studio del Veda. Si distinse per la sua attività predicatoria, nella quale cercava di scardinare le modificazioni che minavano l'autenticità del messaggio dei testi sacri. Giunto a Mumbai, fondò l'Arja Samaj e scrisse alcune opere, tra le quali si ricorda Satyartha prakasa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Stefano Piano ne L'enciclopedia, La biblioteca di Repubblica, 2003

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2446973 · ISNI (EN0000 0001 0854 6065 · LCCN (ENn50044349 · GND (DE119069024 · BNF (FRcb12034204z (data) · NLA (EN35034133 · CERL cnp00546466 · WorldCat Identities (ENn50-044349