Davido

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Davido
Davido performing at the Lagos city Marathon gala 2020 10 27 05 793000.jpeg
Davido nel 2020
NazionalitàNigeria Nigeria
GenereAfrobeat
Periodo di attività musicale2010 – in attività
EtichettaSony Music, RCA Records, DMW
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

Davido, pseudonimo di David Adedeji Adeleke (Atlanta, 21 novembre 1992), è un cantante e produttore discografico statunitense naturalizzato nigeriano.[1][2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Atlanta negli Stati Uniti e cresciuto a Lagos, ha iniziato la carriera musicale come membro del gruppo KB International. Ha studiato economia aziendale alla Oakwood University, per poi abbandonare gli studi e dedicarsi alla musica. È diventato noto dopo aver pubblicato il singolo Dami Duro, secondo singolo estratto del suo primo album in studio Omo Baba Olowo (2012), da cui sono stati presi altri sei singoli: Back When, Ekuro, Overseas, All You, Gbon Gbon e Feel Alright. Nel 2012 agli The Headies ha ricevuto il premio Next Rated. Tra il 2013 e il 2015 ha pubblicato i singoli Gobe , One of a Kind, Skelewu, Ay, Tchelete (Goodlife), Naughty, Owo Ni Koko, The Sound e The Money.

Nel gennaio 2016 ha firmato un contratto con la Sony Music e alcuni mesi dopo fonda l'etichetta discografica Davido Music Worldwide (DMW), alla quale sono legati gli artisti Dremo, Mayorkun, Yonda e Peruzzi. Nel luglio 2016 ha firmato un contratto con la RCA Records. Nell'ottobre 2016 ha pubblicato Son of Mercy, un EP composto da 5 tracce dal quale sono stati estratti i singoli Gbagbe Oshi, How Long e Coolest Kid in Africa. Nel 2017 ha pubblicato cinque singoli tra cui If e Fall.[3][4] Nel novembre 2019 ha pubblicato il suo secondo album in studio A Good Time. A gennaio 2020 è stato inserito dal Times tra le 20 persone che possono cambiare il mondo.[5]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Davido, su mtvbase.com. URL consultato il 3 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) Dami duro for launch today, su web.archive.org, 17 marzo 2014. URL consultato il 3 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2014).
  3. ^ (EN) Davido's 'Fall' Is the Longest-Charting Nigerian Pop Song in Billboard History, su OkayAfrica, 6 febbraio 2019. URL consultato il 3 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) OBO is the hottest Nigerian musician of 2017, su Pulse Nigeria, 12 dicembre 2017. URL consultato il 3 gennaio 2020.
  5. ^ Times, Giorgia Meloni fra i 20 personaggi che potrebbero “plasmare” il mondo, su Il Sole 24 ORE. URL consultato il 3 gennaio 2020.
  6. ^ (EN) Davido Wins 'Best African Act' at MTV EMAs, Wizkid Snags 3 AFRIMAs and More, su OkayAfrica, 13 novembre 2017. URL consultato il 3 gennaio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]