Davide Calì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Davide Calì 2017.jpg

Davide Calì (Liestal, 5 febbraio 1972) è un fumettista e scrittore italiano di letteratura per ragazzi. Ha pubblicato anche con gli pseudonimi di Taro Miyazawa e Daikon.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Davide Calì è nato in Svizzera, a Liestal, ed è cresciuto in Italia, dove ha intrapreso la sua carriera di fumettista collaborando con diverse fanzine e lavorando stabilmente per il mensile italiano “Linus” come autore e disegnatore di fumetti, dal 1994 al 2008.

Ha iniziato a scrivere libri per ragazzi nel 1998. I suoi primi titoli sono stati pubblicati in Italia, ma dal 2004[1] a oggi la maggior parte dei suoi lavori vengono pubblicati in Francia, soprattutto per la casa editrice Sarbacane. Mentre i suoi fumetti per bambini appaiono sul mensile “Mes premiers j'aime lire” (Bayard Editions). Ha pubblicato più di 90 titoli, tradotti in oltre 30 lingue.

Da anni cura corsi di fumetto per ragazzi e laboratori di scrittura per gli aspiranti autori.

Ha collaborato con diverse istituzioni tra cui il MiMaster di Illustrazione Editoriale, l’Ars in Fabula di Macerata, l’Istituto Europeo di Design IED di Torino e l’Artelier di Padova, e ha tenuto un corso all’Accademia di Belle Arti di Tallin.

Calì è stato anche l'ideatore di “Cari autori, vediamoci chiaro[2],”, un'opera collettiva rivolta agli apprendisti autori e illustratori realizzata in collaborazione con altri professionisti dell'editoria, successivamente prodotta da Zoolibri/Delicatessen e distribuita gratuitamente. Di recente, i suoi articoli sull'illustrazione e sul lavoro di autore di libri illustrati e fumetti sono stati pubblicati sul web dal sito Frizzifrizzi e dal blog Robadadisegnatori diretto da Morena Forza.

Negli ultimi anni, oltre a numerose mostre web, in cui è apparso sia in veste di curatore che di fumettista, ha curato anche diverse esibizioni in Parigi e in altre città francesi.

I suoi testi “L'Ennemi”, “Moi j'attends”, “L’orso con la spada” e “L’isola del piccolo mostro nero-nero” sono stati adattati per il teatro per ragazzi da diverse compagnie in Francia, Belgio, Italia e Giappone[3].

Dal 2016 è art director di Book on a Tree, l’agenzia letteraria creata da Pierdomenico Baccalario nel 2014, a Londra.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Albi illustrati[modifica | modifica wikitesto]

Libri originariamente pubblicati in italiano[modifica | modifica wikitesto]

  • Storia di Alfonso e del suo cane Boris, illustrato dall'autore, 2000
  • Mi piace il cioccolato, illustrato da Evelyn Daviddi, Zoolibri, 2001
  • Zaccaria cane parlante e altre storie di animali, illustrato dall'autore, 2002
  • Il gatto verde, illustrato dall'autore, 2002
  • La collezione di biscotti, illustrato da Evelynn Daviddi, Zoolibri, 2006
  • Due eroi sono troppi, illustrato da Miguel Tanco, Arka, 2006
  • Voglio una mamma-robot, illustrato da Anna Laura Cantone, Arka, 2007
  • Quel che vorrei…, illustrato da Agnese Baruzzi, Emme, 2007
  • L'orso con la spada, illustrato da Gianluca Foli, Zoolibri, 2008
  • L'isola del piccolo mostro nero-nero, illustrato da Philip Giordano, Zoolibri, 2008
  • Auto-futuro, illustrato da Maurizio Santucci, Zoolibri, 2011
  • Il bambino a rotelle, illustrato da Simone Frasca, Emme, 2011
  • La prossima volta!, illustrato da Gianni Peg, Emme, 2011
  • Mondo fantastico, coautrici Federica Iacobelli, Vanessa Sorrentino, illustrato da Agnese Baruzzi, Carlotta Costanzi, Massimo Ottoni, Marco Paci, 2011
  • Signor Alce, illustrato da Sara Welponer, Emme, 2012
  • Io, Qinuq, illustrato da Leire Salaberria, Kite, 2013
  • Mio padre, il grande pirata, illustrato da Maurizio Quarello, Orecchio Acerbo, 2013
  • Polline - Una storia d'amore, illustrato da Monica Barengo, Kite, 2013
  • Pum, Pum!, illustrato da Maddalena Gerli, Zoolibri, 2014
  • Quando un elefante si innamora, illustrato da Alice Lotti, Kite, 2014
  • Un giorno, senza un perché, ill. Monica Barengo, Kite Edizioni, 2014
  • La rapina del secolo, illustrazioni dell'autore, Biancoenero Edizioni, 2016
  • La casa di riposo dei supereroi, illustrazioni dell'autore, Biancoenero Edizioni, 2016
  • Il richiamo della palude, illustrato da Marco Somà, Kite, 2016
  • La lampada magica di Aladino, illustrato da Nicolò Carozzi, Orecchio Acerbo, 2016
  • Inaugurazione del Poseidon, illustrato da Noemi Vola, Biancoenero Edizioni, 2017
  • Quando un elefante mette su casa, illustrato da Alice Lotti, Kite, 2017
  • La dieta del pugile, illustrato da Noemi Vola, Biancoenero Edizioni, 2017

Libri originariamente pubblicati in francese[modifica | modifica wikitesto]

  • Un papa sur mesure (Traduzione italiana: Un papà su misura), illustrato da Anna Laura Cantone, Sarbacane, 2004
  • Juste a ce moment-là, illustrato da José Saraiva, Sarbacane, 2004
  • Piano Piano, illustrato da Éric Heliot, Sarbacane, 2005
  • Bernard et moi, illustrato da Éric Heliot, Sarbacane, 2005
  • Moi, j'attends (Traduzione italiana: Io aspetto), illustrato da Serge Bloch, Sarbacane, 2005
  • La vie de chapeau, illustrato da Éric Heliot, Sarbacane, 2006
  • Si je fusse une grenouille, illustrato da Benedicte Guettier, Sarbacane, 2006
  • L'Ennemi (Traduzione italiana: Il nemico), illustrato da Serge Bloch, Sarbacane, 2007
  • Leopold, Chien de divan, illustrato da Camille Jourdy, Sarbacane, 2008
  • J'aime t'embrasser, illustrato da Serge Bloch, Sarbacane, 2008
  • La revanche des aubergines, illustrato da Éric Héliot, Sarbacane, 2009
  • Marlène Baleine, (Traduzione italiana: Marilena la balena) illustrato da Sonja Bougaeva, Sarbacane, 2009
  • C'est quoi l'amour? (Traduzione italiana: Che cos'è l'amore?), illustrato da Anna Laura Cantone, Sarbacane, 2011
  • Monstres et légendes, illustrato da Gabriella Giandelli, Actes Sud Junior, 2011
  • Coccinelles cherchent maison, illustrato da Marc Boutavant, Sarbacane, 2011
  • Quand je ferme les jeux..., illustrato da Robin, Sarbacane, 2011
  • 10 petits tanks s'en vont en guerre, illustrato dall'autore, Editions Thierry Magnier, 2012
  • Petit Inuit et les deux questions, illustrato da Maurizio Quarello, Sarbacane, 2012
  • Bons baisers ratés de Paris, illustrato da Anne Rouquette, Gulf Stream, 2012
  • Paris 2050, illustrato da Ale+Ale, Actes Sud, 2012
  • Tendres bêtises à faire quand on est amoureux, illustrato da Robin, Sarbacane, 2013
  • Un week-end de repos absolu, illustrato da Alexandra Huard, Sarbacane, 2013
  • Les jours hibou, illustrato da Vincent Mathy, Sarbacane, 2013
  • Le grand livre de la bagarre, illustrato da Serge Bloch, Sarbacane, 2013
  • Elle est où la ligne, illustrato da Joelle Jolivet, Trimestre / Oskar, 2014
  • Bons baisers ratés de Venise, illustrato da Isabella Mazzanti, Gulf Stream, 2014
  • Vide-grenier, illustrato da Marie Dorleans, Sarbacane, 2014
  • Le perroquet de l'Empereur, illustrato da Chiaki Miyamoto, Nobi-Nobi, 2014
  • Le double, illustrato da Claudia Palmarucci, Notari, 2015
  • Il était trois fois: les trois petits cochons, illustrato daRoland Garrigue, Nathan, 2015
  • Bons baisers ratés de New York, illustrato da Raphaëlle Barbanègre, Gulf Stream, 2015
  • Chez moi, illustrato da Sébastien Mourrain, Actes Sud, 2016
  • Les Bacon Brothers: retour en Amérique!, illustrato da Ronan Badel, ABC Melody, 2016
  • Crotte!, illustrato da Christine Roussey, Nathan, 2016
  • Cours!, illustrato da Maurizio Quarello, Sarbacane, 2016
  • Petit pois, illustrato da Sébastien Mourrain, Comme des géants, 2016
  • Bronto-stégo-mégalo-saurus, illustrato da Sebastien Mourrain, Sarbacane, 2017
  • Eléctrico 28, illustrato da Magali Lehuche ABC Melody, 2017

Libri originariamente pubblicati in tedesco[modifica | modifica wikitesto]

  • Die Geschichte der Roten Nasen und der Roten Ohren, illustrato da Aurélie Guillerey, Annette Betz, 2007
  • Omas unglaubliche Reise, (Traduzione italiana: L'incredibile viaggio di Nonna Rosa), illustrato da Anna Laura Cantone, Annette Betz, 2008

Libri originariamente pubblicati in spagnolo (Argentina)[modifica | modifica wikitesto]

  • Spaghetti, illustrato dall'autore, Pequeño Editor, 2008

Libri originariamente pubblicati in portoghese[modifica | modifica wikitesto]

  • Um dia, um guarda-chuva, illustrato da Valerio Vidali, Planeta Tangerina. 2011
  • A rainha das rãs não pode molhar os pés (Traduzione italiana: La regina delle rane non può bagnarsi i piedi, maggio 2013), illustrato da Marco Somà, Bruàa, 2012
  • Arturo, foto di Ninamasina, Bruàa, 2012
  • A casa que voou, illustrato da Catarina Sobral, Bruàa, 2015

Libri originariamente pubblicati in inglese (USA)[modifica | modifica wikitesto]

  • I didn't do my homeworks because, illustrato da Benjamin Chaud, Chronicle Books, 2014
  • A funny thing happened on the way to school, illustrato da Benjamin Chaud, Chronicle Books, 2015
  • The truth about my unbelievable summer, illustrato da Benjamin Chaud, Chronicle Books, 2016
  • The Bacon Brothers: Back in the USA!, illustrato da Ronan Badel, ABC Melody, 2016
  • A funny thing happened at the museum, illustrato da Benjamin Chaud, Chronicle Books, 2017

Libri originariamente pubblicati in inglese (UK)[modifica | modifica wikitesto]

  • The Birthday Crown, illustrato da Kate Slater, Royal Collection, 2016

Fumetti per adulti[modifica | modifica wikitesto]

  • Adam et Eve: le Paradis perdure, ill. Yannick Robert, Varoum, 2014
  • Tutte le ossessioni di Victor, ill. Squaz (Pasquale Todisco), Diàbolo, 2015

Fumetti per bambini[modifica | modifica wikitesto]

  • Le costume de Père Noël, illustrato da Éric Heliot, Sarbacane, 2005 (Francia)
  • Pas de crotte pour moi, illustrato da David De Thuin, Sarbacane, 2006 (Francia)
  • Il faut sauver le sapin Marcel, illustrato da Clothilde Perrin, Sarbacane, 2008 (Francia)
  • Jérôme et les formis rouges, illustrato da Juliette Boulard, Sarbacane, 2010 (Francia)
  • Mission Kraken! Les aventures de l'intrépide équipe O.C.E.A.N., illustrato da Vincent Bourgeau, Sarbacane,2011 (Francia)
  • Super Potamo, illustrato da Raphaëlle Barbanègre, Bang, 2013 (Spagna)
  • London Mystery Club tome 1: Le loup-garou de Hyde Park, ABC Mélody (Francia)

Serie 10 Petits Insectes (Francia)[modifica | modifica wikitesto]

Serie di libri illustrati, pubblicata da Sarbacane.

  • 10 petits insectes (Tomo 1), illustrato da Vincent Pianina, 2009
  • 10 petits insects dans le brouillard (Tomo 2), illustrato da Vincent Pianina, 2011
  • 10 petits insectes. Retour vers le passé (Tomo 3), illustrato da Vincent Pianina, 2013

Serie Cruelle Joëlle (Francia)[modifica | modifica wikitesto]

  • Cruelle Joëlle: la vie n'est pas si simple, Madame LaMort! (Tomo 1), illustrato da Ninie, 2010
  • Cruelle Joëlle: week-end frisson au Lac Crystal! (Tomo2), illustrato da Ninie, 2012
  • Cruelle Joëlle, une journee d'enfer (Tomo 3), illustrato da Ninie, 2013

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Libri originariamente pubblicati in francese[modifica | modifica wikitesto]

  • L'amour? C'est mathématique!, Sarbacane, 2013
  • 3 tyrans + 1 bolosse = quelle vie!, Sarbacane, 2014
  • Elle est où la ligne, ill. Joelle Jolivet, Trimestre / Oskar, 2015

APP[modifica | modifica wikitesto]

  • Moi,j'attends, Sviluppatore: France Televisions Distribution SA,© Les films d'ici 2, la Station Animation, les éditions Sarbacane, 2013

Adattamenti teatrali[modifica | modifica wikitesto]

  • Moi, j'attends, Compagnie O'Navio Théâtre, 2010 (Limoges, France)
  • L'ennemi, Compagnie Art tout Chaud, 2010 (Amiens, France)
  • L'ennemi[4], MicMac Théâtre, 2010 (Belgique)
  • Pouce! (da L'Ennemi)[5], Compagnie Marche ou rêve, 2010 (Toulouse, France)
  • Mon Père le grand pirate, Compagnie Marche ou rêve, 2014 (Toulouse, France)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Prix Libbylit, miglior album per Moi, j'attends, Salone del libro di Namur, Belgio, 2005
  • Prix Baobab, miglior album per Moi, j'attends, Fiera del libro di Montreuil, Francia, 2005
  • Premio Words and Music, Menzione speciale per Piano piano, Fiera di Bologna 2006
  • Prix Suisse Enfantaisies, Piano piano, Losanna, Svizzera, 2006
  • Prix SNCF, Moi, j'attends, Festival du livre de jeunesse de Rouen, Francia, 2006
  • Selezione White Ravens, Voglio una mamma robot, Germania, 2008
  • Selezione White Ravens, L'orso con la spada, Germania, 2009
  • Selezione CJ Pictur Book Awards, L'orso con la spada, Corea, 2009
  • Prix Bernard Versele, L'Ennemi, Brussels, 2009
  • Chinatimes, Best Album for Kids, L'Ennemi, Taiwan 2009
  • Selezione Notable Social Studies Trade Books for Young People, The Enemy, USA, 2010
  • Selezione White Ravens, Marlène Baleine, Germania, 2011
  • Primer Libro Kirico, Malena Ballena, Spagna, 2011
  • Prix littéraire du cycle 2 de la médiathèque de Bagneux, Marlène Baleine, Francia, 2011
  • Prix des Bulles de Haute des Garonne, 10 Petits Insectes, Francia, 2011
  • Prix littéraire de Plessis Robinson, L'Ennemi, Francia, 2011
  • Prix Tam Tam, 10 Petits Insectes, La Courneuve, Francia, 2011
  • Prix Tatoulu, Marlène Baleine, Francia, 2011
  • Prix des Incorruptibles, Marlène Baleine, Francia, 2011
  • Selection CJ Pictur Book Awards, Um dia un guarda-chuva, Corea, 2011
  • Prix DLire Canalblog, Cruelle Joëlle, Francia, 2011
  • Prix Bulles en Haute Garonne, Jerôme et les Fourmis rouges, 2012
  • Prix de la bande dessinée jeunesse de Montreuil-Bellay, Cruelle Joëlle, Francia, 2012
  • Prix Littéraire des écoles de Châtenay-Malabry, Marlène Baleine, Francia, 2012
  • Prix des ados, Salon du Livre Midi-Pyrénées, L'amour? C'est mathématique! Francia, 2014
  • Premio Cassa di Risparmio di Cento, Mio padre, il grande pirata, Italia, 2014
  • Premio Orbil, Mio padre, il grande pirata, Italia, 2014
  • Prix du Livre jeunesse Marseille, Le grand livre de la bagarre, Francia, 2014
  • Selezione White Ravens, Quando un elefante si innamora, Germania, 2014
  • Premio Il gigante delle Langhe, La regina delle rane, Italia, 2015
  • Prix des enfants Salon de Saint-Orens, Elle où la ligne? 2015
  • Premio Soligatto (sezione 8-11 anni), Mio padre, il grande pirata, 2015
  • Prix Bernard Versele, L'amour? C'est Mathématique!, Belgio, 2015
  • Prix de la foire de Wroclaw, L'Ennemi, Polonia, 2015
  • Premio Boscarato, Miglior Sceneggiatura, Tutte le ossessioni di Victor, Italia, 2015
  • Premio Laura Orvieto, Mio padre, il grande pirata, Italia, 2015
  • Prix Bernard Versele, L'amour ? C'est mathématique ![6], Belgique, 2015
  • Premio Soligatto, Sono arrivato in ritardo a scuola perché, Italia, 2016
  • Premio Festival du livre Jeunesse de Annemasse, Selezione Junior, L'amour c'est mathématique!, Francia, 2016

In Italia è stato inoltre premiato con L'Eurochocolate Award nel 2001[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Davide Cali : Archives du blog Citrouille
  2. ^ La versione digitale del libro è scaricabile dal sito zoolibri.com all'URL <http://www.zoolibri.com/content/WEB_pdf/vediamociChiaro.pdf>, ultima consultazione 03/02/13
  3. ^ Boku no ana, kare no ana, parco-play.com.
  4. ^ L'Ennemi, MicMac Théâtre, 2010 (Belgique), per un pubblico dai 7-8 anni, insignito del Prix de la Ministre de l'Enseignement Fondamental aux Rencontres de Huy 2010, nomina come miglior spettacolo jeune public al Prix de la critique 2011, selezionato al Théâtre des Doms - Festival Off d'Avignon 2011, http://www.micmactheatre.be/
  5. ^ Pouce! (trasposizione de L'Ennemi), Compagnie Marche ou rêve, 2008 (Toulouse, France), per un pubblico dai 5 anni, http://marchoureve.free.fr/ e http://www.dailymotion.com/video/xbrhtv_pouce_fun
  6. ^ Lauréats 2015, site officiel du Prix Bernard Versele.
  7. ^ http://www.artefatti.net/cali_bio.html

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN88083821 · BNF: (FRcb145343736 (data)