David Murray (sassofonista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
David Murray
David Murray IMG 9377.jpg
David Murray nel 2011
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereJazz
Jazz d'avanguardia
Free jazz
Periodo di attività musicaleanni 1970 – in attività
Sito ufficiale

David Murray (Oakland, 19 febbraio 1955) è un sassofonista e clarinettista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in California, è cresciuto musicalmente sotto l'influenza di artisti come Albert Ayler e Archie Shepp.

Nel 1976 ha pubblicato il suo primo album Flowers for Albert (India Navigation). Ha collaborato negli anni '70 con Fred Hopkins, James Newton, Stanley Crouch e poi successivamente con Bobby Bradford, John Hicks, Hugh Ragin, Jack DeJohnette, Henry Threadgill, Olu Dara, Butch Morris, McCoy Tyner, Ed Blackwell, Steve McCall e altri.

È stato tra i fondatori del World Saxophone Quartet insieme a Oliver Lake, Julius Hemphill e Hamiet Bluiett.

Nel 1980 è stato nominato "musicista del decennio" da The Village Voice. Ha vinto un Guggenheim Fellowship nel 1989, anno in cui si è aggiudicato anche il Grammy Award nella categoria "miglior interpretazione jazz strumentale di gruppo".

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN107542339 · ISNI (EN0000 0000 7980 6445 · LCCN (ENn80143733 · GND (DE134469593 · BNF (FRcb138978163 (data) · BNE (ESXX1478462 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n80143733