David Cook (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
David Cook
David Cook American Idol Homecoming 2.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereRock alternativo
Periodo di attività musicale2001 – in attività
StrumentoVoce, chitarra, basso
EtichettaRCA, 19 Records
Sito ufficiale

David Roland Cook (Houston, 20 dicembre 1982) è un cantante statunitense.

Il 21 maggio 2008 ha vinto la settima stagione di American Idol battendo il diciassettenne David Archuleta. Prima di partecipare ad "Idol" ha pubblicato un album intitolato "Analog Heart" e il suo album successivo ad "Idol", "David Cook", prodotto da Rob Cavallo, è stato pubblicato il 18 novembre 2008.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cook è nato a Houston (Texas), è cresciuto a Blue Springs, Missouri, e attualmente vive a Tulsa, Oklahoma. I suoi genitori sono Beth e Stan Cook.[1] È il secondo di tre fratelli.[2][3] Adam è il maggiore, Andrew il minore. Il fratello maggiore Adam sta combattendo contro il cancro da una decina d'anni. Ha iniziato a cantare in seconda elementare, quando la sua maestra di musica gli assegnò un assolo da cantare in uno spettacolo del coro scolastico.[4] Ha ricevuto la sua prima chitarra, una Fender Stratocaster, all'età di 12 anni.[5] Alle scuole superiori si è anche esibitio in musical come "The Music Man", "West Side Story", and "Cantando sotto la pioggia".[4][6][7] Dopo essersi laureato nel 2006, si è trasferito a Tulsa, Oklahoma, per continuare la propria carriera musicale dicendo alla sua famiglia: "Voglio darmi tempo fino ai 26 anni prima di mollare la musica e trovarmi un lavoro."[1]

Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto]

Cook è stato il frontman e il chitarrista del gruppo Axium dal 1999 al 2006. Ha fondato il gruppo durante il primo anno di scuola superiore con il batterista Bobby Kerr.[8][9] Cook ha pubblicato un album solista, "Analog Heart", nel 2006.[10] L'album è stato decretato dal sito internet "Music Equals Life" il quarto miglior cd pubblicato nel 2006.[11] Le sue influenze musicali sono Our Lady Peace, Alice in Chains, Big Wreck, Pearl Jam, Chris Cornell, Switchfoot, Bon Jovi e Collective Soul.[12][13]

American Idol[modifica | modifica wikitesto]

Cook in concerto.

Cook ha fatto le audizioni in Nebraska, con la canzone di Bon Jovi Livin' on a Prayer. Originariamente si era presentato non per fare il provino, ma solo per accompagnare il fratello minore Andrew.[1][14] Per la sua prima audizione ad Hollywood, Cook ha cantato (Everything I Do) I Do It for You di Bryan Adams, accompagnandosi con la chitarra acustica. Come seconda canzone ha cantato I'll Be di Edwin McCain. Cook ha suonato la chitarra nelle esibizioni All Right Now, Hello, Day Tripper, I'm Alive, Baba O'Riley, Dare You to Move, e Dream Big, e quella acustica in Little Sparrow, All I Really Need Is You e The World I Know. La sua chitarra elettrica, bianca e per mancini, ha sopra scritte le lettere "AC", il cui significato è stato spiegato da Cook a TV Guide: "Ho due fratelli, Adam and Andrew. Quindi, per superstizione, ho messo le loro iniziali su tutto."[15]

La performance di Cook della canzone di Michael Jackson Billie Jean ha ricevuto molti complimenti da tutti e tre i giudici, soprattutto Simon Cowell. Cowell ha poi detto in un'intervista ad "Entertainment Weekly" che la performance "era su un altro pianeta rispetto a tutte quelle che abbiamo sentito fino ad ora in questa stagione".[16]

Performance e risultati[modifica | modifica wikitesto]

Settimana numero Tema Canzone eseguita Artista originale Ordine Risultato
Audizione N/A "Livin' on a Prayer" Bon Jovi N/A Selezionato
Hollywood N/A "(Everything I Do) I Do It for You" Bryan Adams N/A Selezionato
Top 50 N/A "I'll Be" Edwin McCain N/A Selezionato
Top 24 (12 Uomini) The 1960s "Happy Together" The Turtles 3 Salvo
Top 20 (10 Uomini) The 1970s "All Right Now" Free 9 Safe
Top 16 (8 Uomini) The 1980s "Hello" Lionel Richie 6 Salvo
Top 12 Lennon/McCartney "Eleanor Rigby" The Beatles 6 Salvo
Top 11 The Beatles "Day Tripper" The Beatles 6 Salvo
Top 10 Anno di nascita concorrente "Billie Jean" Michael Jackson 10 Salvo
Top 9 Dolly Parton "Little Sparrow" Dolly Parton 2 Salvo
Top 8 Musica d'ispirazione "Innocent" Our Lady Peace 5 Salvo
Top 7 Mariah Carey "Always Be My Baby" Mariah Carey 6 Salvo
Top 6 Andrew Lloyd Webber "The Music of the Night" Il fantasma dell'Opera 6 Salvo
Top 5 Neil Diamond "I'm Alive"
"All I Really Need Is You"
Neil Diamond 2
7
Salvo
Top 4 Rock and Roll Hall of Fame "Hungry Like the Wolf"
"Baba O'Riley"
Duran Duran
The Who
1
5
Salvo

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album Studio[modifica | modifica wikitesto]

Cook in concerto.

Solista

Axium

Midwest Kings

Album Live Axium

Singoli fuori classifica

  • 2001: "Dear Heaven"
  • 2007: "Better Never Than Late" (aka "Optimistic to a Fault")

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Singolo Posizione in classifica[19] Album
US Hot 100 US Pop 100 US Digital US Adult US AC CAN UK
2008 "The Time of My Life" 3 6 1 7 1 2 61 David Cook
"Light On" 17 24 8 20 53 184

Altre canzoni entrate in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizione in classifica[19]
U.S. U.S. Pop U.S. Digital CAN
2008 "Dream Big" (Canzone dall'edizione 2008 di "American Idol Songwriter Competition")[T 1] 15 17 7 21
"I Still Haven't Found What I'm Looking For" (Originariamente cantata da U2) [T 1] 22 24 9 17
"The World I Know" (Originariamente cantata da Collective Soul)[T 1] 28 31 14 24
"I Don't Want to Miss a Thing" (Originariamente cantata da Aerosmith) 42 38 21 43
"Billie Jean" (Originariamente cantata da Michael Jackson) 47 39 24 41
"Always Be My Baby" (Originariamente cantata da Mariah Carey) 67 46 29 59
"Hello" (Originariamente cantata da Lionel Richie)[T 1] 73 48 32 57
"The Music of the Night" (Originariamente cantata da Il fantasma dell'Opera) 77 54 41 73
"Eleanor Rigby" (Originariamente cantata da The Beatles) 92 62 51 83
"I'm Alive" (Originariamente cantata da Neil Diamond) 99 73 60
"Little Sparrow" (Originariamente cantata da Dolly Parton) 101 79 66 96
"Hungry Like the Wolf" (Originariamente cantata da Duran Duran) 103 81 68
"Innocent" (Originariamente cantata da Our Lady Peace) 104 82 69
"Day Tripper" (Originariamente cantata da The Beatles) 114 95 82
"All Right Now" (Originariamente cantata da Free)[T 1] 118 90
"Happy Together" (Originariamente cantata da The Turtles)[T 1] 125 97
"Declaration"[T 2] 113 75
"Permanent"[T 2] 122
"Come Back to Me"[T 2] 148
  1. ^ a b c d e f Registrazioni live ad American Idol.
  2. ^ a b c Tracce da David Cook.

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Award/Nomination[modifica | modifica wikitesto]

Anno Evento Premio Risultato
2008 Teen Choice Awards Categoria tv: Miglior personaggio maschile in un reality show[20] Vinto
Miglior presentatore (Post Show) Nominato
The New Music Awards Miglior artista dell'anno[21] Vinto

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine al Merito del Granducato di Lussemburgo - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine al Merito del Granducato di Lussemburgo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Idol Contestant Has Indiana Roots, Pharos-Tribune, 18 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2009).
  2. ^ Handke, Lisa, University grad David Cook rocks road to fame on 'American Idol', su digitalburg.com, 21 marzo 2008 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2009).
  3. ^ David Cook’s Brother Unlikely to Attend Idol Finale, People.com, 19 maggio 2008 (archiviato dall'url originale il 1º giugno 2009).
  4. ^ a b David Cook Biography, BiggestStars.com, 12 novembre 2008 (archiviato dall'url originale il 30 aprile 2009).
  5. ^ DavidCookOfficial.com Biography | DavidCookOfficial.com Archiviato l'8 febbraio 2009 in Internet Archive.
  6. ^ David Cook, "Singin' in the Rain", YouTube, 28 febbraio 2008.
  7. ^ David Cook Rocked Musical Theater Before American Idol, MyFox Kansas City, 29 aprile 2008.
  8. ^ David Cook, a Local Idol, The Examiner, 14 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2008).
  9. ^ 'American Idol' Front-Runner David Cook's Former Bandmates Recall His Early Years, MTV, 29 aprile 2008.
  10. ^ 'Analog Heart' by David Cook, Amazon.com, 5 maggio 2006.
  11. ^ Music Equals Life's: Top 7 CD's of 2006, Music Equals Life (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2008).
  12. ^ David Cook - Rhapsody Archiviato il 21 ottobre 2008 in Internet Archive.
  13. ^ David Cook Biography AMG
  14. ^ Idol Beginnings, in TV Guide, vol. 56, nº 15, 14 aprile-20, 2008, p. 33.
  15. ^ Dana Meltzer Zepeda, Idol's Class of '08: Secrets of the Top 12, in TV Guide, vol. 56, nº 11, 17 marzo-23, 2008, p. 12.
  16. ^ Adam Vary, Simon Cowell Speaks Out about the Current Season of 'American Idol', Entertainment Weekly, 26 marzo 2008 (archiviato dall'url originale il 9 dicembre 2008).
  17. ^ a b c d Axium, CJOnline.com / The Topeka Capital-Journal.
  18. ^ Walmart Music Downloads: Axium[collegamento interrotto], Walmart.com.
  19. ^ a b . Billboard. Retrieved May 28, 2008.
  20. ^ TC08 - The Official Website of Teen Choice 2008
  21. ^ The New Music Awards, su newmusicawards.com. URL consultato il 5 dicembre 2008 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2009).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN24429479 · ISNI (EN0000 0000 5556 2503 · LCCN (ENno2008168368 · GND (DE136896421 · WorldCat Identities (ENno2008-168368
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie