David Carnesecchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

David Maria Sebastiano Baldassarre Carnesecchi (Firenze, 21 maggio 1810XIX secolo) è stato un patriota italiano. Figlio di Giuseppe Carnesecchi e di Gaspera di Francesco Berti nasce a Firenze il 21 maggio 1810.

Carbonaro, nel 1831 fu imputato (insieme con il sottotenente Giovanni Mazzinghi e Giovanni Conti) nel processo contro Marchese, un prete fratello di un carbonaro giustiziato negli anni precedenti.[1]

Successivamente in Francia: a Rodez[2] e a Marsiglia, dove entra in contatto con La Cecilia e con Giuseppe Mazzini. Per incarico di Giovanni La Cecilia[3] trasportò documenti clandestini dalla Francia all'Italia. Rientrato a Firenze fu nuovamente arrestato.

Nel 1848 fu internato in manicomio un David Carnesecchi, non è però al momento dimostrato trattarsi della medesima persona.[4][5][6]

Probabilmente è lo stesso di cui si conservano alcune raccolte di poesie edite nel 1851.[5][7][8][9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Procedura Marchese
  2. ^ Rodhez era il luogo della famosa faida tra carbonari di cui fu accusato essere mandante il Mazzini.
  3. ^ Storia dei partiti politici italiani. Di Francesco Leoni Pubblicato da Guida Editori, 1975 ISBN 8871884957, 9788871884950
  4. ^ La notizia dell'internamento si può trovare sul sito Archivio preunitario comune di Firenze http://archivistorici.comune.fi.it/easyweb/ascf/ricerche.html[collegamento interrotto].
  5. ^ a b Che possa esser il medesimo lo si potrebbe dedurre da questa considerazione: il Duomo di Firenze vedi sito Copia archiviata, su operaduomo.firenze.it. URL consultato il 9 novembre 2008 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2008). raccoglie dal 1450 tutti i battesimi avvenuti nella città. Dalla loro analisi nel periodo interessato non compare altro David Carnesecchi cronologicamente compatibile.
  6. ^ La notizia dell'internamento avrebbe interesse ove fosse conseguenza delle convinzioni politiche dell'interessato.
  7. ^ Biblioteca Palatina di Firenze: Vedi schede relative a David Carnesecchi: "Prospetto delle umane vicende e trionfo della quaresima di David Carnesecchi fiorentino Firenze Tipografia Soliani 1851.
  8. ^ Biblioteca Palatina di Firenze: Vedi schede relative a David Carnesecchi: "Decadenza del carnevale. Terzine di David Carnesecchi fiorentino. Firenze Tipografia Soliani 1851.
  9. ^ Biblioteca Palatina di Firenze: Vedi schede relative a David Carnesecchi: "La rosa. sestine di David Carnesecchi fiorentino. Firenze Tipografia Soliani 1851

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie