David Jewitt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da David C. Jewitt)
David C. Jewitt

David C. Jewitt (Inghilterra, 1958) è un astronomo statunitense.

Si è laureato nel 1979 presso l'Università di Londra, per proseguire gli studi con un dottorato in astronomia presso il California Institute of Technology nel 1983. Attualmente è professore di astronomia presso l'Università delle Hawaii.

Appartiene al gruppo di scienziati che ha studiato le immagini e i dati inviati sulla Terra dalle sonde Voyager; si è reso scopritore di diversi satelliti naturali dei giganti gassosi del sistema solare esterno. I suoi campi di interesse comprendono il sistema solare esterno, gli oggetti transnettuniani, la formazione del sistema solare e le proprietà fisiche delle comete.

A lui sono attribuite, fra le altre, le scoperte di:

È stato inoltre scopritore o coscopritore di diversi asteroidi trans-nettuniani. In particolare è stato l'autore, insieme a Jane X. Luu, della scoperta dell'asteroide (15760) 1992 QB1, il primo oggetto transnettuniano scoperto dopo Plutone e Caronte, prototipo della classe dei Cubewani.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 gli è stato attribuito il Premio Shaw. Gli è stato dedicato un asteroide, 6434 Jewitt.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN39624601 · LCCN: (ENn00006943 · ISNI: (EN0000 0001 1625 3510 · BNF: (FRcb14591997c (data)