David Bradley (attore 1953)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da David Bradley (1953))

David Bradley (Barnsley, 27 settembre 1953) è un attore inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Conosciuto spesso come Dai Bradley, è divenuto famoso per aver interpretato, tra i vari film realizzati, il ruolo di Billy Casper in Kes (1969), diretto da Ken Loach.

A proposito del suddetto film, lo stesso Bradley ha detto che la realizzazione dello stesso è stata una felice realizzazione: il cast è stato "come un'enorme famiglia", e l'attore ha trascorso molto del suo tempo giocando con gli altri giovani ragazzi che sono apparsi nel film.

L'attore è stato premiato dalla British Academy of Film and Television Arts per il suo ruolo. La critica ha definito la prestazione cinematografica di Bradley "uno dei grandi ritratti adolescenti nel cinema".

Bradley ha lasciato la scuola all'età di 17 anni. Si è trasferito a Londra e ha iniziato la sua formazione come attore presso il Royal National Theatre. In questo periodo di tempo ha lavorato con Anthony Hopkins, Joan Plowright e Derek Jacobi.

Ha ricevuto valide e stabili recensioni per la sua attività teatrale.

Ha fatto numerose apparizioni in svariati film negli anni settanta e negli anni ottanta.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • John Holmstrom, The Moving Picture Boy: An International Encyclopaedia from 1895 to 1995, Norwich, Michael Russell, 1996, p. 301.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN74060671 · LCCN: (ENno2011057579 · BNF: (FRcb14158544v (data)