Date A Live

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Date A Live
デート・ア・ライブ
(Dēto A Raibu)
Generecommedia romantica, harem, fantascienza
Light novel
TestiKōshi Tachibana
DisegniTsunako
EditoreFujimi Shobō - Fujimi Fantasia Bunko
RivistaGekkan Dragon Magazine
1ª edizione19 marzo 2011 – in corso
Volumi20 (in corso)
Manga
TestiKōshi Tachibana
Disegniringo
EditoreKadokawa Shoten
RivistaMonthly Shōnen Ace
Targetshōnen
1ª edizioneaprile 2012 – aprile 2013
Tankōbonunico
Manga
Date AST Like
TestiKōshi Tachibana
DisegniKakashi Oniyazu
EditoreFujimi Shobō
RivistaMonthly Dragon Age
Targetshōnen
1ª edizione9 marzo 2012 – 9 dicembre 2013
Tankōbon4 (completa)
Serie TV anime
AutoreKōshi Tachibana
RegiaKeitaro Motonaga
SceneggiaturaHideki Shirane
MusicheGo Sakabe
StudioAIC PLUS+ (prima stagione), Production IMS (seconda stagione), J.C.Staff (terza stagione)
ReteTokyo MX, tvk, AT-X
1ª TV6 aprile 2013 – 29 marzo 2019
Episodi36 (completa)
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
Manga
TestiKōshi Tachibana
DisegniSekihiko Inui
EditoreKadokawa Shoten
RivistaMonthly Shōnen Ace
Targetshōnen
1ª edizione26 novembre 2013 – 26 ottobre 2014
Tankōbon3 (completa)

Date A Live (デート・ア・ライブ Dēto A Raibu?) è una serie di light novel giapponese scritta da Kōshi Tachibana e illustrata da Tsunako. Il primo volume è stato pubblicato il 19 marzo 2011 da Fujimi Shobō e al 20 marzo 2019 sono stati pubblicati venti romanzi della serie. Quattro adattamenti manga sono stati realizzati da diversi disegnatori, tutti pubblicati da Fujimi Shobo.

Una serie televisiva anime ispirata alla serie di romanzi è stata prodotta da AIC PLUS+ e trasmessa dal 6 aprile al 15 giugno 2013, con il primo distribuito via streaming in anteprima su Nico Nico Douga il 31 marzo; alla prima stagione è seguita la pubblicazione di un episodio OAV in allegato al nono romanzo della serie originale. La serie è stata rinnovata per altre due stagioni: la seconda da 10 episodi è stata prodotta da Production IMS, trasmessa da aprile a giugno 2014 e succeduta da un altro episodio OAV; la terza è stata invece prodotta da J.C.Staff ed è andata in onda dall'11 gennaio al 29 marzo 2019. Un lungometraggio animato è stato distribuito dal 22 agosto 2015 in Giappone, mentre nel settembre 2019 è stata resa nota la produzione di un nuovo anime sul franchise Date A Live[1][2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Date A Live.
Shido Itsuka nella serie anime

Trent'anni prima dell'inizio della storia, uno strano fenomeno chiamato poi sisma spaziale si abbatte nel centro dell'Eurasia devastandola e provocando la morte di 150 milioni di persone. Dopo questo evento altri piccoli sismi spaziali di dimensioni minori cominciano ad abbattersi in tutto il mondo. La storia inizia il 10 aprile, giorno in cui si ritorna a scuola dopo la fine delle vacanze primaverili. Il protagonista della storia, Shido Itsuka, un normale ragazzo liceale si imbatte in una misteriosa ragazza apparsa proprio al centro del cratere causato da un sisma spaziale. Sua sorella Kotori gli rivela poi che quella ragazza è uno "Spirito" e che essi sono la vera causa dei sismi spaziali. Shido apprende anche che sua sorella è la comandante della Fraxinus e che fa parte di un'organizzazione chiamata Ratatoskr. Shido viene quindi reclutato dall'organizzazione per via della sua misteriosa capacità di sigillare i poteri degli Spiriti, in modo tale da fermarli e far sì che non rappresentino più una minaccia per l'umanità. Tuttavia, vi è un problema: per sigillare i poteri di uno Spirito, Shido deve invitarla a un appuntamento e farla innamorare di lui per poi baciarla.

La storia si incentra sul giovane Shido e sui suoi vari appuntamenti con gli Spiriti, oltre che alla scoperta sulle origini degli Spiriti stessi e a ulteriori dettagli sulla loro esistenza.

Terminologia[modifica | modifica wikitesto]

Spiriti[modifica | modifica wikitesto]

Con il termine Spiriti si indicano forme di vita misteriose che risiedono in una dimensione diversa dal nostro mondo e la cui esistenza è avvolta nel mistero, sono esseri dotati di elevate capacità combattive e dispongono dei più svariati poteri. Quando attraversano le dimensioni per arrivare nel nostro mondo possono far vibrare lo spazio causando un sisma spaziale che devasta l'area circostante in modo simile a una grande esplosione, per questo motivo gli Spiriti vengono classificati come pericolose calamità naturali da eliminare, anche se la loro esistenza viene tenuta segreta alla popolazione. Gli Spiriti hanno l'aspetto di giovani ragazze e la loro struttura corporea è identica a quella di un essere umano. Tutti gli Spiriti dispongono di capacità fisiche sovrumane oltre ad avere la capacità di volare, sono inoltre protetti dal loro Abito Astrale che fa loro da scudo e che li rendono immuni alla maggior parte delle armi convenzionali. Gli Spiriti dispongono tutti di un loro Angelo personale che possono usare come armi per combattere.

Abito Astrale[modifica | modifica wikitesto]

L'Abito Astrale, è l'abito che indossano gli Spiriti. L'abito è composto da energia spirituale e funge come sorta di armatura per proteggere gli Spiriti. Gli abiti astrali non possono essere scalfiti o danneggiati da mezzi convenzionali. Gli abiti astrali garantiscono l'immunità a qualsiasi attacco e possono essere danneggiati solo attraverso speciali tecnologie come quella dei Realizer o dagli attacchi di altri Spiriti. Oltre a l'immunità, gli Abiti Astrali presentano di per sé un'elevatissima resistenza, sostenendo sia gli attacchi dei Wizard dell'AST sia quelli della DEM.

Angeli[modifica | modifica wikitesto]

Gli Angeli sono lo scudo assoluto che protegge gli Spiriti e vengono utilizzati dagli Spiriti stessi come principale mezzo offensivo per combattere. Ognuno di loro prende il nome dai dieci angeli guardiani dell'albero Sephirot, l'albero della vita. La loro forma e i loro poteri variano da Spirito a Spirito. I poteri degli Angeli si riflettono sugli Spiriti stessi fungendo sia come mezzo sia come amplificatore per i loro poteri. Gli angeli hanno, inoltre, la comune capacità di potersi riformare se vengono distrutti o danneggiati indipendentemente dal tipo o entità di danno. Inoltre tutti gli Spiriti possiedono una conoscenza istintiva sull'utilizzo dei loro angeli.

Forma Inversa[modifica | modifica wikitesto]

La Forma Inversa è un ulteriore stadio a cui possono giungere gli Spiriti, a detta di Westcott, è l'aspetto originario che hanno gli Spiriti nella dimensione da cui provengono. Gli Spiriti sono in grado di raggiungere questa forma, quando provano sentimenti ed emozioni negative. In questa forma dispongono di un nuovo Abito Astrale, e il loro Angelo viene sostituito da un Re Demone con gli stessi poteri e abilità della sua controparte. Gli Spiriti dopo la trasformazione sono molto più potenti che nella loro forma normale, diventando estremamente aggressivi e pericolosi. Dopo la trasformazione i loro poteri e le loro abilità rimangono pressoché uguali a quelle che avevano nella loro forma normale, ma vengono notevolmente incrementati. Dopo l'inversione gli Spiriti possono raggiungere un punto di non ritorno, che una volta oltrepassato rende a Shido impossibile annullare l'inversione.

Re Demoni[modifica | modifica wikitesto]

I Re Demoni sono le armi principali degli Spiriti nella loro Forma Inversa. Come per gli angeli, ognuno di loro prendono i nomi dai dieci demoni guardiani dell'albero Qliphoth, l'albero della morte. I Re Demoni hanno un aspetto simile ma più oscuro rispetto agli angeli di cui sono la controparte. I Re Demoni hanno gli stessi poteri e abilita delle loro controparti, tuttavia sono molto più potenti.

Cristallo Sephira[modifica | modifica wikitesto]

I cristalli Sephira sono misteriose gemme che tutti gli Spiriti portano all'interno dei loro corpi. Quando qualcuno tocca il cristallo, esso viene assorbito da chi l'ha toccato e lo trasforma in uno Spirito. Ogni cristallo contiene al suo interno un Angelo ed è la fonte dei poteri di tutti gli Spiriti. I Cristalli Sephira possono essere rimossi solo con la morte stessa dello Spirito, oppure attraverso l'utilizzo dei Realizer, tuttavia questa procedura è di norma fatale per gli Spiriti. A detta di Mio i cristalli Sephira possono inoltre essere tossici per il corpo dell'ospite e possono condurlo alla follia. I Cristalli necessitano quindi di essere raffinati uccidendo l'ospite iniziale per poi trapiantare il cristallo in un nuovo ospite. La continua raffinazione dei cristalli consente a essi di completarsi, in questo modo, vengono risolti anche gli inconvenienti negativi.

Cristallo Qlipha[modifica | modifica wikitesto]

I cristalli Qlipha sono le controparti dei cristalli Sephira, essi hanno la stessa forma dei cristalli Sephira ma sono neri. Essi si trovano all'interno dei corpi degli Spiriti quando sono nella loro Forma Inversa. Esattamente come i cristalli Sephira, ogni cristallo Qlipha contiene al suo interno un Re Demone ed è la fonte dei poteri di tutti gli Spiriti quando sono in questa forma. Se un cristallo Qlipha viene estratto dal corpo di uno Spirito esso perde la capacità di trasformarsi nella sua Forma Inversa e torna alla sua forma normale. Proprio come avviene per i cristalli Sephira l'estrazione di un cristallo Qlipha è di norma fatale per uno Spirito.

Spacequakes[modifica | modifica wikitesto]

Gli spacequakes o anche sismi spaziali sono fenomeni che si verificano quando una determinata area dello spazio vibra. Quando ciò accade tutto ciò che si trova all'interno di quello spazio viene distrutto. Questi fenomeni vengono causati dagli Spiriti quando attraversano la loro dimensione per giungere nella nostra, ma possono anche essere causati volontariamente dagli Spiriti stessi. Uno spacequake può essere annullato se ne viene generato un altro della stessa potenza e dimensione.

Lost[modifica | modifica wikitesto]

È un termine utilizzato quando uno Spirito scompare dal nostro mondo per tornare nella loro dimensione, dopodiché la loro ricerca diventa impossibile fino a che non riappaiono. Tuttavia, gli Spiriti sigillati da Shido non sono in grado di tornare nell'altra dimensione.

Fraxinus[modifica | modifica wikitesto]

La Fraxinus è l'aeronave principale del Ratatoskr. L'aeronave funge da centro di comando del Ratatoskr, proprio per questo rappresenta una base molto importante per i suoi membri. Solitamente l'aeronave si trova a circa 15.000 metri sopra la città di Tengu. L'aeronave dispone di diverse armi sia a scopo difensivo sia offensivo. Dopo essere stata gravemente danneggiata da Origami, la Fraxinus viene ricostruita e aggiornata in una versione più potente chiamata Fraxinus EX.

Goetia[modifica | modifica wikitesto]

La Goetia è l'aeronave da guerra personale di Ellen, viene pilotata solamente da quest'ultima attraverso una rete di fili e di dispositivi elettronici. Vanta una notevole potenza di fuoco, tuttavia il punto di forza dell'aeronave sta nella sua destrezza locomotiva dovuta a chi la pilota. Le prestazioni sono abbastanza elevate da sconfiggere facilmente la Fraxinus nella prima linea temporale, anche se subisce diversi danni durante lo scontro con la nuova Fraxinus EX.

Realizer[modifica | modifica wikitesto]

I Realizer sono una speciale tecnologia inventata da Isaac. Questa tecnologia viene distribuita in tutti i paesi del mondo e viene impiegata nei più svariati campi tra cui quello medico e bellico. Le principali aziende fornitrici di questa tecnologia sono la DEM e l'Asgard Electronics che distribuiscono i Realizer a tutte le forze militari nel mondo. La tecnologia dei Realizer viene soprattutto impiegata in ambito bellico per combattere gli Spiriti poiché questa tecnologia è l'unico modo per ferire uno Spirito quando indossa il suo Abito Astrale. Questa tecnologia può anche essere applicata per la ricostruzione degli edifici. L'esistenza di questa tecnologia è segreta e solo i governi e le unità anti Spirito ne sono a conoscenza, rimanendo quindi sconosciuta alla popolazione civile.

Unità CR[modifica | modifica wikitesto]

Le unità CR o meglio CR-Unit sono tute da combattimento che sfruttano la tecnologia dei Realizer per combattere gli Spiriti. Vengono infatti utilizzate dalle forze speciali di tutto il mondo per contrastare la minaccia degli Spiriti. I Wizards dell'AST, della DEM e delle altre unità anti-Spirito indossano queste tute per poter combattere gli Spiriti. La tuta infatti garantisce una maggiore forza fisica e dispone di diverse armi per l'utilizzatore. Esistono inoltre diversi modelli di CR-Unit che si differenziano dai modelli standard utilizzati dalle forze militari, questi modelli vengono prodotti dalla DEM e dall'Asgard Electronics.

Wizard[modifica | modifica wikitesto]

I Wizard o anche maghi sono esseri umani addestrati all'utilizzo dell'avanzata tecnologia dei Realizer implementata nelle loro CR-Unit per scopi militari e in particolar modo per sconfiggere gli Spiriti. I Wizard hanno ricevuto tutti una speciale formazione per poter controllare il Territory generato dai Realizer al fine di combattere gli Spiriti e dispongono di un impianto di manipolazione che permette loro di espanderlo e manipolarlo attraverso la loro concentrazione. I Wizards attraverso la manipolazione del Territory sono in grado di volare e di avere anche altre capacità, ma questo dipende dal tipo di CR-Unit che si utilizza. L'utilizzo delle CR-Unit più avanzate può spesso essere fatale, poiché il loro utilizzo provoca un enorme stress sul corpo e la mente. I Wizard tuttavia possono sottoporsi a dei trattamenti sul loro corpo in modo da aumentare le loro capacità e poter utilizzare CR-Unit più avanzate. La modifica dei loro corpi può però portare alla riduzione della loro aspettativa di vita, come nel caso di Mana. La maggior parte dei Wizard fanno parte della DEM tuttavia alcuni stati hanno creato delle loro squadre di Wizard sotto il loro comando, come l'AST e la SSS. Da un punto di vista complessivo, però, anche utilizzando tutte le loro attrezzature i Wizard non sono in grado di contrastare il potere immenso degli Spiriti. Tuttavia esistono anche alcune eccezioni come Ellen Mira Mathers, Mana Takamiya e Artemisia Bell Ashcroft, che sono considerate Wizard talmente forti da contrastare da sole uno Spirito.

Territory[modifica | modifica wikitesto]

Il Territory è un'area d'influenza circolare generato dai Realizer. Attraverso la manipolazione del loro Territory , al suo interno i Wizard sono in grado di compiere imprese praticamente impossibili per i normali esseri umani come se stessero usando la magia. Tra di esse vi è la possibilità di volare, annullare la gravità, rafforzare il proprio corpo aumentando forza e agilità, creare scudi e barriere per difendersi dagli attacchi degli Spiriti, far levitare gli oggetti indipendentemente dal peso, aumentare il potere distruttivo delle armi come pistole, spade o missili e intrappolare qualcosa o qualcuno all'interno del proprio Territory. Il raggio del Territory può essere controllato dal Wizard tramite una grande concentrazione, ma più esso viene esteso e più perde efficacia, al contrario più l'area d'influenza viene ridotta più il Territory risulta efficace. Ellen Mira Mathers è l'unica Wizard al mondo a poter usare un Territory senza l'impiego di una CR-Unit.

Round[modifica | modifica wikitesto]

I Round sono i membri del consiglio d'amministrazione del Ratatoskr. Il consiglio è noto anche come La Tavola Rotonda. Il gruppo è composto principalmente dai finanziatori del Ratatoskr, e con l'eccezione di Woodman, la maggior parte dei Round è interessata unicamente al potere degli Spiriti per i propri interessi. In seguito agli eventi di Itsuka Disaster, molti membri dei Round vengono puniti per aver tramato alle spalle di Woodman.

Adeptus[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema degli Adeptus è una gerarchia presente all'interno della DEM tra i suoi Wizard. In questa gerarchia sono presenti i Wizard più forti all'interno dell'organizzazione. A ogni Wizard a cui viene assegnato il titolo di Adeptus viene anche assegnato un numero che indica il suo livello di forza. Ellen Mira Mathers è il Wizard all'apice di questa gerarchia essendo lei l'Adeptus 1. Nel corso della storia Jessica, l'Adeptus 3 della DEM perde la vita mentre l'Adeptus 2, Mana lascia l'organizzazione e il suo posto viene preso inseguito da Artemisia Bell Ashcroft.

SSS (Special Sorcery Service)[modifica | modifica wikitesto]

L'SSS è l'equivalente britannica dell'AST che appare nel manga Date AST Like. Si tratta di un'organizzazione anti-Spirito legata alla DEM e la cui sede operativa si trova a Londra. Artemisia Bell Ashcroft era il Wizard al vertice dell'organizzazione prima che lasciasse l'SSS per entrare nella DEM.

Mondo Confinante[modifica | modifica wikitesto]

Il Mondo Confinante è la dimensione in cui risiedono gli Spiriti e i Semi-Spiriti ed è stata creata dal Primo Spirito al momento della sua nascita. Le leggi che governano questa dimensione sono completamente diverse da quelle del mondo reale. Nella serie principale di Date A Live il Mondo Confinante viene solo accennato, mentre nella serie Date A Live Fragment: Date A Bullet è il luogo principale dove si svolgono gli eventi. In Date A Bullet dopo la partenza degli Spiriti la dimensione è abitata dai Semi-Spiriti. Il Mondo Confinante è divisa in 10 regioni ognuna delle quali è governata da un Semi-Spirito.

Semi-Spiriti[modifica | modifica wikitesto]

I Semi-Spiriti sono una tipologia di Spiriti che appare in Date A Live Fragment. Come suggerisce il nome sono Spiriti incompleti che risiedono nel Mondo Confinante. La differenza sostanziale che li differenzia dagli Spiriti è il fatto che possiedono solo un frammento di un cristallo Sephira. Mentre vivono nel Mondo Confinante, l'esistenza dei Semi-Spiriti è alimentata dal loro frammento di Sephira. Nel caso il frammento venga danneggiato o rimosso, il Semi-Spirito inizierà immediatamente a svanire. Inoltre, la stragrande maggioranza dei Semi-Spiriti hanno parte dei loro ricordi relativi alle loro vecchie vite come umani nell'altro mondo. Tuttavia, la maggioranza non riesce a ricordare come siano finiti per perdersi nel Mondo Confinante. Inoltre, non è raro che un Semi-Spirito perda completamente i suoi ricordi e persino la sua intera personalità durante la permanenza nel Mondo Confinante. Ciò che è essenziale per la sopravvivenza dei Semi-Spiriti è avere sogni o aspirazioni per il futuro. Un Semi-Spirito che non è attaccato ad un forte desiderio alla fine svanirà completamente a prescindere dalla condizione del suo frammento di Sephira.

Luoghi[modifica | modifica wikitesto]

Tenguu[modifica | modifica wikitesto]

È la città in cui abitano Shido e Kotori e dove si svolgono la maggior parte degli eventi in Date A Live. La città si trova all'interno della regione del Kanto ed è circondata completamente da montagne. La città è stata costruita su un gigantesco cratere formato da un sisma spaziale in Giappone trent'anni prima, inoltre dispone delle più avanzate tecnologie per prevenire i sismi spaziali. La città è infatti molto tecnologica e sono presenti ovunque sensori e allarmi in grado di rilevare i sismi spaziali. Oltre a ciò sono presenti anche rifugi sotterranei sparsi per tutta la città.

Raizen High School[modifica | modifica wikitesto]

La Raizen High School o anche Istituto Superiore Raizen, è la scuola frequentata attualmente da Shido e da alcuni degli Spiriti. Tohka, Origami, le sorelle Yamai, e occasionalmente Kurumi, vengono a scuola qui. Si tratta di una scuola pubblica situata nella città di Tenguu. Essendo stata costruita nell'area del disastro che ha colpito il Giappone dallo scisma di trent'anni prima, la scuola è stata installata con il nuovo tipo di rifugio sotterraneo in grado di adattarsi a tutti gli studenti per ogni volta che si verifica uno sisma nell'area circostante. Proprio per questi motivi il tasso di frequentazione della scuola è piuttosto elevato. Le regole della scuola obbligano gli studenti a indossare in ogni momento l'uniforme scolastica durante tutte le ore di lezione.

Isola Arubi[modifica | modifica wikitesto]

È un'isola di proprietà della DEM dove Shido e gli altri studenti della sua classe vanno in gita. È l'isola sulla quale Shido incontra la prima volta le sorelle Yamai e dove avviene il primo scontro diretto con la DEM.

Isola Neryl[modifica | modifica wikitesto]

L'isola Neryl è un'isola che si trova nell'oceano Pacifico. L'isola è di proprietà della DEM dove è presente anche una loro base. Nia dopo essere stata catturata dalla DEM è stata tenuta in coma su quest'isola. Durante il corso della serie mentre avviene il trasporto di Nia, Kurumi che è alla ricerca di Nia, attacca il convoglio che sta per partire dalla base dell'isola venendo però fermata da Artemisia.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Light novel[modifica | modifica wikitesto]

Scritte da Kōshi Tachibana e illustrate da Tsunako, le light novel di Date A Live sono state pubblicate dalla casa editrice Fujimi Shobo, sotto l'etichetta Fujimi Fantasia Bunko. Il primo romanzo è stato pubblicato il 19 marzo 2011[3] ed entro il primo quadrimestre 2019 sono stati pubblicati in tutto venti volumi[4].

Una serie spin-off intitolata Date A Live Encore (デート・ア・ライブ アンコール Dēto A Raibu Ankōru?) è stata pubblicata dallo stesso editore a partire dal 18 maggio 2013[5] e alla fine del 2019 sono usciti 9 volumi in totale.[6] Sotto la supervisione di Tachibana, una seconda serie spin-off di light novel intitolata Date A Live Fragments: Date A Bullet (デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット Dēto A Raibu Furagumento Dēto A Baretto?), scritta da Yuichiro Higashide e illustrata da NOCO, è stata pubblicata il 18 marzo 2017 sempre da Fujimi Shobo.

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - RōmajiData di prima pubblicazione
Giapponese
1「デート・ア・ライブ 十香デッドエンド」 - Dēto A Raibu Tōka Deddo Endo19 marzo 2011[3]
ISBN 978-4-8291-3623-2
Capitoli
  • Prologo - Incontro Fortuito -Nuovo Inizio-
  • Capitolo 1 - La ragazza senza nome
  • Capitolo 2 - Inizia (il gioco) l'allenamento
  • Capitolo 3 - Il tuo nome è ...
  • Capitolo 4 - Appuntamento a sorpresa
  • Capitolo 5 - Sandalphon spietato massacratore
  • Epilogo - Vita con uno Spirito
  • Postfazione
2「デート・ア・ライブ2 四糸乃パペット」 - Dēto A Raibu 2 Yoshino Papetto20 agosto 2011[7]
ISBN 978-4-8291-3672-0
Capitoli
  • Prologo - Nuova vita quotidiana
  • Capitolo 1 - Missione: Sotto lo stesso tetto
  • Capitolo 2 - La ragazza della pioggia
  • Capitolo 3 - Compassione eccessivamente distorta
  • Capitolo 4 - Richieste multiple a casa di Tobiichi
  • Capitolo 5 - Terra congelata
  • Epilogo - Il passato che inizia a muoversi
  • Postfazione
3「デート・ア・ライブ3 狂三キラー」 - Dēto A Raibu 3 Kurumi Kirā19 novembre 2011[8]
ISBN 978-4-8291-3704-8
Capitoli
  • Prologo - Il visitatore nero
  • Capitolo 1 - Secondo studente trasferito
  • Capitolo 2 - L'invito di uno Spirito
  • Capitolo 3 - Guerre delle sorelle
  • Capitolo 4 - Triplo appuntamento
  • Capitolo 5 - Imitazione di Nightmare
  • Postfazione
4「デート・ア・ライブ4 五河シスター」 - Dēto A Raibu 4 Itsuka Shisutā17 marzo 2012[9]
ISBN 978-4-8291-3744-4
Capitoli
  • Capitolo 6 - Fiamme che penetrano il tempo
  • Capitolo 7 - La conferenza di Kotori
  • Capitolo 8 - Battaglia dei costumi da bagno
  • Capitolo 9 - Ultimo appuntamento
  • Capitolo 10 - La vendicatrice di cinque anni fa
  • Epilogo - Incontro dell'oscurità
  • Postfazione
5「デート・ア・ライブ5 八舞テンペスト」 - Dēto A Raibu 5 Yamai Tenpesuto17 agosto 2012[10]
ISBN 978-4-8291-3795-6
Capitoli
  • Prologo - Conquista inversa
  • Capitolo 1 - I piani della DEM
  • Capitolo 2 - Le ragazze del ciclone
  • Capitolo 3 - Doppio approccio
  • Capitolo 4 - Cuore Combattuto
  • Capitolo 5 - La luce che divide il vento
  • Epilogo - Shido, io-
  • Postfazione
6「デート・ア・ライブ6 美九リリィ」 - Dēto A Raibu 6 Miku Rirī20 dicembre 2012[11]
ISBN 978-4-8291-3835-9
Capitoli
  • Prologo - Incontro segreto tra ragazze
  • Capitolo 1 - Spirito incomprensibile
  • Capitolo 2 - Maschio/Femmina
  • Capitolo 3 - Cambio di ritmo
  • Capitolo 4 - Musica
  • Capitolo 5 - Flash Azzurro
  • Postfazione
7「デート・ア・ライブ7 美九トゥルース」 - Dēto A Raibu 7 Miku Turūsu19 marzo 2013[12]
ISBN 978-4-8291-3871-7
Capitoli
  • Capitolo 6 - Nightmare, Riappare
  • Capitolo 7 - Il campo di battaglia di solo due persone
  • Capitolo 8 - Strade Inghiottite nel Fuoco e nell'Ombra
  • Capitolo 9 - Re Demone
  • Capitolo 10 - Tiranno Massacratore
  • Epilogo - Dopo il Festival
  • Postfazione
8「デート・ア・ライブ8 七罪サーチ」 - Dēto A Raibu 8 Natsumi Sāchi20 settembre 2013[13]
ISBN 978-4-8291-3938-7
Capitoli
  • Prologo - Doppione - Un altro Shido
  • Capitolo 1 - Halloween -Strega di Ottobre
  • Capitolo 2 - Sospetti - Dodici Foto
  • Capitolo 3 - Elimina - Mattina Dodici in Punto
  • Capitolo 4 - Alto Rischio - Designazione del Sospetto
  • Capitolo 5 - Stregoneria - Lavoro della Strega
  • Postfazione
9「デート・ア・ライブ9 七罪チェンジ」 - Dēto A Raibu 9 Natsumi Chenji20 dicembre 2013[14]
ISBN 978-4-04-712974-0
Capitoli
  • Capitolo 6 - Piccoli Mostri - La Bambina
  • Capitolo 7 - Head Hunting - Cenno dalle tenebre
  • Capitolo 8 - Make up - Trasforma
  • Capitolo 9 - Mi piacerebbe crederci - È sicuramente una bugia
  • Capitolo 10 - Caduta - La disperazione sta cadendo
  • Epilogo - Amica o nemica - La Wizard della DEM
  • Postfazione
10「デート・ア・ライブ10 鳶一エンジェル」 - Dēto A Raibu 10 Tobiichi Enjeru20 marzo 2014[15]
ISBN 978-4-04-070066-3
Capitoli
  • Prologo - Tobiichi Origami
  • Capitolo 1 - Shido Sotto Tiro
  • Capitolo 2 - La Radiante Goetia
  • Capitolo 3 - Angel
  • Capitolo 4 - Verità
  • Capitolo 5 - La Discesa del Re Demone all'Oscurità
  • Postfazione
11「デート・ア・ライブ11 鳶一デビル」 - Dēto A Raibu 11 Tobiichi Debiru20 settembre 2014[16]
ISBN 978-4-04-070143-1
Capitoli
  • Capitolo 6 - L'Unico che Lotta
  • Capitolo 7 - Phantom
  • Capitolo 8 - Devil
  • Capitolo 9 - Istinto
  • Capitolo 10 - L'Angelo della Notte con le Stelle Cadenti
  • Epilogo - Tobiichi Origami
  • Postfazione
11.5「デート・ア・ライブ11.5 五河ペアレツ」 - Dēto A Raibu 11 Itsuka Pearentsu30 maggio 2015[17]
Capitoli
  • Itsuka Parents
  • Postfazione
12「デート・ア・ライブ12 五河ディザスタ」 - Dēto A Raibu 12 Itsuka Dizasutā20 giugno 2014[18]
ISBN 978-4-04-070151-6
Capitoli
  • Prologo - La Bestia della Morte
  • Capitolo 1 - Un invasore fuori dall'Ordinario
  • Capitolo 2 - King's March
  • Capitolo 3 - Tempo di Vacanza
  • Capitolo 4 - Tempo di Party
  • Capitolo 5 - Danza dello Spirito
  • Epilogo - "Il Secondo" che è stato rilasciato-
  • Postfazione
13「デート・ア・ライブ13 二亜クリエイション」 - Dēto A Raibu 13 Nia Kurieishon20 ottobre 2015[19]
ISBN 978-4-04-070694-8
Capitoli
  • Prologo - E ancora più importante - Il tempo non è abbastanza
  • Capitolo 1 - Niente Panico, Questa è la Trappola di uno Spirito
  • Capitolo 2 - Akiba, Sono Tornata
  • Capitolo 3 - Molto Bene, Allora il 2D è ciò che avrai
  • Capitolo 4 - Se ti arrendi, allora è la fine
  • Capitolo 5 - Ciò che è Tuo è Mio
  • Epilogo - Lo sapevate che Nia?!
  • Postfazione
14「デート・ア・ライブ14 六喰プラネット」 - Dēto A Raibu 14 Mukuro Puranetto19 marzo 2016[20]
ISBN 978-4-04-070695-5
Capitoli
  • Prologo - Risveglio delle Stelle
  • Capitolo 1 - Prima Visita al Santuario dell'Anno
  • Capitolo 2 - Lo Spirito dallo Spazio
  • Capitolo 3 - Nuove Ali
  • Capitolo 4 - Fiaba
  • Capitolo 5 - Eroe
  • Postfazione
15「デート・ア・ライブ15 六喰ファミリー」 - Dēto A Raibu 15 Mukuro Famirī17 settembre 2016[21]
ISBN 978-4-04-070927-7
Capitoli
  • Capitolo 6 - Battaglia del Cosmo
  • Capitolo 7 - Il Cuore Sbloccato
  • Capitolo 8 - Le Memorie Bloccate
  • Capitolo 9 - L'Esterno dell'Oblio
  • Capitolo 10 - La Chiave e la Spada
  • Epilogo - Tempo di Riunione
  • Postfazione
16「デート・ア・ライブ16 狂三リフレイン」 - Dēto A Raibu 16 Kurumi Refrain18 marzo 2017[22]
ISBN 978-4-04-070928-4
Capitoli
  • Prologo - Alleata della Giustizia
  • Capitolo 1 - Tentazione di Nightmare
  • Capitolo 2 - Sorti della Battaglia
  • Capitolo 3 - Tempo di una Fanciulla
  • Capitolo 4 - Il Peccato Recente
  • Capitolo 5 - Samsara della Salvezza
17「デート・ア・ライブ17 狂三ラグナロク」 - Dēto A Raibu 17 Kurumi Ragnarok18 agosto 2017[23]
ISBN 978-4-04-070929-1
Capitoli
  • Capitolo Fragment - La Nascita degli Spiriti
  • Capitolo 1 - Il Segnale di Scoppio della Guerra
  • Capitolo 2 - Manovre Segrete di Nightmare
  • Capitolo 3 - Il Riposo Finale
  • Capitolo 4 - Passi della Morte
  • Capitolo 5 - Rinascita dello Spirito
18「デート・ア・ライブ18 澪ゲームオーバー」 - Dēto A Raibu 18 Mio Gēmuōbā20 marzo 2018[24]
ISBN 978-4-04-072565-9
Capitoli
  • Capitolo 1 Fragment - Memoria
  • Capitolo 1 - Madre Zero
  • Capitolo 2 Fragment - Amiche
  • Capitolo 2 - I tre Wizard
  • Capitolo 3 Fragment - Scuola
  • Capitolo 3 - Il Folium caduto di Yggdrasil
  • Capitolo 4 Fragment - Appuntamento
  • Capitolo 4 - Il primo e l'ultimo confronto
  • Capitolo 5 Fragment - Oceano
  • Capitolo 5 - Colui che preme il grilletto
19「デート・ア・ライブ19 澪トゥルーエンド」 - Dēto A Raibu 19 Mio Tourū Endo18 agosto 2018[25]
ISBN 978-4-04-072821-6
Capitoli
  • Capitolo 1 - Responsabilità dei Sopravvissuti
  • Capitolo 2 - "Secondo" Appuntamento
  • Capitolo 3 - Il Campo di Battaglia che Dovrebbe essere Chiamato Impossibile
  • Capitolo 4 - Paradiso Momentaneo
  • Capitolo 5 - E la Sua Scelta è...
  • Capitolo Finale - Una Mano che Tende
20「デート・ア・ライブ20 十香ワールド」 - Dēto A Raibu 20 Tohka Wārudo20 marzo 2019[4]
ISBN 978-4-04-072822-3
Capitoli
  • Prologo - Un altro Spirito
  • Capitolo 1 Fragment - L'altra me
  • Capitolo 1 - Mondo Felice
  • Capitolo 2 Fragment - Felicità
  • Capitolo 2 - Si alza il sipario sul secondo scenario
  • Capitolo 3 Fragment - Disperazione
  • Capitolo 3 - Spirit War
  • Capitolo 4 Fragment - Riunione
  • Capitolo 4 - L'ultimo in piedi è
  • Capitolo 5 Fragment - Caro
  • Capitolo 5 - Il Dio Benevolo
  • Capitolo Finale - Last Day Alive

Encore[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - RōmajiData di prima pubblicazione
Giapponese
1「デート・ア・ライブ アンコール」 - Dēto A Raibu Ankōru18 maggio 2013[5]
ISBN 978-4-04-071007-5
Capitoli
  • Preparativi per l'Appuntamento Caso 1: Yoshino
  • Preparativi per l'Appuntamento Caso 2: Kotori Itsuka
  • Preparativi per l'Appuntamento Caso 3: Origami Tobiichi
  • Tohka Gamer Center
  • Origami Impossible
  • Yoshino Fireworks
  • Kotori Birthday
  • Yamai Lunchtime
  • Kurumi Star Festival
  • Postfazione
2「デート・ア・ライブ アンコール2」 - Dēto A Raibu Ankōru 220 maggio 2014[26]
ISBN 978-4-04-070116-5
Capitoli
  • Date a if - Caso 1: Che cosa succede se Tohka e gli altri hanno fatto un gravure shooting
  • Date a if - Caso 2: Che cosa succede se Kurumi entra nella vita quotidiana
  • Date a if - Caso 3: Che cosa succede se Origami e Mana sono sorelle di sangue
  • Shido Hunters
  • Vacanze Estive Provvisorie
  • Fratello Sconosciuto
  • Spirit King Game
  • Tenou Festival Contest
  • Il Grande Giorno di Ellen Mathers
  • Postfazione
3「デート・ア・ライブ アンコール3」 - Dēto A Raibu Ankōru 320 dicembre 2014[27]
ISBN 978-4-04-070149-3
Capitoli
  • Date A Live Caso 1: Abito Astrale
  • Date A Live Caso 2: Costume da Bagno
  • Date A Live Caso 3: Santa Klaus
  • Miku On-Stage
  • Shiori Penalty
  • Natsumi Teaching
  • Mana Research
  • Cat Cafè A Live
  • Spirit Merry Christmas
  • Kurumi Santa Klaus
  • Postfazione
4「デート・ア・ライブ アンコール 4」 - Dēto A Raibu Ankōru 420 agosto 2015[28]
ISBN 978-4-04-070696-2
Capitoli
  • Date A job Caso 1: Studente
  • Date A job Caso 2: Cameriera
  • Date A job Caso 3: Sorellina
  • Tohka Working
  • Yoshino Highschool
  • Origami Normalize
  • Kurumi Cat
  • Mana Mission
  • Kotori Mystery
  • Tohka Reverse
  • Postfazione
5「デート・ア・ライブ アンコール 5」 - Dēto A Raibu Ankōru 520 maggio 2016[29]
ISBN 978-4-04-070926-0
Capitoli
  • Date A Interview Caso 1: <Princess>
  • Date A Interview Caso 2: Tohka Yatogami
  • Date A Interview Caso 1: Tohka(Inversa)
  • Origami Couseling
  • Reine Holiday
  • Silver Astray
  • Silver Murderer
  • Spirit Snow Wars
  • Spirit Dark Matter
  • Postfazione
6「デート・ア・ライブ アンコール 6」 - Dēto A Raibu Ankōru 620 dicembre 2016[30]
ISBN 978-4-04-072092-0
Capitoli
  • Date A Gravure Caso 1: Abito Astrale
  • Date A Gravure Caso 2: Uniforme
  • Date A Gravure Caso 3: Intimo
  • Spirit New Year
  • Nia Galgame
  • Spirit Animation
  • Spirit Online
  • Spirit Offline
  • Mukuro Hair
  • Postfazione
7「デート・ア・ライブ アンコール 7」 - Dēto A Raibu Ankōru 720 dicembre 2017[31]
ISBN 978-4-04-072564-2
Capitoli
  • Date A Girl Caso 1: Vacanze
  • Date A Girl Caso 2: Ragazze Magiche
  • Date A Girl Caso 3: Idol
  • Tohka Foodfight
  • Yoshino Experience
  • Kurumi Valentine
  • Yamai Exchange
  • Miku Burglar
  • Mikie Measurement
  • Reine Marriagehunt
  • Postfazione
8「デート・ア・ライブ アンコール 8」 - Dēto A Raibu Ankōru 820 ottobre 2018[32]
ISBN 978-4-04-072943-5
Capitoli
  • Apertura nell'Oscurità
  • Natsumi Double
  • Tohka Brave
  • Kotori Editor
  • Mukuro Geisha
  • Shiori Spirit
  • Quella fine è
  • Postfazione
9「デート・ア・ライブ アンコール 9」 - Dēto A Raibu Ankōru 920 luglio 2019[6]
ISBN 978-4-04-073269-5
Capitoli
  • Itsuka Parents
  • Nia House
  • Natsumi Challenge
  • Origami Training
  • Miku Scandal
  • Spirit Cruising

Date A Live Fragment Date A Bullet[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - RōmajiData di prima pubblicazione
Giapponese
1「デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット」 - Dēto A Raibu Furagumento Dēto A Baretto18 marzo 2017[33]
ISBN 978-4-04-072239-9
2「デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット2」 - Dēto A Raibu Furagumento Dēto A Baretto 218 agosto 2017[34]
ISBN 978-4-04-072240-5
3「デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット3」 - Dēto A Raibu Furagumento Dēto A Baretto 320 marzo 2018[35]
ISBN 978-4-04-072566-6
4「デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット4」 - Dēto A Raibu Furagumento Dēto A Baretto 418 agosto 2018[36]
ISBN 978-4-04-072872-8
5「デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット5」 - Dēto A Raibu Furagumento Dēto A Baretto 520 marzo 2019[37]
ISBN 978-4-04-073105-6

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Un manga disegnato dall'artista ringo e ispirato ai romanzi di Date A Live è stato serializzato sul Monthly Shōnen Ace di Kadokawa Shoten a partire da aprile 2012, salvo poi interrompersi bruscamente e in maniera definitiva un anno dopo a causa di problemi di salute del disegnatore.[38] Un unico volume tankōbon è stato pubblicato da Kadokawa per questa serie il 21 agosto 2012.[39]

Un secondo manga disegnato da Sekihiko Inui è stato serializzato sulla rivista Monthly Shōnen Ace a partire dal numero di gennaio 2014, pubblicato il 26 novembre 2013.[40] Sul secondo volume del manga viene in seguito annunciato che il terzo volume, all'epoca previsto per l'inverno 2014, sarebbe stato l'ultimo.[41]

Un manga spin-off intitolato Date A Party e disegnato da Yui Hinamori è stato pubblicato a partire dal numero di febbraio 2014 della rivista Dragon Age di Fujimi Shobo, uscito il 9 gennaio 2014.[42] La serie è incentrata su alcune vicende tratte dalla vita quotidiana dei protagonisti della serie di romanzi originale.[42]

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2011 l'editore Fujimi Shobo rese noto tramite la propria etichetta Fantasia Bunko che era in lavorazione un anime ispirato alla serie di romanzi Date A Live.[43] La serie televisiva è stata prodotta dallo studio AIC PLUS+ sotto la regia di Keitaro Motonaga.[44] Satoshi Shino si è occupato dello sviluppo dell'aspetto dei personaggi basandosi su quello originale di Tsunako, mentre Go Sakabe si è occupato della colonna sonora insieme al direttore del suono Yasunori Ebina.[44] Composto da 12 episodi, l'anime è stato pubblicato in prima battuta via web sul servizio di video streaming Niconico dal 31 marzo 2013[N 1], per poi avere una regolare trasmissione televisiva su Tokyo MX a partire dal 6 aprile 2013[N 2][45] La pubblicazione online si è conclusa il 16 giugno, mentre quella televisiva il 22 giugno. Un tredicesimo episodio aggiuntivo è stato pubblicato come OAD in Blu-ray in allegato al nono romanzo della serie originale il 20 dicembre 2013.[46] I diritti dell'anime per la trasmissione in streaming nel Nord America sono stati acquistati da Funimation Entertainment[47], mentre per la distribuzione home video australiana da Madman Entertainment.[48]

Una seconda stagione dell'anime, intitolata Date A Live II venne annunciata al termine della trasmissione dell'ultimo episodio della prima stagione[49]. Stavolta prodotta dallo studio Production IMS la cui trasmissione fu in seguito confermata per il mese di aprile del 2014[50] La messa in onda è poi iniziata l'11 aprile 2014 su Tokyo MX e altre reti. Un secondo episodio OAV è stato distribuito in allegato al terzo volume dell'Encore in formato Blu-ray il 9 dicembre 2014.

Una terza stagione dell'anime intitolata Date A Live III è stata annunciata attraverso un post di Twitter dall'autore stesso dell'opera[51]. Prodotta dallo studio J.C.Staff, è stata trasmessa dall'11 gennaio[52][53] al 29 marzo 2019.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La sigla di apertura della prima stagione è intitolata Date A Live (デート・ア・ライブ Dēto A Raibu?) ed è interpretata da Sweet Arms, un gruppo musicale composto da Iori Nomizu, Misuzu Togashi, Kaori Sadohara e Misato. Nella prima stagione sono state utilizzate quattro sigle di chiusura: per il primo episodio e per l'OAV è stata utilizzata Hatsukoi Winding Road, interpretata da Ririko (doppiatrice di Kayoko Tsumita), amica d'infanzia (doppiata da Risako Murai) e da senpai (doppiata da Midori Tsukimiya), i personaggi dall'universo del galge presente in Date A Live, Fall in Love: My Little Seed (恋して マイ・リトル・シード Koishite mai ritoru siido?). Per i restanti episodi le sigle di chiusura sono interpretate da Iori Nomizu e sono intitolate rispettivamente SAVE MY HEART (episodi 3, 7, 9 e 11), Strawberry Rain (ストロベリーレイン?) (episodio 5) ed Save The World (restanti).

La sigla di apertura della seconda stagione è intitolata Trust in You interpretata dalle Sweet Arms, mentre la sigla di chiusura è Day to Story di Kaori Sadohara.

La sigla di apertura della terza stagione è intitolata I swear sempre delle Sweet Arms, mentre la sigla di chiusura è Last Promise di Eri Yamazaki

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano (traduzione letterale)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
Prima stagione (13 episodi)
110 aprile
「四月一〇日」 - Shigatsu tōka
31 marzo 2013
2Re-incontro ravvicinato
「再接近遭遇」 - Sai-sekkin sōgū
7 aprile 2013
3La spada che divide il cielo
「空分かつ剣(つるぎ)」 - Sora wakatsu tsurugi
14 aprile 2013
4Pioggia infelice
「不機嫌な雨」 - Fukigenna ame
26 aprile 2013
5Terra congelata
「凍て付く大地」 - Itetsuku daichi
3 maggio 2013
6Le terme dell'amore
「恋する温泉」 - Koisuru onsen
10 maggio 2013
7I visitatori
「来訪者達」 - Raihōsha-tachi
17 maggio 2013
8Tripla sintonia frenetica
「三重狂騒曲」 - Sanjū kyōsō kyoku
24 maggio 2013
9La follia di Nightmare
「狂乱の悪夢」 - Kyōran no akumu
31 maggio 2013
10Lo spirito del fuoco (Efreet)
「炎の精霊(イフリート)」 - Honō no seirei (Ifurīto)
7 giugno 2013
11Conto alla rovescia
「カウントダウン」 - Kauntodaun
14 giugno 2013
12Ciò a cui non posso rinunciare
「譲れないもの」 - Yuzurenai mono
21 giugno 2013
13
OAV
DATE TO DATE
「DATE TO DATE」 - Dēto tū Dēto
6 dicembre 2013
Seconda stagione (11 episodi)
1Vita quotidiana
「デイリー・ライフ」 - Deirī raifu
11 aprile 2014
2Le figlie dell'uragano
「飓风(ぐふう)の御子」 - Gufu no miko
18 aprile 2014
3I desideri delle due
「ふたつの願い」 - Futatsu no negai
25 aprile 2014
4Manifestazione
「顕现」 - Kengen
2 maggio 2014
5Diva
「ディーヴァ」 - Diva
9 maggio 2014
6Girls Music
「ガールズ·ミュージック」 - Gāruzu myūjikku
16 maggio 2014
7Cantante distruggi eserciti (Gabriel)
「破军歌姫(ガブリエル)」 - Hagun utahime (Gaburieru)
23 maggio 2014
8Una promessa da mantenere
「果たすべき約束」 - Hatasubeki yakusoku
30 maggio 2014
9La verità di Miku
「美九の真実」 - Miku no shinjitsu
6 giugno 2014
10Inversione
「反転」 - Hanten
13 giugno 2014
11
OAV
Kurumi Star Festival
「狂三スターフェステイバル」 - Kurumi Sutā Fesuteibaru
9 dicembre 2014
Terza stagione (12 episodi)
1Il settimo spirito
「七番目の精霊」 - Nanaban-me no seirei
11 gennaio 2019
2Riesci a trovarmi?
「私を見つけられる?」 - Watashi o mitsuke rareru?
18 gennaio 2019
3Natsumi sei tu
「七罪はおまえだ」 - Natsumi wa omae da
25 gennaio 2019
4Trasformazione
「変身」 - Henshin
1º febbraio 2019
5Cade la disperazione
「絶望が落ちてくる」 - Zetsubō ga ochitekuru
8 febbraio 2019
6Bivio
「分かたれた道」 - Wakata reta michi
15 febbraio 2019
7Il potere ricevuto
「もたらされた力」 - Motarasa reta chikara
22 febbraio 2019
8Il re demone della notte oscura
「闇降る夜の魔王」 - Yami furu yoru no maō
1º marzo 2019
9La città di Tenguu, 5 anni fa
「五年前、天宮市」 - Gonenmae, Tengū-shi
8 marzo 2019
10Un altro mondo, un'altra ragazza
「もうひとつの世界、もうひとりの彼女」 - Mōhitotsu no sekai, mōhitori no kanojo
15 marzo 2019
11L'angelo della notte stellata
「星降る夜の天使」 - Hoshi furu yoru no tenshi
22 marzo 2019
12Far svenire Shido Itsuka
「五河士道を攻略せよ」 - Itsuka Shidō o kōryaku seyo
29 marzo 2019

Film[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Date A Live The Movie: Mayuri Judgement.

Un film intitolato Date A Live The Movie: Mayuri Judgement è stato annunciato alla fine del decimo episodio della seconda serie e distribuito in tutte le sale giapponesi il 22 agosto 2015.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

La serie di Date A Live conta anche una serie di videogiochi che sono stati prodotti da Compile Heart e Sting Entertainment. Le storie sono stata scritte dall'autore dell'opera Kōshi Tachibana mentre le illustrazioni sono state fatte da Tsunako. Il primo videogioco intitolato Date A Live: Rinne Utopia (デート・ア・ライブ 凜祢ユートピア Dēto A Raibu Rinne Yūtopia?) è stato pubblicato il 27 giugno 2013. Un video promozionale è stato mostrato presso l'Anime Contents Expo 2013.[54] Il gioco mostra un nuovo personaggio originale chiamato Rinne Sonogami (園神 凜祢 Sonogami Rinne?), doppiata da Kana Hanazawa.

Un secondo videogioco intitolato Date A Live: Ars install (デート・ア・ライブ 或守インストー Dēto A Raibu Arusu Instaru ?) è stato pubblicato il 26 giugno 2014. In questo gioco come nel primo appare un personaggio esclusivo del gioco chiamato Maria Arusu (或守 鞠亜 Arusu Maria?), insieme a Maria è inoltre presente un secondo personaggio esclusivo del gioco di nome Marina Arusu (或守 鞠奈 Arusu Marina?), entrambi i personaggi sono doppiati da Suzuko Mimori.

Un terzo gioco intitolato Date A Live Twin Edition: Rio Reincarnation (デート・ア・ライブ Twin Edition 凜緒リンカーネイション Dēto A Raibu Tsuin Edishon Rio Rinkāneishon ?) è stato annunciato il 14 dicembre 2014 durante il Date A Fes II il gioco sarà un sequel dei precedenti e come nei suoi predecessori ci sara un nuovo personaggio esclusivo del gioco di nome Rio, doppiata da Ayane Sakura, nel gioco saranno inoltre presenti i precedenti personaggi degli altri giochi. Il gioco è stato pubblicato il 30 luglio 2015. Il 20 giugno 2017, Dengeki PlayStation ha rivelato che tutti e tre i giochi di Data A Live precedentemente pubblicati verranno raccolti insieme sotto il titolo Data A Live: Rio Reincarnation HD e verranno portati su PS4. È stato inoltre annunciato un nuovo gioco dal titolo Date A Live Ren Dystopia previsto per l'estate del 2019. Anche in questo gioco appare un personaggio esclusivo chiamato Ren.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Date A Live si è classificata all'ottavo posto con 612 472 copie vendute tra le serie di light novel più vendute nel 2013 in Giappone.[55] Il 12 giugno 2015 il Ministero della Cultura cinese ha inserito Date A Live in una lista di 38 titoli anime e manga la cui distribuzione è stata vietata in Cina.[56] Al 2018 la serie ha venduto 4 milioni di copie.[57]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Annotazioni al testo[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sul sito ufficiale viene riportata come data d'inizio il 30 marzo 2013 alle 24:00, seguendo il JST, corrispondente alle 00:00 del 31 marzo secondo il sistema internazionale.
  2. ^ Sul sito ufficiale viene riportata come data d'inizio il 5 aprile 2013 alle 25:30, seguendo il JST, corrispondente alle 01:30 del 6 aprile secondo il sistema internazionale.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jennifer Sherman, Date A Live Franchise Gets New Anime, su Anime News Network, 17 settembre 2019. URL consultato il 17 settembre 2019.
  2. ^ (EN) New Date A Live anime is adapting the Date A Bullet Spinoff Novels focusing on Kurumi, author teases another anime also coming, in SGCafe, 24 settembre 2019. URL consultato il 25 settembre 2019.
  3. ^ a b (JA) デート・ア・ライブ 十香デッドエンド, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  4. ^ a b (JA) デート・ア・ライブ20 十香ワールド, Kadokawa. URL consultato il 20 marzo 2019.
  5. ^ a b (JA) デート・ア・ライブ アンコール, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  6. ^ a b (JA) デート・ア・ライブ アンコール8, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  7. ^ (JA) デート・ア・ライブ2 四糸乃パペット, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  8. ^ (JA) デート・ア・ライブ3 狂三キラー, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  9. ^ (JA) デート・ア・ライブ4 五河シスター, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  10. ^ (JA) デート・ア・ライブ5 八舞テンペスト, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  11. ^ (JA) デート・ア・ライブ6 美九リリィ, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  12. ^ (JA) デート・ア・ライブ7 美九トゥルース, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  13. ^ (JA) デート・ア・ライブ8 七罪サーチ, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  14. ^ (JA) デート・ア・ライブ9 七罪チェンジ, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  15. ^ (JA) デート・ア・ライブ10 鳶一エンジェル, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  16. ^ (JA) デート・ア・ライブ11 鳶一デビル, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  17. ^ (JA) デート ア ライブ 富士見書房 橘公司・つなこ 小冊子 ドラゴンマガジン 11.5巻, Amazon. URL consultato il 15 luglio 2019.
  18. ^ (JA) デート・ア・ライブ12 五河ディザスター, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  19. ^ (JA) デート・ア・ライブ13 二亜クリエイション, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  20. ^ (JA) デート・ア・ライブ14 六喰プラネット, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  21. ^ (JA) デート・ア・ライブ15 六喰ファミリー, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  22. ^ (JA) デート・ア・ライブ16 狂三リフレイン, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  23. ^ (JA) デート・ア・ライブ17 狂三ラグナロク, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  24. ^ (JA) デート・ア・ライブ18 澪ゲームオーバー, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  25. ^ (JA) デート・ア・ライブ19 澪トゥルーエンド, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  26. ^ (JA) デート・ア・ライブ アンコール2, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  27. ^ (JA) デート・ア・ライブ アンコール3, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  28. ^ (JA) デート・ア・ライブ アンコール 4, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  29. ^ (JA) デート・ア・ライブ アンコール5, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  30. ^ (JA) デート・ア・ライブ アンコール6, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  31. ^ (JA) デート・ア・ライブ アンコール7, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  32. ^ (JA) デート・ア・ライブ アンコール8, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  33. ^ (JA) デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  34. ^ (JA) デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット2, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  35. ^ (JA) デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット3, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  36. ^ (JA) デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット4, Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  37. ^ (JA) デート・ア・ライブ フラグメント デート・ア・バレット5, Kadokawa. URL consultato il 20 marzo 2019.
  38. ^ (EN) Egan Loo, Date A Live Manga Ends Abruptly Due to Artist's Health, Anime News Network, 23 febbraio 2013. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  39. ^ (JA) デート・ア・ライブ (1), Kadokawa. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  40. ^ (JA) 犬威赤彦が描く「デート・ア・ライブ」、少年エースで開幕, su natalie.mu, 26 novembre 2013. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  41. ^ (EN) Date A Live Manga by Sekihiko Inui Ends in 3rd Volume This Winter, Anime News Network, 23 maggio 2014. URL consultato il 23 maggio 2014.
  42. ^ a b (EN) Sarah Nelkin, Tokyo Ravens, Date A Live Get Spin-Off Manga in Dragon Age Magazine, Anime News Network, 10 dicembre 2013. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  43. ^ (EN) Egan Loo, 'Date A Live' Light Novels Have Anime in the Works, Anime News Network, 14 novembre 2011. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  44. ^ a b (EN) Egan Loo, Nobunaga Shimazaki, Marina Inoue Lead Date A Live Cast, Anime News Network, 18 settembre 2012. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  45. ^ (EN) Romantic Comedy Anime 'Date A Live' Previewed in Ad, Anime News Network, 28 marzo 2013. URL consultato il 27 aprile 2013.
  46. ^ (EN) Date A Live Novel to Bundle Unaired Anime Episode, Anime News Network, 1º marzo 2013. URL consultato il 27 dicembre 2013.
  47. ^ (EN) Funimation to Stream Date A Live Romantic Comedy Anime, Anime News Network, 9 aprile 2013. URL consultato il 27 dicembre 2013.
  48. ^ (EN) Australia's Madman Ent. Adds Date A Live, Maoyu, Anime News Network, 12 agosto 2013. URL consultato il 27 dicembre 2013.
  49. ^ (EN) Date A Live Anime Gets 2nd Season, Anime News Network, 21 giugno 2013. URL consultato il 27 dicembre 2013.
  50. ^ (EN) Date a Live II Anime Set for Spring 2014, Otaku USA, 16 dicembre 2013. URL consultato il 27 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2013).
  51. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, Date A Live Light Novels Get New Anime Series, in Anime News Network, 20 ottobre 2017. URL consultato il 12 luglio 2019.
  52. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, Date A Live Anime's 3rd Season Reveals New Cast Member, Staff, January 2019 Premiere (Updated), in Anime News Network, 20 ottobre 2018. URL consultato il 12 luglio 2019.
  53. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, Date A Live III Anime Premieres on January 11, in Anime News Network, 14 dicembre 2018. URL consultato il 12 luglio 2019.
  54. ^ (EN) ACE Promo Video, New Character for Date A Live PS3 Game by Compile Hearts Revealed, sgcafe.com, 13 aprile 2013. URL consultato il 27 aprile 2013.
  55. ^ (EN) Egan Loo, Top-Selling Light Novels in Japan by Series: 2013, Anime News Network, 1º dicembre 2013. URL consultato il 3 febbraio 2019.
  56. ^ (EN) China bans 38 anime & manga titles incuding "Attack on Titan", Special Broadcasting Service, 12 giugno 2015. URL consultato il 31 agosto 2018.
  57. ^ Date A Live, finalmente è ufficiale: è confermata la terza stagione anime, in Komixjam, 23 ottobre 2018. URL consultato il 15 luglio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]